in

Si può trasmettere da iOS a Chromecast? Si, con Replica.

Già in passato vi ho mostrato come in realtà il sistema AirPlay di iOS e iPadOS non fosse così limitato all’ecosistema Apple: prima abbiamo usato Windows come ricevitore audio in generale e poi abbiamo trasmesso delle canzoni di Apple Music a Chromecast.

Ora vorrei fare qualcosina di differente: vorrei mostrarvi come trasmettere schermata, foto e video di iPhone e iPad a Chromecast grazie ad una semplice applicazione da installare sui vostri Devices.

Link Utili:
Informazioni su AirPlay VideoReplica su App Store

Replica: l’app dei miracoli

‎Duplica Schermo su Chromecast
‎Duplica Schermo su Chromecast
  • ‎Duplica Schermo su Chromecast Screenshot
  • ‎Duplica Schermo su Chromecast Screenshot

Sinceramente quando ho letto dell’applicazione sul web pensavo si trattasse di una di quelle inutili app fake tanto fumo e niente arrosto, poi ho visto che è gratis e che l’acquisto in-app non intacca le funzioni principali dell’app ma è stato pensato per rimuovere le pubblicità e per controllare il ritardo di trasmissione del segnale.

Come funziona

Una volta scaricata, l’applicazione ci chiederà il consenso ad usare il bluetooth per trovare i vari chromecast presenti nei dintorni e poi ci darà il benvenuto mostrandoci le varie funzionalità principali presenti.

In “Collegare”, ovvero nella prima schermata che vedremo ad ogni avvio, troveremo elencati tutti i chromecast disponibili. Ci basterà cliccare sul nostro preferito per vedere apparire la funzionalità mirroring di iOS ed iPad OS: cliccando su inizia trasmissione vedremo che la televisione inizierà a mostrare il contenuto del nostro dispositivo riproducendo esattamente quello che stiamo facendo sul nostro iPhone o sul nostro iPad.

Se clicchiamo nella prima delle icone superiori a destra, troveremo la possibilità di modificare le impostazioni di trasmissione come la modalità (velocità, equilibrato, migliore qualità), aspetto (normale o massimizzare) e l’orientamento (automatico, su, sinistra, “va bene” e giù). Tutte queste voci sono disponibili ad abbonamento di Duplica Premium sottoscritto: 0.99€/mese, 9.99€/anno, 16.99€ x 2 anni.

L’icona delle impostazioni è in realtà una raccolta di link utili, troviamo infatti i contatti dello sviluppatore, il sito web dell’app, un tutorial per vedere come funziona Replica, la visualizzazione delle Domande Frequenti, il tasto per condividere l’app e fare una recensione, nonché la sezione dedicata alle informazioni di Replica Premium

Voto: 7/10, funziona ma potrebbe essere più curata nei dettagli

La traduzione dell’app come avrete visto è un po’ acerba, nell’impaginazione delle varie schermate ci sono dei piccoli errori stilistici ma sono tutti problemi aggiustabili con dei futuri aggiornamenti. Se chiudiamo un occhio su questo però troveremo una applicazione perfettamente funzionante e che permette proprio di trasmette il contenuto del nostro iPhone e del nostro iPad su Chromecast.

Attenzione a non criticare lo sviluppatore se alcune app non vengono trasmesse su Chromecast: dipende tutto dai vari sviluppatori. Netflix, Sky, Disney+, Apple TV+ e similari non funzioneranno perché la funzionalità di mirroring è stata volutamente disabilitata. Tutto il resto però funzionerà perfettamente: Facebook, Instagram, YouTube così come tutte le altre app di terze parti funzioneranno perfettamente.

Vi saluto lasciando qualche screenshot dell’applicazione per farvi vedere come funziona direttamente dal mio alquanto obsoleto iPhone 6s 🙂

Ricordati che puoi scaricare l’app Replica solo con App Store di iPhone e iPad, i sistemi Android non sono supportati.


Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

bbp7rqigb3c iamrvy

Fake news e siti falsi: le tecniche più efficaci per evitare le bufale online

verymobile a06jtz

VeryMobile: ecco arrivato l’operatore virtuale di WindTre