in

Come ottenere il Bonus Vacanze tramite IO

Dal 1° Luglio 2020 è possibile richiede il Bonus Vacanze tramite l’applicazione “IO”. Si tratta di un’iniziativa del Ministero per i Beni e le Attività Culturali che permette agli aventi diritto di ricevere fino a 500€ di sconto per soggiornare in un’attività turistica in Italia. Ecco una sintesi e tutte le informazioni sul Bonus inclusa una guida all’uso!

In sintesi

Il Bonus Vacanze, detto “Tax Credit Vacanze”, è una iniziativa del MiBact che prevede l’erogazione a nucleo familiare di un credito non superiore a 500€ per trascorrere una vacanza in Italia nelle strutture aderenti.

L’ISEE non deve essere superiore ai 40.000€ e bisogna essere in possesso di SPID, dell’app IO e di un ISEE o di una DSU valida.

L’80% del bonus è uno sconto immediato mentre il 20% residuo corrisponde ad un credito d’imposta. Il Bonus può essere utilizzato una volta sola e da un solo componente della famiglia. Si richiede sull’app IO dal 1° Luglio 2020 nella sezione “pagamenti” sotto la voce “Bonus e Sconti”.

Salta pure alla sezione di tuo interesse usando i link sottostanti:
Cos’èRequisitiCondizioniCome si richiedeCome si utilizza

Vuoi leggere i link dei vari siti ufficiali dell’iniziativa?
Salta alla sezione “Informazioni utili” alla fine dell’articolo!

In Burocratese

Il Bonus Vacanze è previsto dal Decreto Rilancio (DL 19 maggio 2020, n. 34), nell’articolo 176 nel Titolo VIII Misure di Settore, Capo I “Misure per il Turismo e la Cultura” con la dicitura “Tax Credit Vacanze“.

Il DL è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale e, com’è possibile notare dalla dicitura sul sito governativo, l’entrata in vigore del provvedimento è dello stesso giorno.

Qui trovi il link dell’art.176 sul Tax Credit Vacanze.

Cos’è il Bonus Vacanze?

Il Bonus Vacanze corrisponde ad un credito di 500€ da usare, tramite voucher digitale, in alberghi, campeggi, villaggi turistici, agriturismi e bed & breakfast in Italia. Gli aventi diritto sono i nuclei familiari con un reddito di ISEE fino a 40.000€, il credito previsto varia in base ai componenti della famiglia:

  • 150€ se il nucleo familiare è composto da una singola persona,
  • 300€ se il nucleo familiare è composto da due persone,
  • 500€ se il nucleo familiare è composta da tre o più persone.

Il Bonus può essere usato dal 1° Luglio al 31 Dicembre 2020.

Cosa serve per richiederlo?

Per richiede il Bonus Vacanze è necessario:

  • avere un’identità elettronica con SPID o una carta d’identità elettronica,
  • aver scaricato l’app IO sul proprio smartphone,
  • essere in possesso dell’ISEE o della DSU…….

Riassumiamo questi termini un po’ strani.

SPID

SPID è il Servizio Pubblico d’Identità Digitale, si richiede tramite svariate aziende ed è gratuito e permette l’accesso tramite un solo account a tutti i portali della pubblica amministrazione. I Provider, ovvero i fornitori di servizi, che abbiamo testato e che vi consigliamo sono assolutamente tre: Poste Italiane, Sielte e Aruba.

Una volta richiesto ed ottenuto un account SPID basterà trovare il pulsante “Entra con SPID” per accedere velocemente al servizio richiesto. Un’identità SPID, tradizionalmente, ha una durata massima di due anni, poi deve essere rinnovata.

Qui su PcGenius abbiamo parlato di SPID in un articolo d’approfondimento, alcuni servizi che ne fanno già uso sono la 18APP e la Carta del Docente.

Carta d’Identità Elettronica

Se siete in possesso della nuova casa d’identità elettronica e avete un iPhone recente o uno smartphone Android con supporto all’NFC potete scaricare l’app CieID, si tratta di un sistema di autenticazione avanzato ai siti della PA: al momento del rilascio della tessera infatti viene fornita la prima parte del pin che viene completata con la documentazione che viene rilasciata a casa. Con l’app basterà avvicinare la tessera ed inserire la parte richiesta del pin dopo una breve configurazione. Poi, dove previsto, sarà possibile usare la funzionalità “Entra con CIE”.

‎CieID
Price: Free
CieID
Price: Free

IO

IO è un’applicazione realizzata dal Team per la Trasformazione Digitale ora assorbito dal Ministero per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione e offerto dalla società pubblica PagoPa Spa. Si tratta di un centro notifiche e pagamenti per tutti i servizi della Pubblica Amministrazione. Nato un po’ di tempo fa ma rilasciato solo ad Aprile 2020 ora è un po’ vuoto: con il tempo, tutte le PA dovranno implementare per legge l’utilizzo di IO in modo da semplificare la vita al cittadino fornendogli la possibilità di completare molte pratiche burocratiche dal proprio telefono.

É possibile entrare su IO tramite SPID, è previsto anche l’accesso con la carta d’identità elettronica ma bisogna essere in possesso di uno smartphone supportato da CieID.

Su PcGenius trovi un articolo dettagliato sul funzionamento e la nascita di IO che include anche un tutorial su come pagare le bollette e le tasse attraverso PagoPA.

‎IO
Price: Free

ISEE / DSU

L’ISEE è l’Indicatore della situazione economica equivalente, si tratta di uno strumento che indica “com’è messo un determinato nucleo familiare a livello economico”. Si può ottenere fornendo la dovuta documentazione ad un commercialista di fiducia, ci si può rivolgere ad un Patronato o ad un CAF (Centro Assistenza Fiscale).

La DSU è la Dichiarazione Sostitutiva Unica. Tramite l’INPS, anche online, è possibile accedere alla DSU precompilata utile poi a ricevere il proprio ISEE.

Per accedere ai servizi online offerti dall’INS è possibile utilizzare i sistemi di login tradizionali o in alternativa usare SPID.

Quali sono le postille del Bonus Vacanze?

Citando il sito dell’Agenzia dell’Entrate, il Bonus Vacanze:

  • viene fornito in forma unicamente digitale, non sarà necessario stampare nulla,
  • bisogna accertarsi che la struttura “accetti” il Bonus,
  • le strutture non sono obbligate ad “accettare” il Bonus,
  • può essere utilizzato da un solo componente del nucleo familiare, anche diverso dalla persona che lo ha richiesto,,
  • può essere speso in un’unica soluzione, presso un’unica struttura turistica ricettiva in Italia (albergo, campeggio, villaggio turistico, agriturismo e bed & breakfast),
  • è fruibile nella misura dell’80%, sotto forma di sconto immediato, per il pagamento dei servizi prestati dall’albergatore,
  • il restante 20% potrà essere scaricato come detrazione di imposta, in sede di dichiarazione dei redditi, da parte del componente del nucleo familiare a cui viene intestato il documento di spesa del soggiorno (fattura, documento commerciale, scontrino/ricevuta fiscale).

Come si richiede?

Puoi richiedere il Bonus solo dal 1° Luglio 2020 e dovrai usare IO e SPID/CieID.

  1. Verifica di essere in possesso dei requisiti
  2. Scarica l’app IO per il tuo smartphone iOS o Android
  3. Accedi con SPID o tramite CIE
  4. Spostati nella sezione pagamento, poi clicca su “Bonus e Sconti”
  5. Scegli Bonus Vacanze
  6. Segui i passaggi a schermo, quando richiesto inserisci il tuo ISEE o la DSU
IO1
1) Scarica IO dallo store del tuo smartphone, aggiorna l’app qualora la stessi già usando. Quando avrai fatto il login con CIE o SPID dovresti vedere questa schermata.
IO2
2) Nella sezione Pagamenti ora è disponibile la voce “Bonus e Sconti”, cliccaci sopra.
IO3
3) Scegli “Bonus Vacanze”
IO4
4) Controlla tutte le informazioni utili, poi se risulti idoneo, clicca su “Richiedi Bonus Vacanze”, poi segui le istruzioni a schermo.

Come si utilizza?

Ricordati che il bonus consiste in uno sconto immediato dell’80%, il restante 20% può essere scaricato come detrazione di imposta in fase di dichiarazione dei redditi.

  1. Verifica preventivamente che la struttura aderisca al Bonus Vacanze: ricordati che non sono tenuti (e quindi obbligati) a farlo.
  2. Apri IO, recati nella sezione pagamenti
  3. Apri la scheda relativa al Bonus Vacanze
  4. Mostra il QR alla struttura ricettiva o indica il codice univoco corrispondente
  5. Goditi la vacanze!

Dove posso trovare ulteriori informazioni?

Per evitare confusione in questa sezione preferiamo indicarti solo link ufficiali.

IO, INPS e l’Agenzia dell’Entrate hanno creato delle sezioni dove spiegano a loro modo come richiede ed usare il Bonus. Se hai dubbi ti invitiamo a visitare i loro link ufficiali:

  • “Il tuo Bonus Vacanze con IO” -> clicca qui.
  • [PDF] Agenzia Entrate, il Bonus Vacanze -> clicca qui.
  • Bonus Vacanze, area tematica Agenzia Entrate -> clicca qui.

Poi possono farti sempre comodi questi link:


Se l’articolo ti è stato utile condividilo con i tuoi amici ed i tuoi parenti.
Ti invitiamo a leggere anche la nostra proposta di “viaggio smart da organizzare in soli 15 minuti” e tutti i nostri articoli sulla Pubblica Amministrazione.

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

Google logo

L’UE ha deciso: Facebook e Google non potranno più mostrare pubblicità basata sugli interessi degli utenti

ragazzo triste jpqonu

Stiamo facendo abbastanza per contrastare l’odio online?