in

Bonus Cultura per Neomaggiorenni: tutti i dettagli

Il tanto chiacchierato Bonus Cultura, per gli amici 18app, è qui. Si tratta di €500 da spendere in libri, musica, cinema, teatro e concerti. La prima edizione era rivolta ai nati nel 1998 ma l’agevolazione è piaciuta talmente tanto da essere rinnovata anno dopo anno per tutti i neo diciottenni. Nell’articolo vedremo tutto ciò che riguarda la 18app.

Link Utili:
Come ottenere SPID Pacchetto Cultura e SicurezzaBonus Docente
Cos’è 18AppDove usare 18AppAccedere a 18App
Come usare la 18App su: AmazonTicketOneSpotify

- Annuncio Sponsorizzato -

Cos’è il Bonus Cultura?

Il Bonus Cultura è un incentivo che fa parte del Pacchetto Cultura e Sicurezza: coinvolge tutti gli studenti 18enni residenti in Italia per un budget totale di 300 milioni di Euro circa.

L’agevolazione del governo consiste in €500 per neo-diciottenne, da usare per fini culturali (come ad esempio biglietti o abbonamenti per il teatro, ma anche materiale scolastico e informatico) a proprio piacimento.

Questo il video spot della 18app per l’anno 2019:

Appuntamenti da ricordare

Date importanti da segnarsi sul calendario:
– 30 Giugno 2019: chiusura iscrizioni per i nati nel 2000
– 31 Dicembre 2019: fine del bonus per i nati nel 2000

Nota bene: senza SPID non è possibile completare l’iscrizione ed accedere ai 500€ di 18app.

Dove posso usare il Bonus Cultura?

Il Bonus consiste in un credito virtuale, di appunto €500, da usare sotto forma di coupon di vario importo presso le aziende partner. I coupon non sono trasferibili, non possono essere convertiti in denaro e non sono rimborsabili.

Allo stato attuale il bonus è disponibile per le seguenti categorie:

  • Cinema
  • Concerti
  • Eventi Culturali
  • Libri (escluse riviste)
  • Musei / Monumenti / Parchi
  • Teatro e Danza
  • Canzoni e album digitali

Al contrario del bonus insegnanti di altrettanto valore (€500 nominali), vengono escluse in toto le categorie di consumo come la tecnologia e l’informatica.

Come accedo al Bonus Cultura?

Per accedere al Bonus bisogna essere in possesso dello SPID, il sistema pubblico di identità digitale,e di uno smartphone Android o iOS.

La procedura d’attivazione consiste nei seguenti passaggi:

  1. Attiva lo SPID presso un ente accreditato (ad esempio Tim o Poste Italiane)
  2. Vai su 18app
  3. Accedi all’area riservata con le credenziali SPID.

Nella webapp ora avrai accesso ad una sfilza di promozioni e sconti e il tuo credito di 500 euro iniziale verrà utilizzato come primo metodo di pagamento.

E per gli altri?

Il bonus è rivolto ai neo 18enni dell’anno scolastico in corso e viene prorogato o riproposto ogni anno con le rispettive leggi di stabilità.

Gli altri utenti non hanno diritto a questa agevolazione.

Altre agevolazioni utili che consigliamo di vedere:

Un po’ di numeri sulla edizione passata

I dati di 18app nel periodo tra il 19/9/17 ed il 30/06/18. 417 mila 18enni registrati, 110 milioni di euro spesi in totale su più di 5300 esercenti attivi. Vanno per la maggiore gli acquisti in Libri, Musica e Concerti.

Le Critiche degli anni passati

Durante il Governo Renzi

Le critiche come sempre non sono mancate. Seppur l’iniziativa sia buona, c’è chi accusa il premier Matteo Renzi di aver agito solo per tornaconto personale, infatti il pubblico di destinazione sono proprio i futuri elettori che, tempo permettendo, andranno alle urne elettorali per decidere sul referendum costituzionale. Altri, invece, accusano il Governo di attingere a soldi destinati in realtà a coprire parte del debito pubblico, altri ancora affermano che “non c’è nulla che sia più ingiusto quanto far parti uguali fra disuguali”.

E’ fresca la notizia di giovani 18enni che rifiutano la ricezione dei €500a loro spettanti. Ad esempio sulla Gazzetta di Reggio appare la notizia di Matteo Adragna. Lo  studente, infatti, boccia l’iniziativa dichiarando che “Sarebbe una buona opportunità, peccato sia quasi impossibile sfruttarla”. La critica in questo caso è diretta non alla legge in sé, ma ai complicati step che i nativi digitali devono affrontare per ricevere lo spid, necessario per l’autenticazione alla 18app. Dopotutto, rispondono altri suoi coetanei, misure così specifiche sono necessarie per un sistema di autenticazione a buona parte dei nostri dati personali. 

18app scoperto bug da whitehacker

Un giovane 18enne avente diritto al Bonus Cultura ha scoperto un bug che gli consentiva di generare infiniti coupon andando ben oltre la cifra limite di €500: la falla alla sicurezza sfruttava un exploit che sottraeva la somma di denaro equivalente ai coupon di altri utenti.

Grazie a Luca, il ragazzo che ha deciso di segnalare il bug, diventando così un whitehacker, la falla è stata corretta, assicurando in questo modo una piattaforma sicura e per il momento priva di ulteriori bug.

Durante il Governo Salvini-DiMaio

Tante voci (per fortuna smentite): tagli, riduzioni ed esclusioni

Le polemiche nel governo gialloverde non si sono fatte attendere. Il bonus, invece, si è fatto attendere ed è arrivato alle stesse condizioni degli anni precedenti anche per l’edizione rivolta ai 2000. Le critiche vertevano riguardo all’introduzione di fasce di reddito familiare, all’esclusione (o all’inclusione) nella presente versione dei concerti, servizi collegati alla cultura, e su un imminente taglio al bonus da €500 a €300 circa.

Nessun problema. Almeno per quest’anno i ragazzi non dovranno avere timori o remore. Tutte le voci si sono rivelate false e gli ingranaggi del sistema burocratico, seppur lentamente, sono riusciti a partire.

Dove usare il bonus, i più richiesti:

Amazon

Amazon ha aderito all’iniziativa 18App. Il colosso dell’ecommerce ha infatti deciso di rendere convertibile il bonus in coupon da 5, 10, 25 o 50 euro da usare in libri o ebook kindle.

Per accedere all’iniziativa di Amazon devi andare su 18bonus, scrivere il codice del bonus generato da 18app ed una volta completata la procedura scegliere i libri da acquistare… buone compere!

TicketOne

TicketOne ha aderito all’iniziativa 18App. Puoi acquistare biglietti per tutti i tuoi concerti preferiti usufruendo dello sconto intero o parziale di €500, ricorda però: un ordine = un biglietto.

Ticketone offre la possibilità di usare i coupon di 18app per:

Per accedere all’iniziativa di TicketOne, devi andare su 18app, generare il bonus di importo uguale o superiore all’evento che vuoi acquistare, scegliere il biglietto su ticketone ed infine nella sezione “hai già un coupon” o simile, scrivere il codice del coupon per usarlo.

Spotify

Dall’edizione che rende accessibile il buono ai nati nel 1999, l’iniziativa del governo è compatibile anche con Spotify Premium. 

Per convertire parte del buono in abbonamenti basta:

  1. Recarsi qui dopo aver preventivamente generato un buono pari alle mensilità da pagare
  2. Cliccare su converti buono
  3. Inserire l’email dell’account spotify e del codice del buono generato
  4. Accettare i termini delle condizioni
  5. Concludere l’ordine cliccando “Conferma”
- Annuncio Sponsorizzato -

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...