in

Come pagare con lo smartphone e usare le carte

Basta carte di credito nel portafoglio che aumentano le dimensioni del nostro portafoglio, sono scomode, e alcune poco sicure. L’innovazione del digitale sono i pagamenti smart: ecco cosa sono.

I Pagamenti Smart, detti anche Smart Payment sono degli strumenti che permettono la virtualizzazione del proprio metodo di pagamento attraverso lo smartphone.

Anche la fedeltà è smart diventano smart

Pagamenti ma non solo, è possibile digitalizzare anche le nostre carte fedeltà riducendo di molto non solo le dimensioni del nostro taccuino, ma anche della possibilità di perdere informazioni personali. I dati del nostro smartphone sono infatti crittografabili, al contrario delle normali carte presenti nel nostro portafoglio.

Pagamenti su iPhone e Android

Per pagare smart ci sono le app, per iphone, mac ed apple watch puoi usare Apple Pay, disponibile in Italia da pochi giorni, permette il pagamento contactless con le carte dei principali circuiti bancari. Attualmente supporta Unicredit, Carrefour e Boon, entro fine anno arriveranno anche American Express, Banca di Credito Cooperativo, ExpendiaSmart, Fineco, Hype, Mediolanum, N26 e Wibida.

https://www.youtube.com/watch?v=ez-2M3C_4wU

Piccolo consiglio: usa boon se la tua banca non è supportata o non è pianificata per supportare apple pay, viene generata una carta virtuale fittizia, ricaricabile con un bonifico o tramite altre carte prepagate. Boon è compatibile con Apple Pay, è gratuito il primo anno, poi costa circa un euro al mese, la commissione alla ricarica è di almeno di 1 euro o al massimo 1% dell’importo caricato. In zona euro non prevede costi aggiuntivi, in divisa estera fuori zona euro il prezzo pagato con la carta aumenta dell’1.25%.

Maggiori Informazioni su Apple Pay sono disponibili qui.

Per pagare con Android Samsung puoi usare Samsung Pay, già disponibile ed attivo in Italia permette il pagamento con il proprio smartphone Samsung, attualmente sono supportati: Galaxy S8, Galaxy S8+ Galaxy S7 edge, Galaxy S7, Galaxy S6 Edge+, Galaxy S6 Edge, Galaxy S6, Galaxy A5(2017), Galaxy A5(2016), Galaxy A3(2017). Maggiori informazioni le troverete direttamente su sito Samsung, oppure scaricando l’app!

Per tutti gli altri smartphone è arrivato finalmente in Italia Google Pay, supportato da carte come Hype e Postepay Evolution. L’app è molto più carina dal punto di vista grafico, rispetto a quella di Samsung Pay, ma alla fine le funzioni sono quelle! Basta avere l’NFC!

Carte fedeltà sul proprio smartphone

Per raccogliere le carte fedeltà in un unico posto puoi usare StoCard un’app disponibile sia per ios che android che fa proprio al caso nostro.

Tramite StoCard è possibile infatti scannerizzare le carte fedeltà in nostro possesso per accedere in pochi tap al codice a barre e all’eventuale raccolta punti, basta avviare l’app seguire la procedura guida ed il gioco è fatto.

E tu cosa usi? Pensi che prima o poi tutti quanti useremo questi metodi di pagamento? Il contante sparità? Diccelo nei commenti!

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...