in

Nvidia GeForce Now: il cloud gaming che stavamo aspettando

Dopo un lungo periodo di beta testing Nvidia ha rilasciato GeForce Now per tutti. “Now” è il servizio di cloud gaming che fa diretta concorrenza a Google Stadia e che molti amanti dei videogiochi stavano aspettando.

Your games, your devices, GeForce power.

Grazie alla virtualizzazione e alla banda larga Nvidia ci permette di giocare ai nostri videogiochi “affittando” momentaneamente le grandi potenze di calcolo dei suoi server. La connessione consigliata per giocare al meglio deve garantire una velocità di download di almeno 15mbps.

Con due piani a disposizione, uno gratuito e l’altro a pagamento (offerta lancio 5.49€/mese per 12 mesi) potremo giocare in piena libertà senza doverci preoccupare di driver, impostazioni per evitare i glitch e varie ed eventuali.

GeForce NOW Game Wall

I piani free possono giocare per sessioni di 60 minuti, senza priorità di accesso e senza le funzionalità offerte dall’architettura RTX. I giocatori pagamenti invece possono accedere ai server con priorità, giocare per sessioni di 6 ore ed utilizzare l’architettura RTX per una qualità di gioco ottimale.

Tramite un Client da installare su MacOS, Windows e Android potremo accedere ai giochi che già possediamo, tramite riconoscimento diretto del software o tramite una aggiunta manuale, ed iniziare a giocare con tutti i vantaggi evidenziati ad adesso. Inutile sottolineare come Nvidia Shield sia completamente compatibile con GeForce Now.

I giochi disponibili ad essere giocati su GeForce Now sono elencati qui, la lista viene costantemente aggiornata dal team di Nvidia.

Fonte: Nvidia News Room

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

7k ezjtwy4o ok2gar

iPhone 11 / 11 Pro – guida all’acquisto (2020)

c3t8ktzxtfm rwqgx2

La Guerra al CloudGaming è aperta: GeForce Now vs Stadia