in

WWDC 2014

Ieri sera, alle 19, fuso orario italiano, Apple ha tenuto il suo consueto evento dove presenta annualmente i nuovi prodotti. Sono stati presentati tre nuovi dispositivi, l’iphone 6, iphone 6 Plus e Apple Watch, sono stati poi presentato il nuovo sistema di pagamento Apple Pay, e sono stati modificati i prezzi delle precendenti versioni del melafonino, seguiti da data di vendita, e dalla data di rilascio del nuovo sistema Ios.

Apple Keynote: top di gamma, iphone 6 e iphone 6 plus

Questi due melafonini sono i nuovi top di gamma della Apple, le migliorie consistono in:

  • un design più sottile, rispettivamente da mm 6,9 e 7.1
  • lo schermo viene ‘ingrandito’ e portato a 4,7 e 5,5”, con il display maggiorato troviamo anche delle risoluzioni migliori che 1350×750 e 1920×1080.
  • I processore in uso è Apple A8 con coprocessore M8, da architettura a 64bit.
  • La fotocamera ha un diaframma 2,2 e 1,5 micron per pixel.
  • E’ stata migliorata la connettività aggiungendo il supporto ad ulteriori reti per il roaming (che comunque, la disponibilità dipende dall’operatore in uso).
  • Entrambi i melafonini sono forniti con la tecnologia Touch ID.
  • Entrambi i melafonini sono forniti con ios 8 preinstallato.

La one more thing del keynote, Apple Watch:

Il one more thing di Apple, e l’introduzione all’era post-Jobs della mela morsicata, questo dispositivo innovativo (anche se troviamo svariati smartwatch della concorrenza), ha queste caratteristiche principali:

  • Il nuovo Apple Watch ‘sarà disponibile’ nel 2015, ed è disponibile in 3 sottocategorie:  Watch, Watch Sport, Watch Edition, le differenze sono nei materiali e nei cinturini disponibili.
  • L’orologio presenta vari sensori, che sono: cardiofrequenzimetro, gps ed accelerometro.
  • Lo schermo è multitouch con possibilità di capire la differenza tra tocco e pressione.
  • La rotellina, serve per zommare e selezionare applicazione, e per essere usate nelle app.
  • Il processore viene chiamato S1.
  • E’ presente il controllo vocale Siri.
  • Sono presenti le notifiche
  • E’ necessario avere un Iphone 5 o successivo, per usare un Apple Watch
  • Il quadrante è personalizzabile con svariati temi
  • E’ possibile inviare gesti, disegni e anche il proprio battito cardiaco ad un altra persona che utilizza un iwatch per comunicare (quindi tramite app messaggi o altro).
  • E’ possibile usare app di terzi sul Apple Watch.

Apple Pay:

Per contrastare PayPal, Apple ha creato questo nuovo servizio avendo come partner vari circuiti bancari come American Express e Visa. Apple ha promesso segretezza, rivelando che i propri acquisti e i propri dati rimarranno anonimi. Per utilizzare Apple Pay è richiesto un iphone di ultima generazione (Iphone 6 e 6 Plus).

I prezzi

I prezzi relativi ai prodotti nominati sono:

  • Iphone 6: 16gb (729 euro), 64gb (839 euro), 128gb (949 euro).
  • Iphone 6 Plus: 16gb (839 euro), 64gb (949 euro), 128gb (1059 euro).
  • Apple Watch: dati sconosciuti

I nuovi iphone sono ordinabili sul sito della Apple dal 26 Settebre.

Apple.com: nuovo look più flat.

Il sito Apple si è aggiornato rendendo più minimal flat, e snello il proprio sito Apple.

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

diritto oblio pdvpmy

Diritto all’oblio cos’è e come funziona

gesture mabfxs

Google Gesture traduce dalla lingua dei segni alla lingua parlata