in

come usare facebook

Facebook è il social network più usato dai giovani nel mondo, impariamo insieme a muoverci nel social network di Mark Zuckerberg analizzando le principali schermate e funzioni. Impariamo insieme ad usare Facebook

Timeline

Nella timeline visualizziamo i contenuti che i nostri contatti pubblicano, possono essere dei nostri amici o degli amici dei nostri amici, l’ordine in cui appaiono è in base ad un algoritmo che ci mostra prima i contenuti che dovrebbero interessarci di più.

Oltre ai nostri contatti, nella timeline, visualizzeremo anche con lo stesso criterio anche quello che pubblicano le pagine a cui abbiamo messo mi piace.

Ogni post è possibile lasciare un mi piace o una reazione oppure un commento, ci sarà anche data la possibilità di condividere l’elemento con i nostri contatti tramite il pulsante condividi.

Tramite la barra blu in alta potremo cercare all’interno del social network oppure tramite il pulsante bianco alla sua destra potremo chattare con i nostri amici.

All’inizio della timeline troveremo sempre un rettangolino bianco, dove potremo pubblicare noi un nostro post, che renderemo visibile ai nostri contatti (possiamo scegliere a che schiera dei nostri contatti mostrare un post, tra “Tutti”, “I nostri amici”, “Amici dei nostri amici”, “Amici tranne conoscenti”, “Solo io “, o ai membri di uno dei gruppi a cui facciamo parte.

Il post non è solo una frase che scriviamo, ma può benissimo essere una foto, una serie di foto, un luogo dove siamo, un video ma anche una diretta streaming, sarà possibile scegliere che post pubblicare tramite i pulsanti vicini al box di pubblicazione.

Il nostro profilo

Essendo Facebook un social network ogni suo membro dispone di un profilo, modificabile e personalizzabile in modo da far capire a chi ci cerca, chi siamo e cosa ci piace. Possiamo caricare una foto o un video del profilo, e un immagine di copertina.

Nel profilo di una persona compaiono tutti i post inerenti quella persona, ovvero sia quelli pubblicati da una persona, sia quelli in cui una persona risulta taggata, ovvero dove è stata menzionata.

Nel profilo appaiono informazioni base come ad esempio, dove viviamo, dove lavoriamo, cosa ci piace, e a cosa siamo interessati, il tutto ovviamente in base alla impostazioni di visualizzazione che abbiamo dato in precedenza e che in ogni caso possiamo modificare.

Se andiamo a visualizzare il profilo di un altra persona, possiamo chiederle l’amicizia per vedere i suoi contenuti e le sue informazioni, potersi scambiare messaggi e per poterci interagire a pieno. Se non siamo amici di una persona non potremo vedere i suoi contenuti a meno che essi non siano pubblici, quindi come visualizzazione impostata su “tutti”. Possiamo decidere di seguire una persona, cliccando su segui. Ogni conoscenza che aggiungiamo viene catalogata come “Conoscenti”, se siamo amici di una persona possiamo cliccare su amici, e cliccare su amici più stretti, questo ci permetterà di ricevere una notifica ogni qual volta il nostro amico pubblicherà qualcosa. Nel profilo sono presenti inoltre una raccolta delle nostre foto, catalogate in album, che possiamo anche creare noi a posteriori, gli album preesistenti sono “foto del profilo” e “foto di copertina”, troviamo poi delle macrosezioni che sono “foto di NOME” e “foto con NOME” dove troveremo le foto caricate dal nostro amico e le foto caricate da altre persone dove appare il nostro amico.

Se un giorno non vorremo più avere fra i nostri contatti una persona, ci è possibile togliere l’amicizia in ogni momento.

Il profilo di personaggi verificati ha alla destra del nome un bollino blu, che sta ad attestare che si è in contatto con il vero personaggio pubblico e non con dei profili falsi o di ononimi.

Le pagine

Oltre ai post dei nostri amici possiamo visualizzare anche post delle pagine sulla nostra timeline, ma solo se vi abbiamo messo mi piace, il funzionamento della pagina è leggermente differente da quello di un profilo.

Il profilo è personale, invece la pagina viene gestita da una o più persone, e può essere usata da siti web, associazioni, aziende o personaggi pubblici come cantanti, politici o chiunque voglia raggiungere un grande pubblico.

Come nella pagina si ha un raccolta di tutti i post scritti da essa, ma i post dove la pagina viene menzionata (taggata), sono presenti in una sezione a parte, chiamata post sulla pagina.

E’ possibile chattare con una pagina solo se i suoi gestori lo consentono e il funzionamento è identico a quello di una chat tradizionale fra due persone, il suo funzionamento è normalmente usato come supporto tecnico immediato volto poi a reindirizzare l’utente a qualche sezione o persona specifica.

In ogni pagina sono presenti un contatore dei mi piace, e una breve introduzione alla pagina. La differenza con i profili sta nella possibilità di aggiungere delle schede, cliccabili dall’utente per poter interagire meglio con la pagina, sono presenti poi per le aziende locali, i bollini grigi/neri per mostrare che i contatti e le sedi sono verificate, gli orari di apertura e la loro posizione su una mappa.

Come per i profili, le pagine dispongono dei bollini blu, che sono disponibili a chiunque, a differenza dei bollini grigi per le aziende locali, e stanno ad attestare l’attendibilità e la veridicità della pagina, questo è un alto fattore di sicurezza e di anti-frode da parte di multinazionali, personaggi pubblici, politici e altri pagine di valore.

 

[Immagine in evidenza di Eduardo Woo su Flickr, CC BY SA]

 

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...