in

Proteggiamo la privacy su Facebook

Preoccupato per la privacy di Facebook? Fai bene, senza le giuste impostazioni il nostro profilo sul social network di Zuckerberg è come un qualsiasi altro spazio web, indifeso alle insidie degli hacker e degli spioni, vuoi rimediare, ecco le 5 impostazioni che devi correggere.

I 5 comandamenti della privacy

  1. Le informazioni le diamo a chi vogliamo noi
  2. Amici o conoscenti?
  3. Controlliamo i tag
  4. Facciamoci trovare da chi vogliamo noi
  5. Il pubblico dei nostri post

Le informazioni le diamo a chi vogliamo

Tutte le nostre informazioni disponibili nel nostro profilo come la data di nascita, il sesso, la città di nascita e provenienza ecc… sono modificabili in modo da essere rese visibili o nascoste a nostro piacimento, a vederle potranno essere quindi anche solo i nostri amici, o gli amici dei nostri amici o perchè no, magari solo noi.

- Annuncio Sponsorizzato -

Non serve rendere visibile tutto a tutti, l’unica cosa obbligatoria è una foto del profilo, il nostro nome, ed il cognome, il resto si basa su una nostra scelta.

Amici o conoscenti?

Con mesi o anni di utilizzo Facebook diventa un elenco di “amici” che magari abbiamo visto una sola volta. Ogni tanto fai le pulizie di primavera, anche prima del dovuto se necessario. Ricorda, non devi per forza togliere l’amicizia a una persona, tante volte basta dividerli nelle liste che Facebook crea per noi, gli amici più stretti da una parte, gli amici da un’altra e i conoscenti in un elenco a parte, gli altri… beh, nel cestino ovviamente.

Dietro a contatti inutilizzati potrebbero anche nascondersi persone con dubbi fini, certi rubano le foto, altri stolkerano e ci spiano, una cosa è sicura, meglio soli che mal accompagnati.

Chi ci tagga? Controlliamo i tag

Su Facebook è possibile taggare le persone, questo accade sopratutto in post, foto o video, dove si vuole inserire nel nostro aggiornamento una persona che era con noi. E se magari non volessiamo far comparire che siamo stati in un posto o con una persona? Ci viene incontro il controllo tag, funzione che ci permette di approvare preventivamente un post dove veniamo menzionati e di nasconderlo all’occorrenza dal nostro profilo e diario.

Per abilitare questa funzione basta andare in Impostazioni -> Diario e aggiunta tag -> Come faccio a gestire i tag aggiunti dalle persone e i suggerimenti di tag? -> Modifica -> Si

Scompariamo dalle ricerche

Su Facebook possiamo anche scomparire nel nulla, se è questo quello che vuoi fare, nessun problema, basta andare in impostazioni -> privacy -> chi può cercarmi, e configurare le impostazioni in base alle nostre esigenze.

Settiamo il pubblico dei nostri post

E questa è forse la parte più importante, setta sempre il pubblico del post che stai scrivendo prima di pubblicarlo, puoi farlo sempre ed è una scelta che puoi personalizzare a piacimento, scegli chi deve vedere il tuo aggiornamento, tutti? i tuoi amici? ed i tuoi conoscenti?


Questo è tutto, se vuoi rimanere anonimo però la strada è un po’ più complessa, ma puoi leggere un articolo introduttivo qui, dacci un’occhiata, e fammi sapere cosa ne pensi nei commenti.

- Annuncio Sponsorizzato -

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...