in

Presentati Galaxy S10, S10+, S10e, ma non solo!

10. Come il numero di anni in cui Samsung è presente sul mercato degli Smartphone. Ogni anno è sempre tra le prime a presentare i suoi nuovi prodotti di punta, accompagnati da quelli che saranno tutti i trend dei prossimi top di gamma!

Quest’oggi voglio solo presentarvi i prodotti che Samsung ha mostrato nell’evento tenutosi nella serata di ieri (20 febbraio 2019, ndr). Eventuali approfondimenti verranno fatti, con più calma, nelle prossime settimane 🙂

Scorri alla sezione che ti interessa:
Galaxy FoldGalaxy S10 SeriesPrezziAccessoriConclusioni

Galaxy Fold

Galaxy Fold è il primo Smartphone pieghevole. E’ stato presentato il 20 Febbraio 2019 da Samsung, il prezzo supera i 1900€. C’è da dire che l’innovazione c’è e si paga.

Partiamo con la vera bomba della serata. Dopo ben 8 anni di ricerca, Samsung entra così nel mondo dei dispositivi pieghevoli. Ecco un prodotto 2 in 1 tutto a modo suo: è sia uno Smartphone che un tablet! La scelta accurata dei materiali permetterà a Galaxy Fold di essere un prodotto duraturo nel tempo e di non rovinarsi facilmente piegandosi su se stesso. Il meccanismo di apertura, definito “semplice come aprire un libro”, è stato realizzato tramite una robusta e nascosta cerniera, che dovrebbe restituire un feedback tramite “click”: una sicurezza in più per l’apertura e la chiusura, per non dare l’idea del prodotto cheap e fragile. Il sensore delle impronte digitali è posto a lato, mentre la presenza di ben 2 batterie distinte serviranno a bilanciare il peso del device. Peccato che verrà lanciato solo più in la nel tempo. Quindi, non ci rimane altro che attendere ansiosi nuovi updates!

Caratteristiche tecniche Galaxy Fold

  • Android 9 e ONE UI
  • Display 1: Dynamic AMOLED da 7,3” QXGA+ (4,2:3)
  • Display 2: Super AMOLED da 4,6” HD+ (21:9)
  • Processore: Octa-core, a 64-bit
  • RAM: 12GB LPDDR4x
  • ROM: 512GB UFS3.0
  • Batteria: 4380mAh
  • Fotocamere: Cover: 10MP (f/2.2); Frontali: 10MP (f/2.2) + 8MP RGB per la profondità (f/1.9); Posteriori: 16MP Ultra Wide (f/2.2) + 12MP Dual Pixel (f/1.5-2.4) + 12MP teleobiettivo con zoom ottico 2x (f/2.4)

Galaxy S10 Series

Ecco i nuovi smartphone top di gamma presentati Mercoledì 20 Febbraio 2019 da Samsung. Si tratta di Samsung S10, S10+ e la variante economica S10e

Inutile parlarvi in modo dettagliato di ogni singolo dispositivo, in quanto non possiamo averli tra le mani. D’altronde, ho seguito, come tutti, soltanto la presentazione in diretta streaming. Per cui mi limiterò a ricordare le nuove principali features presentate, partendo dalla ricarica wireless. Ovvero, ogni device della serie ha la possibilità di ricaricare, via wireless, un altro dispositivo. Questa funzionalità non si limiterà alla ricarica di soli Smartphone, ma anche di altri accessori che sono dotati di ricarica wireless, come ad esempio le nuove cuffie presentate, sempre in serata, da Samsung.

L’altra grande novità è il display Dynamic Amoled. Esso sarà in grado di raggiungere gli standard HDR10+ e di risolvere l’unico, ed ultimo, piccolo difetto rimasto agli Amoled di Samsung: i colori con la luminosità del display al massimo. Fino ad oggi, con i precedenti modelli, quando la luminosità dello schermo raggiungeva valori massimi, si assisteva ad una totale alterazione dei colori, che andavano a risultare tutti “sparati”. Con i nuovi Dynamic Amoled, ciò non dovrebbe più verificarsi. Staremo a vedere. Ma in termini di pannelli display, Samsung ha sempre avuto una marcia in più rispetto a tutti gli altri competitor!

Il lettore d’impronte sotto lo schermo è qualcosa che davvero non poteva mancare, visto il trend sviluppatosi a fine 2018. Stando ai primi video, non sembra molto reattivo, ma prima di esprimere pareri aspettiamo, onde evitare di dirvi cose non veritiere. Rimane presente, ovviamente, il precedente meccanismo di sblocco con il volto, che non subisce particolari migliorie.

Soltanto durante il periodo estivo, arriverà una variante con a bordo il chip 5G. Questo ci fa capire che per l’era del 5G dovremo aspettare ancora un po’, ma intanto la potremo assaggiare. Su questa particolare variante troveremo una fotocamera aggiuntiva, addetta alle scansioni 3D. Cose che soltanto il 5G permetterà di sfruttare. Rimaniamo ancora in attesa di sviluppi futuri. Stay tuned!

Il foro per la nuova fotocamera frontale è così terribile? Secondo me, per valutare l’acquisto del giusto device, dovete recarvi in un negozio fisico e provarli a toccare con mano. Quello su S10 non sembra essere brutto: d’altronde è molto piccolo come foro. Quello di S10+ si fa notare eccome! Segue le linee di curvatura del display ed è abbastanza carino. Sarebbe da approfondire il discorso “barra delle notifiche” in alto e vedere come varia quella zona di display in base alle notifiche che si vanno a ricevere! Ma anche queste cose le potremo capire solo con più calma!

Rimangono invariati la porta USB-type C, e il jack audio! Habemus Papa!

Caratteristiche Galaxy S10

  • Display: 6,1” dynamic AMOLED HDR10+ WQHD+ (da ben 550 ppi)
  • Processore: Exynos 9820
  • RAM: 8 GB LPDDR4X
  • ROM: 128 / 512 GB espandibile
  • Fotocamera posterioreTeleobiettivo: 12 megapixel, autofocus, f/2.4, zoom ottico 2x (digitale 10x), Principale: 12 megapixel, f/1.5-2.4, Ultra-Wide: 16 megapixel, f/2.2
  • Fotocamera frontale: 10 megapixel, f/1.9
  • Batteria: 3.400 mAh

Caratteristiche Galaxy S10+

  • Display: 6,4” dynamic AMOLED HDR10+ WQHD+
  • Processore: Exynos 9820
  • RAM: 8 /12 GB LPDDR4X
  • ROM: 128 / 512 GB / 1 TB espandibile
  • Fotocamera posterioreTeleobiettivo: 12 megapixel, autofocus, f/2.4, zoom ottico 2x (digitale 10x), Principale: 12 megapixel, f/1.5-2.4, autofocus, Ultra-Wide: 16 megapixel, f/2.2
  • Fotocamera frontale: 10 megapixel, f/1.9 con autofocus + 8 megapixel f/2.2
  • Batteria: 4.100 mAh

Caratteristiche Galaxy S10e

  • Display: 5,8” dynamic AMOLED HDR10+ FHD+
  • Processore: Exynos 9820
  • RAM: 6 / 8 GB LPDDR4X
  • ROM: 128 / 256 GB espandibile
  • Fotocamera posteriore: Principale: 12 megapixel, f/1.5-2.4, autofocus, Ultra-Wide: 16 megapixel, f/2.2
  • Fotocamera frontale: 10 megapixel, f/1.9 con autofocus
  • Batteria: 3.100 mAh

Prezzi e disponibilità

Potete preordinare, da subito, tutti i modelli (a parte Galaxy Fold, ovviamente) sia sul sito Samsung sia su Amazon. Preordinando immediatamente, riceverete in omaggio le nuovissime cuffie Samsung Bounds sopra citate. Questi sono i prezzi aggiornati in data 21/02/2019:

  • Galaxy S10e 6/128GB: 779€
  • Galaxy S10 8/128GB: 929€
  • Galaxy S10 8/512GB: 1179€
  • Galaxy S10 Plus 8/128GB: 1029€
  • Galaxy S10 Plus 8/512GB: 1279€

Ordina subito il tuo Samsung Galaxy S10:
– S10 : AmazonSamsung Store
– S10+: AmazonSamsung Store

Non è ancora finita

Perché sono stati presentati anche altri nuovi dispositivi indossabili: Galaxy Watch Active, Galaxy FIT, e Galaxy FIT E. Vi rimando al sito di Samsung per consultarne le specifiche tecniche complete di questi. Ciò che è importante segnalare, sono le nuove funzionalità introdotte. Si è parlato di monitoraggio della pressione sanguigna e dei livelli di stress in modo più accurato e dettagliato. La serie FIT viene portata avanti da Samsung più per icona, che non per funzionalità esclusive offerte, a parer mio. La serie FIT è sempre stata molto apprezzata solo per la forma diversa del display. Tutti questi dispositivi sono pensati per l’attività fisica, ma non a livello agonistico. Ad alti livelli uno sportwatch rimane ancora una saggia scelta.

Sorpresi? Soddisfatti?

Bwoah… Sorpresi, non credo. Già si sapeva tutto praticamente. Ma, soddisfatti? Personalmente sì. Samsung celebra in maniera egregia i suoi 10 anni di Smartphone e continua a migliorarsi piano piano. Non si parla ancora di dispositivi privi di difetti, ma questa idea va abbandonata. Uno Smartphone perfetto è impossibile da creare. Non è impossibile, al contrario, crearne uno che si adatti al nostro stile di vita in modo perfetto. Per me Samsung ha sempre significato questo, rispetto agli altri brand, a cui nulla voglio togliere.

Presto arriverà sul mercato la variante con modem 5g.

Speriamo di portarvi presto approfondimenti su qualche dispositivo/accessorio di questa famiglia. Mi incuriosiscono molto i nuovi accessori. Chiaro: se come me siete felici possessori di S9/S9+, l’upgrade al nuovo modello non ha senso. Teniamocelo stretto qualche anno questo S9, che va una meraviglia con la nuova One UI! Non ho altro da aggiungere, in quanto, per voi è mattino, ma per me che sto scrivendo è notte fonda. Per cui ci dormo su e farò qualche altra riflessione che magari pubblicherò nei prossimi giorni! Alla prossima!

Segnala

Cosa ne pensi?

Scritto da Michele Falcomer

"Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere". Con questa citazione di Enzo Ferrari, vivo la passione per la tecnologia, i videogiochi e il mondo dello sport, sapendo che si vive una volta sola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

Google Foto: un salvagente gratuito per i nostri ricordi

TRON: l’evoluzione del P2P