in

Smartphone e Fitness: un connubio da non sottovalutare

Tutti ci dicono che lo smartphone fa male e nessuno che ci dica come usarlo a fin di bene. Avete mai pensato alla possibilità di usare il telefono che tenete sulla scrivania sempre con voi per aiutarvi a condurre uno stile di vita più sano?

Bere più acqua, fare più movimento, mangiare meglio: questi sono solo degli esempi delle cose che possiamo fare grazie alle app di settore che tutti possiamo scaricare nel nostro telefono.

season 9 GIF by SpongeBob SquarePants
Spongebob ed il Fitness

Nelle prossime righe analizzerò proprio questi esempi nel dettaglio

Ecco ciò che troverai da adesso in avanti:

  • un metodo per sapere quanto è sano ciò che stai mangiando, scannerizzando semplicemente il codice a barre della confezione
  • un sistema per tenere traccia delle calorie ingerite e dell’acqua bevuta, sincronizzando il tutto col sistema di salute presente negli iPhone ma anche con le varie soluzioni Android
  • qualche soluzione per tenere traccia degli allenamenti in-door e out-door effettuati
  • delle app da utilizzare per misurare il battito cardiaco nel caso in cui il nostro smartphone o il nostro orologio non siano in grado di farlo
  • e per finire una serie di dispositivi da utilizzare con iPhone o Android da utilizzare per automatizzare o semplificare alcune delle attività appena descritte.

Iniziamo?

Scopri cosa stai mangiando

television spongebob GIF
television spongebob GIF

Personalmente ritengo che Edo sia un’applicazione veramente rivoluzionaria, non tanto per le funzioni esclusive ma per la semplicità e l’immediatezza nell’utilizzo e infatti in passato ne abbiamo già parlato su PcGenius.

Per chi non lo sapesse Edo è uno scanner di codici a barra per i prodotti alimentari. Ci basterà scaricare l’app, avviarla e inquadrare il codice della salsa, della pizza, della bibita o di quel che vogliamo per sapere subito quante calorie ci farà assumere, come sono proporzionati elementi come carboidrati, proteine, zuccheri e così via.

L’applicazione potrebbe anche essere vitale per coloro che portano allergie o intolleranze o semplice preferiscono condurre stili di vita differenti: dalle impostazioni sarà possibile personalizzare le proprie preferenze ed essere subito avvisati se l’elemento scannerizzato contiene glutine, lattosio, zuccheri aggiunti, se è consigliato per vegetariani e vegani e così via.

Sicuramente, se teniamo alla nostra salute Edo è essenziale e non può assolutamente mancare nei nostri smartphone, sopratutto quando dobbiamo fare la spesa.

Annota quanto stai mangiando e bevendo

Tra le tante soluzioni presenti online su App Store e Google Play non posso che consigliare Lifesum, un’app universale che mi è piaciuta fin da subito per le funzionalità presenti e per la presenza di un piano gratuito.

Lifesum permette di creare un diario sulla nostra vita alimentare. Dalla schermata principale possiamo segnare cosa abbiamo mangiato o bevuto a pranzo, a cena e nei vari spuntini intermedi della giornata. L’app, tramite il tipo di dieta scelto, ci sarà dire quante calorie abbiamo assunto, quante ne potremmo ancora assumere e quante ne abbiamo bruciate grazie al collegamento con Apple Salute, Google Fit e Samsung S Health.

Le altre sezioni di Lifesum permettono di aggiornare il nostro peso, i nostri obiettivi, cercare e scegliere altri tipi di diete o ricette salutari da preparare (a pagamento).

Allenati sapendo quanto e cosa hai fatto

Disney Animation GIF by Walt Disney Studios
Correre correre correre corre

Chi mi conosce sa che pur non essendo un tipo “magro” non ho mai rinunciato ad un bel e sano giro in bici. Nel tempo poi ho fatto e abbandonato altri tipi di sport come il Nuoto non agonistico e la Palestra. Per segnarmi i vari allenamenti ho sempre utilizzato Runtastic (che ora si chiama Adidas Running) ad eccezione degli allenamenti in palestra dove per gli attrezzi technogym è consigliabile usare l’app MyWellnes.

Con la consapevolezza che entrambe le app hanno la stessa integrazione e quindi Salute per iPhone e S Health o Google Fit per Android non ho avuto alcun tipo di problema nell’usarle per tenere traccia degli allenamenti effettuati nel tempo.

Runtastic traccia attività Aerobica, Allenamento di Forza, Arrampicata su Roccia, Arti Marziali, Badminton, Ballo, Basket, Bianthlon, Bici da Corsa, Bicicletta a Mano, Calcio, Camminata nordica, Canottaggio, Crossfit, Curling, Cyclette, Ellittica, Equitazione, Escursionismo, Football Americano, Frisbee, Ginnastica, Golf, Hockey su Ghiaccio, Immersione, Kayak, Motociclismo, Kayak, Kitesurf, Mountain Bike, Nuoto, Pallamano, Pallavolo, Parapendio, Pattinaggio in linea, Piattinaggio su ghiaccio, Pilates, Ping Pong, Racchette da neve, Sci, Sci di fondo, Sci di velocità ,Sci di fuoripista, Sci nautico, Skateboard, Slittino, Snowboard, Squash, Stand up padre, Surf, Tapis Roulant, Tennis, Vela, WindSurf, Yoga e Zumba.

É possibile riprodurre musica durante l’allenamento, ricevere informazioni tramite l’allenatore vocale, abilitare le pause automatiche ed integrare il servizio con le fasce bluetooth compatibili.

MyWellnes è da non perdere se nella nostra palestra sono presenti dispositivi technogym o il dispositivo aziendale compatibile per il checkin. Potremo sincronizzare il nostro programma, segnare in tempo reale il grado di avanzamento dei nostri esercizi e ricevere i dati reali dai macchinari presenti in sala. Come Runtastic anche MyWellnes si integra con i principali sistemi di Salute presenti su iPhone e Android e anch’esso integra diversi sport in-door e out-door.

‎Mywellness
Price: Free
mywellness
Price: Free

Se pensi di darti alla corsa, Strava è l’applicazione che fa per te! Avrai la possibilità di registrare tutti i tuoi km di allenamento: camminate, corse a piedi, corse in bicicletta ecc. Dispone anche di una parte “social” dove si possono seguire gli amici che usano l’applicazione, e vedere tutti i loro allenamenti. Funzione da non sottovalutare per avere un po’ di motivazione in più!

Tieni il cuore sotto controllo

Se abbiamo uno smartphone con un sensore dedicato, o uno smartwatch con cardio frequenzimetro integrato, ovviamente otterremo dati ben più corretti ed affidabili. Se non siamo dotati di queste accortezze non disperiamo: tramite delle app specializzate, il flash della fotocamera e la fotocamera stessa possiamo ottenere comunque delle metriche generiche da utilizzare.

Questo tipo di applicazioni spopola sullo store per iOS, una delle più carine che ho trovato si chiama “Cardiio” e permette proprio di misurare la frequenza cardiaca tramite la fotocamera dello smartphone aggiungendo però moltissime informazioni utili (sia nella formula gratuita che in quella a pagamento): media personale mensile, livello di forma fisica, massimo consumo di ossigeno, confronto con i dati USA e a pagamento il confronto specifico per età e per genere, la forma d’onda, l’aspettativa di vita, la frequenza cardiaca ideale ed il traccino delle calorie bruciate.

In più c’è una sezione dedicata agli allenamenti: si tratta di una formula da 7 minuti con 12 diversi esercizi da 30 secondi con una pausa di 10. Non si sostituisce ad un allenamento vero e proprio ma può essere un’idea carina per chi non ha molto tempo nel corso della giornata.

Per Android si può usare Cardiografo, una app similissima a Cardiio ma decisamente più essenziale e minimale.

Indossa o compra wearable e accessori utili per il fitness

E non parlo di macchinari da palestra come il tapis roulant di Technogym ma di orologi come Apple Watch, dei Garmin Fenix 6 ed Instistinct o dei più economici Fitbit Versa ed Inspire. Da tenere in considerazione anche gli economicissimi Xiaomi Mi Band.

I miei preferiti sono i Fitbit (di cui abbiamo già parlato qui) e gli Apple Watch (che abbiamo suggerito tra gli accessori per l’iPhone), i primi per le utenze Android ed i secondi per l’utenza iOS. Entrambi possono contare una bellissima integrazione con il sistema operativo dei propri telefoni, gli schermi sono ampi e le batterie durano (nel senso del singolo allenamento o periodo giornaliero) molto. Certo, entrambi hanno i loro pro e i loro contro ma non li approfondiremo in questa piccola sezione adesso.

Per misurare il proprio peso ed altri dati utili come il BMI, la massa magra e credetemi, veramente molto altro, il consiglio è quello di comprare una bella bilancia bluetooth, come le Bilancie smart della Garmin, o la concorrente più economica della iTechnic, entrambe disponibili su Amazon.

Su internet infine si trova veramente molto altro, sicuramente questi accessori sono un buonissimo inizio. Da valutare, come accennato per la sezione su Runtastic, l’acquisto di una fascia cardiaca bluetooth da utilizzare con le app compatibili per misurare al meglio le nostre prestazioni sportive durante i vari allenamenti, amatoriali e non.

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

zvvu4zrkije

Suggerimenti del Mese: Marzo 2020

windtre

Recensione Operatori: WindTre