L’hosting è ciò che conta nel mondo dei blogger, è lo scheletro che sostiene il tuo sito, per questo deve essere il più performante possibile, per darti il massimo anche sotto sforzo. Per avere il massimo, abbiamo provato per te Siteground, la miglior azienda di hosting premium low cost in assoluto.

Siteground è una aziende leader nel settore dell’hosting e nella vendita e gestione di domini, con sede a Sofia, Bulgaria, è attiva dal 2004 e attualmente conta più di 500.000 domini attivi registrati in 4 datacenter in tre diversi continenti.

Abbiamo in passato recensito Altervista, per gli utenti che desiderano un sito web completamente gratuito, e Flywheel per chi ha bisogno di un hosting potente e costoso; Siteground invece è adatto a chiunque voglia un sito web di successo senza spendere troppi soldi.

La recensione è suddivisa in Funzioni, Supporto e Prezzo per chiarire in maniera trasparente e senza troppi intoppi i servizi offerti da Siteground.

Funzioni, dare il massimo senza compressi

Partnership

Fra le oltre 10 aziende con cui Siteground collabora spiccano Let’s Encrypt e Cloudflare.

La prima, Let’s Encrypt consente di ottenere gratuitamente e senza costi aggiuntivi un certificato ssl gratuito per garantire la sicurezza dei propri clienti.

La seconda, Cloudflare, fornisce velocità e sicurezza aggiuntiva grazie ad una cdn che conta server in tutto il mondo fra cui più di 20 sparsi in tutta europa, tramite la certificazione di partner ottimizzato Siteground integra l’esclusivo servizio RailGun gratuitamente su tutte le proprie piattaforme garantendo una velocità di connessione davvero strabiliante, da notare la presenza di Cloudflare in Italia grazie al nuova datacenter ubicato a Milano.

Infrastruttura

Siteground basa i propri servizi su quattro datacenter, ubicati in America, Inghilterra, Olanda, e Nuova Zelanda, rispettivamente Chicago (216.104.36.130), Londra (5.10.97.132), Amsterdam (198.20.98.2) e Singapore(216.12.196.114), l’azienda fornisce pubblicamente gli ip così da permettere anche ai non clienti di effettuare dei tracert e dei pingtest sui datacenter per garantirne la velocità.

Tutto i datacenter sono forniti di scrupoloso controllo umano, con sicurezza sul posto garantita da videosorveglianza, password e controlli biometrici; e da sistemi di ridondanza elettrica che impediscono il blackout e l’interruzione non voluta dei servizi, tramite i partner invece l’azienda fornisce la massima connettività e velocità ai propri datacenter. 

Leggi anche:  Flywheel: hosting premium per siti di qualità

Architettura e Software

La sicurezza non è mai troppa, per questo Siteground è stata la prima compagnia del settore (dal 2008, ndr) a offrire l’isolamento totale degli account dei clienti su piattaforme Linux, il backup gratuito ci permette di avere un backup al giorno (c’è anche il servizio che offre 30 copie al giorno), e lo staging per avere sempre a disposizione un ambiente di sviluppo dove testare il nostro sito senza rovinare il sito in produzione.

Tramite i dischi SSD, la velocità di input/output è più alta di mille volte rispetto agli hosting tradizionali e se paragonati ai server ngix dove risiedono i dati degli utenti, alla cdn per la fruizione dei contenuti, il protocollo http/2 e php 7.0 il sito non potrà che decollare alla velocità della luce.

 

Supporto, i problemi risolti in due click

Il supporto dato dallo staff di Siteground ha dell’incredibile, tramite 3 differenti metodi avremo la possibilità di avere tutto l’aiuto necessario. Possiamo infatti contattare il supporto tramite:

  • Ticket, il tempo medio di attesa è di soli 10 minuti
  • Chat, il tempo di attesa è pressoché inesistente, si scrive e si risponde, punto.
  • Chiamata, il tempo di attesa è bassissimo, si può avere diffocoltà a parlare in inglese, ma se la lingua estera la mastichiamo, il numero di telefono italiano è questo
    39.06.94804785

Se invece vogliamo cavarcela da soli, potremo contare su tutorial e webinars sempre aggiornati e su un servizio di setup personalizzato, disponibile per creare un sito web statico.

Il supporto alla fine di ogni comunicazione va recensito dando un voto da uno a cinque, se abbiamo scelto la live chat, avremo a disposizione le informazioni sull’operatore e la possibilità a fine conversazione di mandarci per email l’intera chat.

Prezzo, mettiamo il turbo al giusto prezzo

Su Siteground sono disponibili:

  • Hosting Condivisi: da 3,95€/mese
  • Cloud Hosting: da 48,00€/mese
  • Server Dedicati: da 179€/mese
  • Piano rivenditori: da 33€/mese
  • Piani per studenti ed educatori
Leggi anche:  Advance System Care: PC veloce e performante in un click

Tutti i prezzi di listino sono da intendersi iva eslusa, le tasse vengono calcolate solo quando si arriva al carrello.

Se vuoi vedere i piani hosting cloud puoi andare qui, mentre per i server condivisi puoi andare qui. Per gli hosting condivisi puoi andare qui, o continuare a leggere.

Hosting Condivisi Siteground, tutti i dettagli

I piani shared sono tre:

  • StartUp (3,95€/mese poi 7,95€/mese):
    • Un sito web
    • 10gb di spazio
    • Consigliato per 10.000 visite mensili
    • Include tutte le funzioni essenziali (le vediamo dopo)
  • GrowBig (7,95€/mese poi 12,95€/mese):
    • Più siti web
    • 20gb di spazio
    • Consigliato per le 25.000 visite mensili
    • Include tutte le funzioni essenziali e premium (le vediamo dopo)
  • GoGeek (11,95€/mese poi 23,95€/mese):
    • Più siti web
    • 30gb di spazio
    • Consigliato per le 100.000 visite mensili
    • Include tutte le funzioni essenziali, premium e geekly (le vediamo fra un’attimo)

Come avrai notato le funzioni sono suddivisibili in altre tre categorie, essentials, premium e geekly, disponibili senza costi aggiuntivi per i tre piani:

  • Essentials
    • Dominio Gratuito
    • Costruttore di Siti Web gratuito
    • Storage SSD
    • Rimborso per clienti insoddisfatti per i primi 30 giorni
    • Backup Giornaliero
    • CDN di Cloudflare inclusa
    • Database MySql illimitati
    • Trasferimento gratuito da altro provider
    • Supporto 24/7
    • App Installer gratuito
    • Account Email gratuito
    • Traffico illimitato
    • Disponibilità a SSL e HTTP/2
  • Premium
    • Tutte le caratteristiche include in Essentials
    • Supporto Premium, le risposte nei tickets sono più rapide
    • Tutti e 3 i livelli di Cache attivabili
    • Backup Premium, 30 copie al giorno disponibili
    • Siti web illimitati
    • Un Certificato SSL Standard gratuito per un anno
    • Supporto avanzato per Joomla e WordPress grazie ai 3 livelli di cache
  • Geekly
    • Tutte le caratteristiche incluse per Premium
    • Più potenza di calcolo per l’utente
    • Compatibilità avanzata per gli ecommerce, PCI
    • Staging Disponibile.

Se vuoi vedere il paragone dettagliato dei piani hosting condivisi puoi andare qui.

 

RASSEGNA PANORAMICA
Prezzo
Funzioni
Supporto
VIASiteground
Articolo precedenteYoutube ContentID: il copyright secondo youtube
Articolo successivoInternet Lento: come risolvere definitivamente
Ciao sono Massimiliano, sul web mi chiamo cesare190, sono al 5° anno di superiori, la mia passione è la tecnologia, ma seguo con interesse argomenti di attualità. Nella vita suono il pianoforte e ballo hiphop.