in

OnePlus sforna un ottimo 8T

oneplus 8t

Dopo Apple, OnePlus non perde tempo e torna a far parlare di se. Ma lo fa portando un dispositivo che punta ad essere un best buy per rapporto qualità-prezzo. Ce le farà? Andiamo a scoprire tutte le sue specifiche.

Potete rivedere l’evento di presentazione qui!

Caratteristiche Tecniche OnePlus 8T

  • Schermo: 6,55” full HD+ Fluid AMOLED a 120 Hz
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 865
  • Memoria RAM: 8 / 12 GB
  • Memoria interna: 128 / 256 GB UFS 3.1 (non espandibile)
  • Fotocamere posteriori:
    • Sensore Principale: 48 megapixel, Sony IMX586, con apertura f/1.75
    • Sensore Grandangolare: 16 megapixel, con apertura f/2.2, da ben 123°
    • Sensore Macro: 5 megapixel, con apertura f/ 2.4
    • Sensore Monocromatico: 2 megapixel
  • Fotocamera frontale: 16 megapixel Sony IMX471, con apertura f/2.4
  • Batteria: 4.500 mAh con ricarica rapida a 65W
  • OS: Android 11 con OxygenOS 10

Cos’è il sensore monocromatico?

Non è la prima volta che OnePlus monta, nel suo comparto fotografico, un sensore monocromatico. A cosa serve? A raccogliere più informazioni da inviare al software per i nostri scatti. Esso lavora assieme al sensore principale da 48 megapixel e rileva informazioni sulla profondità di campo e sulla luce ambientale. Nulla che faccia migliorare miracolosamente le foto, ma se OnePlus supporterà a lungo termine il software della fotocamera, migliorando gli algoritmi, la faccenda potrebbe farsi parecchio interessante. D’altronde, a OnePlus manca solo un degno cameraphone.

Ricarica ancora più rapida e batteria infinita!

OnePlus ha pensato di migliorare ancora il suo sistema di ricarica. In che modo? Montando 2 batterie. Esatto. Avete letto bene: quei 4500 mAh sono la somma di 2 batterie collegate tra loro sotto la scocca del telefono. In questo modo è stato possibile aumentare ulteriormente la velocità di ricarica, senza aumentare il rischio di danneggiare la batteria a lungo andare. Durante la fase di ricarica, l’alto flusso di corrente viene distribuito equamente tra le 2 batterie, in modo da non dover stressare troppo la batteria. Grazie a questo colpo di genio, OnePlus è riuscita ad implementare un sistema di ricarica che porta da 0% a 100% in poco meno di un ora.

Prezzi e disponibilità di OnePlus 8T

Alla data di pubblicazione di questo articolo, sono già aperti i preorder su Amazon. Si parte da 599€ per la versione da 8/128 GB, per passare a 699€ con la versione 12/256 GB. Quale delle due ha più senso? Dipende da voi. Visto che non c’è la memoria espandibile, meglio acquistare quello da 256 GB, e beneficiare di quei 2 GB di RAM in più che permettono di tenere aperte più facilmente molte applicazioni in background.

In alternativa potete fare un salto anche sul loro sito ufficiale per vedere se c’è qualche promozione attiva per poter risparmiare sull’acquisto di OnePlus 8T.

E voi che ne dite?

A parer mio questo smartphone è il diretto competitor di Samsung Galaxy S20 FE. E voi che ne pensate? Ha tutte le carte in regola per diventare un best buy? I commenti sono qui sotto: non dimenticare di dirci la tua!

Segnala

Scritto da Michele Falcomer

"Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere". Con questa citazione di Enzo Ferrari, vivo la passione per la tecnologia, i videogiochi e il mondo dello sport, sapendo che si vive una volta sola!

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

MagSafe copertina 1536x864 1

La nuova generazione di iPhone è finalmente qui!

a black pot on a firepit

Suggerimenti del mese: Ottobre 2020