in

La nuova generazione di iPhone è finalmente qui!

Dopo tanti ritardi e un hype senza precedenti finalmente Apple ha tolto i veli alla nuova generazione di iPhone. Parliamo di 4 nuovi modelli: iPhone 12, 12 Mini, Pro e Pro Max. Ecco tutte le novità i nuovi melafonini portano con sé.

In breve

Apple ha presentato i nuovi iPhone: i quattro nuovi modelli sono l’iPhone 12 (parte da 939€), 12 Mini (parte da 839€), 12 Pro (parte da 1189€) e 12 Pro Max (parte da 1289€). Le prevendite per iPhone 12 e 12 Pro verranno aperte il 16 ottobre, 12 Mini e 12 Pro Max invece saranno pre-ordinabili dal 6 Novembre.

Le principali novità sono la presenza del chip A14, il nuovo processore a 5 nanometri che andrà ad alimentare i nuovi iPhone, l’autonomia di circa 11-13 ore di schermo, la presenza del connettore MagSafe wireless e di nuovi accessori, del supporto alla rete 5G nonché di nuove modalità per migliorare gli scatti e riprese fatte in mobilità, anche al buio. Infine è stato anche migliorato il display con il Ceramic Shield e la tecnologia XDR già vista su Mac. Il form factor torna ad essere squadrato, com’era ai tempi di iPhone 4 e 5.

Non arriverà in Italia ma c’è stato anche il tempo di presentare HomePod Mini, il fratellino dello stereo smart di Apple, che costerà al lancio circa 99$.

Clicca: qui per iPhone 12 e 12 Mini, qui per 12 Pro e 12 Pro Max.

Clicca qui per vedere il video in breve

Il Processore A14 Bionic

La famiglia di processori A14 è stata introdotta da Apple nell’evento di Settembre nei nuovi iPad Air di quarta generazione. Nei benchmark i Pro 2020 sono stati letteralmente spazzati via.

Ora, con A14 Bionic, troviamo la stessa forza sui nuovi iPhone 12, 12 Mini, Pro e Pro Max. Il nuovo chip è il primo nel settore ad essere lavorato a 5 nanometri. Conta il 40% dei transistor in più rispetto alla generazione precedente. Inoltre, tramite il nuovo processore ISP rende possibile la registrazione di video in Dolby Vision.

Parlando di numeri:

  • 50% più veloce rispetto alla concorrenza
  • 11,8 miliardi di transistor
  • Neural Engine a 16 core, ora più veloce dell’80%
  • Acceleratori di Machine Learning più veloci fino al 70%

iPhone 12 e 12 Mini

I nuovi iPhone 12 sono divisi in quattro modelli ma sono stati presentati e verranno commercializzati in due fasi differenti. I primi ad essere stati presentati sono i modelli più economici, il 12 e il 12 Mini che partono rispettivamente da 839€ e 939€.

Tra i due modelli cambia la dimensione dello schermo e poco se non null’altro. Il piccolino conta su 5.4″ di schermo mentre il 12 “tradizionale” monta un display di 6.1″ con tecnologia OLED XDR che tra poco analizzeremo nel dettaglio.

Capacità e Colorazioni

iPhone12

Le capacità di memoria partono dai classici 64 gb di memoria e sono previsti anche i tagli da 128 e 256gb.

Le colorazioni invece sono cinque: Bianco, Nero, Blu, Verde e (Product) Red.

5G-Ready e Smart Data Mode

L’arrivo del 5G segna l’inizio di una nuova era per iPhone e siamo entusiasti di offrire queste nuove, impressionanti funzioni ai nostri clienti con iPhone 12 e iPhone 12 mini.

Greg Joswiak, Senior Vice President Worldwide Marketing, Apple

Anche questi, che come detto sono i più “economici” della nuova Lineup, sono iPhone 5G con supporto alle reti precedenti. Tutte le reti, tramite la Smart Data Mode, verranno gestite in modo intelligente così da attivare il 5G, il 4G o la rete necessaria solo nei momenti di maggior bisogno in modo da non consumare inutilmente la batteria.

Display XDR e Ceramic Shield

Una delle principali novità è il display e la cornice che lo circonda. La tecnologia in uso ora è la Super Retina XDR che praticamente raddoppia il numero dei pixel presenti sul dispositivo. La risoluzione è una 2532 x 1170 per il 12 ed una 2340×1080 per il 12 Mini, i due dispositivi hanno rispettivamente una densità di 476 e 460 ppi, il contrasto è un 2.000.000:1, la luminosità standard è di 625 nit, vengono raggiunti i 1200 nit in modalità HDR. Le tecnologie supportato sono: l‘HDR per foto più nitide e vivaci, il True Tone per un punto di bianco variabile per non affaticare la vista e l’implementazione della gamma cromatica P3.

Una delle colorazioni di iPhone 12 è il Blu, lo smartphone è disponibile anche in Bianco, Nero, Verde e (Product Red)
iPhone 12 in colorazione blu

Il vetro ora è quattro volte più resistente rispetto al passato grazie all’introduzione della tecnologia Ceramic Shield che si basa sui cristalli di nanoceramica. Invece, per evitare i graffi e le abrasioni viene ora usato un processo a doppio scambio ionico che veniva già usato per il vetro posteriore dei modelli precedenti di iPhone.

I bordi, ora squadrati – ricordando il form factor di iPhone 4, 4s, 5, 5s e 5c – sono realizzati in alluminio aerospaziale. Al solito, come Apple ormai ci ha abituato, anche i nuovi 12 sono H2OK, nel senso che continuano e migliorano la resistenza, ora con lo standard IP68.

Fotocamera

La doppia fotocamera posteriore di iPhone 12 è composta da un obiettivo ultragrandangolare e da un grandangolare.
La doppia fotocamera posteriore di iPhone 12.

La fotocamera posteriore dei due iPhone è composta da due obiettivi da 12MP:

  • un ultra-grandngolare: diaframma f/2.4, angolo di campo 120°
  • un grandangolo: digramma f/1.6, zoom ottico 2x, digitale fino a 5x

Sul retro troviamo la classica TrueDepth da 12mp con diaframma ƒ/2.2.

Entrambe le fotocamere supportano lo Smart HDR 3 e il riconoscimento delle scene. C’è una nuova correzione degli occhi rossi ed una nuova e migliorata stabilizzazione del video.

Per quanto riguarda i video, saremo in grado di riprendere dei filmati HDR con Dolby Vision fino a 30fps, in 4K a 24,30 o 60 fps, in FullHD a 30 o 60 fps e in HD Ready a 30fps.

Autonomia

iPhone 12 e 12 Mini garantiscono un’autonomia stimata di:

  • iPhone 12 Mini:
    • video: 15 ore
    • video streaming: 10 ore
    • audio: 50 ore
  • iPhone 12:
    • video: 17 ore
    • video streaming: 11 ore
    • audio: 65 ore

Entrambi i modelli possono contare su una:

  • Ricarica wireless MagSafe fino a 15 watt
  • Ricarica wireless Qi fino a 7,5 watt
  • Ricarica tramite computer via USB o tramite alimentatore
  • Ricarica veloce: fino al 50% della carica in 30 minuti con un alimentatore da 20W o superiore

Prezzi e Disponibilità

I due iPhone 12 "economici" uno sopra l'altro, sotto il 12, sopra il 12 Mini
I due iPhone 12 “economici” uno sopra l’altro, sotto il 12, sopra il 12 Mini

iPhone 12 è pre-ordinabile dal 16 Ottobre, il 12 Mini dal 6 Novembre.

Ancora una volta ci spingiamo oltre per garantire incredibili innovazioni nel campo della fotografia computazionale, meravigliosi display Super Retina XDR e il più grande passo in avanti per quanto riguarda la robustezza di iPhone grazie al nuovo rivestimento anteriore Ceramic Shield. Disponibili in due varianti, iPhone 12 e iPhone 12 mini portano il design a un nuovo livello con un fattore di forma innovativo, tanto bello quanto resistente. Ora è più facile che mai per i clienti trovare l’iPhone perfetto per il loro stile di vita.

Greg Joswiak, Senior Vice President of Worldwide Marketing, Apple

Prezzi:

  • iPhone 12 Mini 64gb: 839€
  • iPhone 12 Mini 128gb: 889€
  • iPhone 12 Mini 256gb: 1009€
  • iPhone 12 64gb: 939€
  • iPhone 12 128gb: 989€
  • iPhone 12 256gb: 1109€
  • Apple Care+: 169€

iPhone 12 Pro e Pro Max

Gli iPhone 12 Pro e 12 Pro Max sono sembrati dei telefoni validi quasi esclusivamente per i videomaker, i fotografi e comunque per chi non lavora ma dall’iPhone se non pretende molto, pretende moltissimo. Anche questi modelli sono, ovviamente 5G, e portano tutte le novità già presentate sugli iPhone 12 e 12 Mini.

Capacità e Colorazioni

Le capacità partono non più da 64 ma da 128gb, poi ci sono i 256 ed i 512gb di memoria. Le colorazioni invece sono quattro: Argento, Grafite, Oro e Blu Pacifico. Le dimensioni sono rispettivamente per 12 Pro e 12 Pro Max da 6.1″ e 6.7″.

iPhone12 Pro
L’immagine “teaser” di iPhone 12 Pro nella colorazione Grafite

XDR, Ceramic Shield ed Acciaio Chirurgico

Come i 12 ed il 12 Mini anche Pro e Pro Max possono vantare di un display di tutto rispetto. La tecnologia è la Super Retina XDR con 6.1″, 2532×1170 di risoluzione, 460ppi di densità per pixel su iPhone 12 Pro e di 6.7″, 2778×1284 di risoluzione a 458 ppi di densità su iPhone 12 Pro Max. Anch’essi supportano HDR, True Tone e Gamma Cromatica P3. Il contrasto tipico di 2.000.000:1 con una luminosità da 800 nit di luminosità tipica e di 1200 nit in HDR.

Il Vetro frontale è realizzato con la già citata tecnologia Ceramic Shield che usa i cristalli di nanoceramica. Il retro invece è un vetro opaco. Le cornici non sono più in alluminio aerospaziale ma in acciaio chirurgico inossidabile. La resistenza all’acqua e agli schizzi è la IP68, come in passato, a detta di Apple la miglior del settore.

Ogni generazione di iPhone ha cambiato le nostre aspettative rispetto ad uno smartphone e ora, con il 5G, iPhone 12 Pro dà inizio a una nuova generazione di prestazioni. La perfetta integrazione del nostro hardware e del nostro software rende possibili potenti funzioni di fotografia computazionale, come l’espansione della modalità Notte a più fotocamere, e introduce il supporto per la registrazione di video HDR con Dolby Vision. Lo scanner LiDAR all’avanguardia offre agli utenti l’opportunità di vivere la realtà aumentata come mai prima d’ora e comporta vantaggi anche per la fotocamera, con una messa a fuoco automatica più veloce in ambienti poco illuminati e l’introduzione dei ritratti in modalità Notte. Queste esperienze e tante altre ancora ne fanno la migliore linea iPhone di sempre

Greg Joswiak, Senior Vice President Worldwide Marketing, Apple

Tecnologia LiDAR

Prima di parlare della fotocamera a tripla lente è importante dare il giusto spazio alla tecnologia LiDAR che già abbiamo avuto modo di vedere nei “vecchi-nuovi” iPad Pro 2019. Si tratta di uno scanner in grado di mappare l’ambiente circostante tramite la riflessione della luce. La NASA userà questa tecnologia sulla missione per Marte e noi invece potremo usarla per la Realtà Aumentata, il miglioramento degli scatti ed una drastica riduzione dell’autofocus e dei tempi per scattare in modalità notturna.

Fotocamera

Un focus sulla tripla fotocamera di iPhone 12 Pro con scanner LiDAR
Un focus sulla tripla fotocamera di iPhone 12 Pro con scanner LiDAR

I nuovi iPhone 12 Pro e Pro Max contano, oltre che su LiDAR, anche su tre obbiettivi migliorati da 12MP:

  • un grandangolo e a 7 elementi con un diaframma f/1.6 in grado di catturare il 27% di luce in più
  • un ultra-grandangolo con diaframma f/2.4 con un angolo di campo da 120°
  • un teleobiettivo f/2.0 su 12 Pro e f/2.2 su Pro Max

Lo zoom digitale è un 10x su 12 Pro ed un 12x su Pro Max, lo zoom-in ottico è un 2.5x, l’out ottico su Pro Max arriva ad un 5x. La modalità ritratto, grazie a LiDAR, è più veloce e performante.

Su iPhone 12 Pro è possibile modificare in tempi estremamente ridotti i video anche applicando dei filtri
Su iPhone 12 Pro è possibile modificare in tempi estremamente ridotti i video anche applicando dei filtri

Per quanto riguarda i video, potremo registrare dei filmati HDR con Dolby Vision fino a 60fps, in 4K a 24,30 o 60fps, in FullHD a 30 o 60fps, in HD Ready a 30 fps. Altre chicche sono i video QuickTake (registrati rapidamente), lo SlowMotion FullHD fino a 240fps e la modalità time-laps in modalità notte. Durante la registrazione di video 4K è possibile scattare istantanee a 8MP. I video vengono registrati in formato HEVC e H.264.

La fotocamera frontale è rimasta invariata con un obiettivo f/2.2 da 12MP ora però con tecnologia Smart HDR 3 con riconoscimento delle scene, presente anche nel reparto ottico posteriore.

Autonomia

iPhone 12 e 12 Mini garantiscono un’autonomia stimata di:

  • iPhone 12 Pro:
    • video: 17 ore
    • video streaming: 11 ore
    • audio: 65 ore
  • iPhone 12 Pro Max:
    • video: 20 ore
    • video streaming: 12 ore
    • audio: 80 ore

Entrambi i modelli possono contare su una:

  • Ricarica wireless MagSafe fino a 15 watt
  • Ricarica wireless Qi fino a 7,5 watt
  • Ricarica tramite computer via USB o tramite alimentatore
  • Ricarica veloce: fino al 50% della carica in 30 minuti con un alimentatore da 20W o superiore

Per gli addetti ai lavori

Prossimamente verrà rilasciato il formato Apple ProRaw che contiene tutte le informazioni del formato RAW standard insieme ai dati di elaborazione di Apple. Il vantaggio nell’editing è una rimozione del rumore e un editing video, insieme al Dolby Vision, senza precedenti. Le app di terze parti potranno accedere a questo formato così da perfezionare gli scatti direttamente dall’iPhone.

Prezzi e Disponibilità

iPhone12Pro gold
Due iPhone 12 Pro e Pro Max (a sinistra a destra) in colorazione Oro

iPhone 12 Pro è preordinatile dal 16 Ottobre, Pro Max dal 6 Novembre. Il primo parte da 1.189€, il secondo da 1.289€.

Prezzi:

  • iPhone 12 Pro 128gb: 1189€
  • iPhone 12 Pro 256gb: 1309€
  • iPhone 12 Pro 512gb: 1539€
  • iPhone 12 Pro Max 128gb: 1289€
  • iPhone 12 Pro Max 256gb: 1409€
  • iPhone 12 Pro Max 512gb: 1639€
  • Apple Care+: 229€

Cosa troveremo in confezione?

Oggi Apple ha raggiunto l’obiettivo “impatto zero” per le attività aziendali globali e prevede di raggiungere lo stesso traguardo entro il 2030 per l’intera carbon footprint dell’azienda, inclusi il ciclo di vita di tutti i prodotti e la catena di fornitura della produzione. Ciò significa che ogni dispositivo Apple venduto sarà interamente a “impatto zero”: approvvigionamento dei materiali, fabbricazione dei componenti, assemblaggio, trasporto, utilizzo da parte dei clienti, ricarica, riciclo e recupero dei materiali.

Comunicato Stampa Apple
L'impegno di Apple per essere sempre più Green
L’impegno di Apple per essere sempre più Green

Poco o niente. Apple ha proseguito con il progetto di essere sempre più Green semplificando il contenuto delle confezioni. Dentro troveremo un cavo da usb-c a Lightning e l’iPhone. Non troveremo quindi le EarPods Lightning e l’alimentatore a muro. Durante l’evento di presentazione, Apple ha affermato che il nuovo cavo è già predisposto per supportare la ricarica rapida.

Apple sta inoltre rimuovendo dal packaging di iPhone gli alimentatori e gli EarPods, riducendo ulteriormente le emissioni di CO2 ed evitando l’estrazione e l’utilizzo di materiali preziosi. [… (Altri cambiamenti intesi insieme alla linea produttiva, non solo al packaging)] Questi cambiamenti consentono di evitare l’immissione nell’atmosfera di oltre 2 milioni di tonnellate di CO2 all’anno: come se ogni anno si togliessero quasi 450.000 auto dalle strade.

Comunicato Stampa Apple

L’evento in breve

Apple ha realizzato un piccolo video della durata inferiore al minuto per raccontare tutto quello che è stato annunciato nell’evento odierno. Il One More Thing, in realtà presentato ad inizio evento, è stato l’HomePod Mini da 99$ che però non sarà – per il momento – commercializzato in Italia.


Fonte:
Comunicato Stampa [1], [2], [3], Specifiche Tecniche iPhone 12 / 12 Mini, Specifiche Tecniche iPhone 12 Pro / 12 Pro Max

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

qubeec

Qubee: la lampada che monitora la qualità dell’aria

8t

OnePlus sforna un ottimo 8T