in

OnePlus torna ad essere OnePlus: ecco il nuovo smartphone “Nord”

OnePlus è tornata alle origini: vendere tecnologia di serie A al minor prezzo possibile. Un cambio di rotta netto. Vedremo come l’azienda si comporterà in futuro. Sarà curioso capire come verrà gestita la linea più costosa top gamma. Ma andiamo a vedere cos’è successo nella conferenza di ieri!

OnePlus Nord è un importante traguardo per OnePlus, poiché siamo sempre alla ricerca di nuovi modi per condividere la migliore tecnologia con più persone possibile in tutto il mondo. Siamo entusiasti di presentare finalmente uno smartphone OnePlus più accessibile che si affianchi agli altri prodotti della famiglia OnePlus

OnePlus Nord – Comunicato Stampa

Non vuoi leggere tutto l’articolo? Compra subito il tuo OnePlus Nord su Amazon, spedizioni dal 4 Agosto. 30€ di sconto per i clienti Amazon Prime:

399,00€
disponibile
1 nuovo da 399,00€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 24 Ottobre 2020 17:27

Perché OnePlus Nord è tanto speciale?

Dopo svariati anni finalmente ritroviamo la OnePlus di un tempo. Telefoni super, dotati dell’ultima tecnologia e di quel di più che, gli altri, o non hanno, o non hanno voluto dare allo stesso prezzo. OnePlus Nord è questo. Parte da 399€. Si posiziona nella fascia medio gamma, ed ha tutte le carte in regola per competere anche con gli smartphone top di gamma delle altre compagnie. Questo senza nulla togliere ai flaghship di casa (forse).

Lo slogan di Nord è:

Pretty Much Everything you cold ask for

Configurazioni

gallery 1 646@d25 150322 2
gallery 5 646@d25 a70979

OnePlus Nord è disponibile in due colorazioni, Marmo Blu ed Onice Grigia. Lo smartphone pesa 184g e misura 158.3mm in altezza, 73.3mm in larghezza e 8.2mm in spessore.

In fase di configurazione sarà possibile optare per due modelli differenti che variano per i gb a disposizione di ram e di archiviazione:

  • 8gb Ram + 128gb Archiviazione: 399€
  • 12gb Ram + 256gb Archiviazione: 499€

Opzionalmente, oltre ai bundle per accessoriare al meglio il nostro nuovo OnePlus potremo manche sottoscrivere delle assicurazione con Allianz. Nello specifico le opzioni sono due (e sono compatibili tra di loro): la protezione allo schermo dura un anno e costa 35€ mentre la protezione contro i danni accidentali costa 39€ per 12 mesi o 69€ per 24. Fare entrambe costa al più 104 euro.

Fotocamera

Fotocamera Posteriore

oneplus nord fotocamera posteriore

OnePlus Nord è caratterizzato dal sensore Sony IMX586 da 48mp già presente sulla linea flagship di OnePlus 8. La fotocamera principale, ha anche una dimensioni pixel 0,8 µm/48M; 1,6 µm (4 in 1)/12M, un’apertura f/1,75 ed il supporto sia alla stabilizzazione ottica che a quella elettronica (OIS ed EIS).

Alla fotocamera “rubata a OnePlus 8” troviamo altri tre obiettivi:

  • Ultra-angolare: 8mp – f/2,25 – 119°
  • Profondità: 5mp – f/2,4
  • Macro: 2mp – f/2,4

Il flash è garantito da un doppio led, l’autofocus si basa sui sistemi PDAF+CAF e la registrazione video garantisce la qualità massima del 4K a 30fps.

Fotocamera Anteriore

oneplus nord fotocamera anteriore

Per quanto riguarda la fotocamera anteriore, quella per i selfie, troviamo un sensore Sony IMX616 da 32mp con dimensioni pixel 0,8 µm/32M; 1,6 µm (4 in 1)/8M, un’apertura di f/2,45 ed il supporto alla stabilizzazione elettronica dell’immagine.

L’obiettivo che si aggiunge alla “semplice” fotocamera è un ultra-angolare da 105° e 8mp, qui l’apertura è sempre di f/2,45.

Un’interessante differenza con la fotocamera anteriore è che le due lenti posteriori possono riprendere video in 4K a 60fps (OnePlus qui scherza parlando di 60 selfie al secondo, ma non se ne assume la responsabilità XD).

Funzionalità Particolari

Oltre alle due meravigliose lenti, OnePlus ci tiene a precisare che tramite avanzatissimi algoritmi, Nord, è in grado di rimuovere i rumori indesiderati (vibrazioni, imperfezioni) e a rendere più vivide e brillanti le immagini nelle foto e nei video.

Questa intelligenza viene sfruttata a pieno nella modalità Nightscape che con il crepuscolo o di notte permette comunque di ottenere scatti vividi e nitidi. Questo grazie alla fusione di al più 9 scatti ottenuti a diverse esposizioni.

I selfie, come si sarà intuito dai paragrafi precedenti, possono ora essere scattati in modalità ultra-grandangolare. Questo significa che non servirà più il Selfie-Stick (e anche qui OP scherza dedicando al caduto qualche secondo di meritato silenzio) per prendere più dettagli ai lati della tradizionale fotografia.

Display

oneplus nord schermo

Il Display di OnePlus Nord è un Fluid AMOLED compatibile con gli standard sRGB e Display P3. La risoluzione è di 2400 x 1080 pixel con una densità di ben 408ppi. Il rapporto d’aspetto è di 20:9, la protezione del display invece è garantita da un vetro Corning® Gorilla® Glass 5. La vera figata? Il Refresh Rate a 90hz.

Se non avete mai provato uno smartphone con refresh rate superiore ai classici 60 Hz, ne rimarrete folgorati. Non noterete moltissimo il passaggio dal vecchio al nuovo, ma se passerete dal nuovo al vecchio, vi sembrerà di avere uno smartphone che lagga. Soooooo Smoth.

Autonomia, Processore e Sistema Operativo

oneplus nord processore

Il cuore di OnePlus Nord è una cpu Qualcomm® Snapdragon™ 765G coadiuvata da una scheda grafica (GPU) Adreno 620. La Ram va dagli 8 ai 12 gb ed è di tipo LPDDR4X.

La batteria, non rimovibile, ha una capacità di 4115 mAh. Nord, in ogni caso, supporta la ricarica rapida tramite la tecnologia Warp Charge 30T (5V/6A) che garantisce il raggiungimento del 70% di carica in soli 30 minuti.

Il sistema operativo è sempre OxygenOS, ovviamente. Nord monta OxygenOS 10.5, come sempre basato su Android. Nello specifico Android 10: questo significa che saranno disponibili fin da subito DarkMode e ZenMode nonché tutte le applicazioni più apprezzate di Google come Messaggi, Telefono (Dialer) e Duo. Il Porting di una versione personalizzata di Android è sempre stato un grosso plus per OnePlus perché consente alla compagnia di gestire molto bene anche il rapporto prestazioni / autonomia. Quei 4115 mAh verranno sicuramente gestiti nel miglior modo possibile.

OnePlus è stata molto trasparente anche sul discorso aggiornamenti, sulla pagina principale dello smartphone troviamo infatti la dicitura (parafrasata): OnePlus Nord beneficerà di 2 anni di aggiornamenti software e 3 anni di aggiornamenti di sicurezza.

Connettività

Sensori

Nord è dotato di un sensore per le impronte digitali SOTTO il display e di tutti i sensori che già usano tutti gli smartphone della stessa fascia: accelerometro, bussola, giroscopio, luce ambientale, prossimità e sensore core.

Connettività Mobile

OnePlus è pronto al 5G e lo supporta proprio grazie al processore che include una scheda di rete compatibile al nuovo standard. La banda massima prevista è di 3.38 Gbps. Lo Smartphone è dual-sim però, al momento, è possibile solo usare due sim 4G. L’uso ibrido del 5G+4G verrà reso, si legge in una nota, disponibile tramite aggiornamento OTA (vedremo).

Per quanto riguarda il resto delle reti mobili, Nord supporta LTE/LTE-A 4×4 MIMO fino a 1,2Gbps /150Mbps ma anche gli standard GSM, WCDMA, LTE-FDD, LTE-TDD e 5G.

Spiace vedere che per quanto riguarda il Wifi, lo standard è 2×2 MIMO, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, 2.4G/5G. Manca quindi il Wifi 6 che avrebbe avuto la dicitura 802.11 ax.

Inutile dire che è prevista anche la connettività Bluetooth e GPS. Per la prima si parla di Bluetooth 5.1 (con supporto a aptX & aptX HD & LDAC & AAC). Il Gps invece supporta tutte le reti di satelliti presenti (PS (L1+L5 Dual Band), GLONASS, Galileo (E1+E5a Dual Band), Beidou, A-GPS, NavIC). La particolarità è Galileo, ovvero la flotta di satelliti messi in orbita dalla EISA, la compagnia spaziale europea. Questo permetterà allo smartphone di essere precisissimo nel rilevare la nostra posizione e garantirci il migliore orientamento.

É previsto il supporto alla connettività NFC.

Connettività Fisica

Nord è dotato di una porta usb type-c con supporto alle cuffie compatibile. Lo Slot Sim, come prima è stato accennato è dual-sim ma attualmente limitato a due schede con connettività mobile 4G.

Disponibilità

Acquista il tuo OnePlus Nord su Amazon con 30€ di sconto

Attualmente i OnePlus Nord sono disponibili su Amazon con uno sconto di 30€ per i clienti Amazon Prime.

Ti ricordiamo che l’iscrizione ad Amazon Prime è gratuita per 30 giorni, se sei uno studente poi puoi continuare a 16€ all’anno anziché 32 grazie ad Amazon Prime Student. Inizia la tua prova da qui e poi aderisci allo sconto comprando il tuo OnePlus dallo store ufficiale dell’iniziativa.

OnePlus Nord nelle sue due colorazioni e nelle sue due configurazioni sul sito ufficiale dell’azienda sarà disponibile dal prossimo 4 Agosto. I prezzi partono da 399€ per il modello da 8gb di ram e 128gb di archiviazione e arrivano a 499€ per il modello con 12gb di ram e 256gb di archiviazione. Sul sito sono previsti tre optional: OnePlus Nord All-in Bundle a 114.65€ (ora in sconto a 91.60€), OnePlus Nord Butterfingers Bundle a 39.80€ (ora in sconto a 35.91€) ed infine il OnePlus Nord Sound Shield Bundle a 64.75€ (ora in sconto a 54.77€).

É già possibile iniziare a comprare lo smartphone su Amazon sfruttando la vetrina ufficiale della compagnia:

399,00€
disponibile
1 nuovo da 399,00€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 24 Ottobre 2020 17:27

Il ritorno alle origini di OnePlus?

Sono contento che OnePlus sia tornata ad essere OnePlus. A vendere tecnologia di serie A al giusto prezzo. Ora sarà interessante vedere come si evolverà la linea top gamma di OnePlus: Oneplus 8 e 8 Pro non hanno venduto molto, per colpa dei loro prezzi molto elevati. Prezzi che sono giusti in relazione all’hardware che montano, e ai competitor che devono fronteggiare, ma l’utenza vede in OnePlus un’azienda che andava sempre controcorrente: con idee innovative e volte a soddifare la propria utenteza. Questo smartphone è stato progettato grazie all’aiuto della community. I primi OnePlus sono nati tra una discussione e l’altra tra il CEO di OnePlus (Pete Lau), il suo team di ingegneri, e gli utenti. Questi ultimi discutevano tra loro per accordarsi su quali fossero le vere caratteristiche che uno smartphone doveva avere, e così nacquero i primi OnePlus. L’azienda si è da subito affermata sul mercato in una posizione di privilegio, che ha permesso all’azienda di puntare in alto negli ultimi anni. Ma l’utenza non ci stava: così OnePlus ha deciso di tornare sui propri passi. Perché chi troppo vuole nulla stringe!

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

CIE carta id servizi

Conosci già tutto il necessario sulla nuova Carta d’Identità Elettronica? Ecco la nostra guida!

oneplus buds1

Buds: libera la musica con OnePlus