in

Le novità autunnali di Apple: iPad, Watch, One e Fitness+

Si è concluso da poche ore l’evento autunnale di Apple dove le ipotesi erano: gli iPhone 12, nuovi iPad e Apple Watch. Inutile dire che la strada ufficiale sia stata la seconda, con i nuovi melafonini probabilmente rimandati – oramai – a questo Ottobre.

Aggiornamento sistemi operativi Apple

iOS 14, iPadOS 14, tvOS 14, WatchOS 7 sono ufficialmente disponibili per tutti. Consigliamo ai nostri utenti di fare un backup del dispositivo e di salvare a parte anche le foto e le chat di Whatsapp, così da poter effettuare un’installazione pulita anche formattando il dispositivo. Ricordiamo che questo tipo di installazione rende più fluido il sistema ed elimina eventuali bug indesiderati.

Informazioni sull’aggiornamento e sulle novità

Apple Tim Keynote

Continuando il filone iniziato dalla WWDC, anche questo Keynote si è svolto completamente online in modalità pre-registrata dall’Apple Park a Cupertino. Ad aprire le danze è stato Tim Cook, il quale schiettamente ha annunciato le novità principali della giornata: due nuovi iPad (iPad 8, Air 4) e due Apple Watch (la nuova serie 6 ed il debuttante Watch SE). In seguito, sono state presentate altre due novità – una già nota, l’altra completamente inedita – Apple One ed Apple Fitness+ (che però, almeno per il momento, non riguarda l’Italia).

Se volete evitare questo lunghissimo articolo, vi consiglio fin da subito di guardare il Keynote voi stessi, così vi godrete l’evento senza altri spoiler. Il video, lo trovate su YouTube, cliccando su questo link.

Indice:

iPad

Apple Ted iPad

Era scontato che gli iPad sarebbero stati protagonisti della serata, ma non in che modalità. Ora, finalmente, l’arcano è stato svelato.

Apple ha rivisitato due dei modelli più apprezzati di iPad:

  • l’iPad 10.2” (che raggiunge l’ottava generazione),
  • l’iPad Air (ora di quarta generazione).

Cook, ha inoltre, preannunciato un aggiornamento dei modelli Pro, il quale è stato programmato “più avanti nel 2021”. Almeno per il momento, dunque, dovremo accontentarci di una line-up rivista solo in parte e non del tutto.

iPad 10.2″ di ottava generazione

ipad8

iPad 10.2″ di ottava generazione è il tablet pensato per gli studenti, visto il supporto all’Apple Pencil di prima generazione, alla Smart Keyboard ed un’autonomia dichiarata di circa dieci ore.

Le colorazioni sono tre (Grigio Siderale, Argento e Oro), i tagli di memoria due (32gb e 128gb). La dimensione dello schermo a laminazione parziale è di 10.2″, la presa d’alimentazione è la classica porta Lightning, ciò che cambia invece è il processore in dotazione: troveremo infatti il chip A12 che include il Neural Engine già visto sulle ultime generazioni di iPhone 11.

iPad supporta anche le e-sim, le nano sim tradizionali e le un po’ sconosciute Apple Sim, si aggancia alle reti 4G LTE, oltre include il classico TouchID per lo sblocco sicuro del dispositivo.

iPad Air quarta generazione

iPadAir newcolor

La vera bomba dell’evento, insieme agli Apple Watch, è stata la rivisitazione del nuovo iPad Air, che ora raggiunge la quarta generazione. Oltre ad introdurre nuove colorazioni: grigio siderale, argento, oro rosa, verde e celeste, Air 4 include un nuovo processore – l’A14 – prodotto con un Soc a 5nm, insieme al supporto DCI P3, laminazione completa (assente nell’ottava generazione) e display True Tone.

A ricevere le migliorie principali – oltre al nuovo design – è il reparto delle fotocamere, il sistema di sblocco ed il display. Partendo dall’ultimo, ora è importante sottlineare che Air 4 ha uno schermo da 10.9″ Liquid Retina (lo stesso degli iPhone XR).

Le fotocamere sono due: la frontale ha 7MP con apertura focale f/2.2 con supporto video in formato 1080p a 60fps dotato di tecnologia Smart HDR; la posteriore invece conta 2MP con apertura focale f/1.8, per i video possiamo contare sulla stabilizzazione ottica e ne supporto al formato 4K a 60fps insieme alla modalità slow motion che registra a ben 240fps.

Il sistema di sblocco invece è inedito: il sensore Touch ID, assente dal display dei modelli Pro che invece usano il FaceID, è stato spostato nel tasto d’accensione posto sul lato del dispositivo.

Watch

Apple Jeff AW6

Quando Apple, ha annunciato il Keynote odierno, lo ha promosso con un singolo slogan: “Time Flies“, una chiara anticipazione a nuovi modelli di Apple Watch, il quale era stato l’unico dispositivo dato per certo da tutti i rumors.

I Leakers non hanno fornito tutte le anticipazioni del caso: ad esempio quali e quanti dispositivi sarebbero stati presentati. Mentre era noto quasi tutto sul Series 6, l’SE invece era stato poco commentato e con fonti non sempre attendibili.

Eppure eccolo qui, reale e praticamente analogo ad un Series 4 migliorato ma senza l’ECG e privo di alcune delle migliorie introdotte dal Series 6.

Apple Watch Series 6

AW6

Bella la colorazione blu, vero? Piace anche a voi? Si tratta di una colorazione inedita per gli Apple Watch che viene introdotta in questa generazione insieme a nuovi cinturini e Watch Faces personalizzati con le nostre Memoji. Watch 6 si caratterizza per molto altro rispetto alle generazioni precedenti, partendo dal display che sia con lo schermo acceso che con l’AlwaysOn Display risulta il doppio più luminoso e arrivando al sensore per la misurazione dell’ossigenazione nel sangue.

Altre due novità, sono l’introduzione dell’altimetro e la misurazione – insieme al già citato saturimetro – del consumo massimo d’ossigeno, molto utile per gli sportivi.

Inoltre, anche se non sarà da subito attivo in Italia, arriva anche il Family Sharing: si tratta di una funzionalità che permette di associare diversi Apple Watch di nuova generazione ad un solo iPhone che avrà funzioni particolari per l’istruzione, la concentrazione e la posizione nonché di una ridotta versione di Apple Pay pensato per permettere ai genitori di dare delle paghette ai figli in modo smart.

Apple Watch SE

AWSE featured

Apple Watch SE non se lo aspettavano in molti eppure è arrivato. Si tratta di una soluzione low-cost per chi non vuole spendere per lo smartwatch premium: è, in sintesi, un Series 4 ribrandizzato e migliorato.

Apple Watch SE non ha l’ECG, il saturimetro e l’AlwaysOn Display; mantiene però lo stesso cardio frequenzimetro di Apple Watch 6 e la stessa compatibilità software. Le funzionalità più amate rimangono comunque presenti: misurazione del sonno, chiamate d’emergenza, avviso in caso di gravi cadute, compasso ed altimetro.

Servizi

Se Apple è riuscita a valere qualche miliardo di milione di dollari, lo deve anche alle sue policy di marketing: puntare tanto, moltissimo, sui servizi. Mentre Apple One era atteso e conosciuto quasi nella sua totalità, Apple Fitness+ invece è stata una simpatica e piacevole sorpresa.

Apple Fitness+

Apple Jay FitnessPlus

Non lo vedremo da subito in Italia ma Apple Fitness+ probabilmente, prima o poi, arriverà anche da noi. Si tratta di una piattaforma molto simile ad Apple TV che offrirà su tutto l’ecosistema delle videolezioni di fitness: dallo Yoga allo Spinning. Grazie ad Apple Watch, inoltre, potremo vedere come stiamo andando direttamente sullo schermo del nostro dispositivo!

Apple One

Apple Lori One

Apple One invece ci sarà anche in Italia sin dal day one. Si tratta di un abbonamento “tutto incluso” molto conveniente. Si suddivide in due piani differenti: uno individuale, che costa 14.95€/mese ed uno di famiglia che costa 19.95€/mese. Entrambi includono Apple Music, Apple Arcade, Apple TV+ e iCloud, ma mentre nel primo avremo a disposizione solo 50gb non condivisibili, in quello familiare potremo invece dividere l’abbonamento con la nostra famiglia Apple anche grazie al piano da 200gb.

One

Nuovo Listino (Settembre 2020)

La line-up degli iPad ora include i soliti Pro, il nuovo Air 4, il nuovo iPad 8 e l’invariato iPad mini.

iPad Air (di quarta generazione):

  • iPad Air 4a gen WiFi 64GB: 669€
  • iPad Air 4a genWiFi 256GB: 839€
  • iPad Air 4a gen Cellular + WiFi 64GB: 809€
  • iPad Air 4a gen Cellular + WiFi 256GB: 979€

iPad 10.2″ (di ottava generazione):

  • iPad 8a gen WiFi 32GB: 389€
  • iPad 8a gen WiFi 128GB: 529€
  • iPad 8a gen Cellular + WiFi 32GB: 529€
  • iPad 8a gen Cellular + WiFi 128GB: 629€

La line-up degli Apple Watch invece fa piazza pulita della Serie 4 e della Serie 5. Ora potremo compare solo le varie edizioni di Sesta Generazione ed i nuovi SE.

Apple Watch SE:

  • GPS con cinturini Sport, Sport Loop o Solo Loop da 40mm e 44mm: 309€ e 339€
  • Cellular + GPS con cinturini Sport, Sport Loop o Solo Loop da 40mm e 44mm: 359€ e 389€
  • GPS con cinturino Solo Loop intrecciato da 40mm e 44mm: 359€ e 389€
  • Cellular + GPS con cinturino Solo Loop intrecciato da 40mm e 44mm: 409€ e 439€

Apple Watch di Sesta Generazione:

Apple Watch Series 6 è ordinabile da oggi e sarà disponibile da venerdì 18 settembre.
Nella confezione non sarà incluso l’alimentatore.

  • GPS: parte da 439
  • GPS + Cellular da 539€

Fonte: Apple Newsroom [Comunicati Stampa 1234567]

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

aerial photography of mountain ranges during daytime

Suggerimenti del Mese: Settembre 2020

lgwng

Uno smartphone con DUE DISPLAY: LG Wing