12 shares

Che tu viva in una metropoli,  o in città, uno dei più grandi problemi che sei costretto ad affrontare ogni giorno è il trasporto. Come mi muovo fino a lavoro? e a scuola? come torno a casa? La macchina, come ben sai non è sempre la scelta più logica da fare, e a venirci in contro è un app, chiama Moovit, scopriamo l’app assieme.

 Usi i trasporti pubblici? Per te c’è Moovit!

Moovit è un’app davvero incredibile, hai a disposizione tutte le caratteristiche di un tom-tom come barra delle ricerce, navigazione assistita, luoghi di interesse e davvero molte altre cose a distanza di davvero pochi tap.

Ma la bellezza dell’app non sta nel design curato o sulle funzioni disponibili, si basa su una cosa che molte altre app del genere non hanno, una solida community di utenti su cui contare che aiutano admin e moderatori a gestire tutta l’ampia mole di fermate e orari che vanno aggiornate costantemente nel tempo.

Non andartene, abbiamo raccontato Moovit, ora tocca a Moovit presentarsi e raccontarsi a noi, ecco l’intervista che ci hanno rilasciato.

Moovit si racconta

Per presentarti a dovere Moovit però preferisco lasciarti leggere alcune domande a cui ha gentilmente risposto il Country Manager di Moovit, Samuel Sed Piazza:

  1. Con più di 30 milioni di utenti nel mondo, Moovit è diventata una delle app must have per chi si muove con i mezzi pubblici, coprendo più di 700 città e fornendo informazioni in tempo reale su tutti i trasporti disponibili. Da dove è nata l’idea per un app a così ampio raggio? Ogni grande app ha un team alle spalle con una storia in particolare, qual è la vostra?

 

Moovit è nata nel 2011 in Israele, ad opera di un team di imprenditori che da anni operano nel campo delle startup leader nelle tecnologiche. La sede dell’azienda è a Ness Ziona, vicino Tel Aviv, un’area con un tessuto economico e imprenditoriale, dove da anni è particolarmente favorevole alla nascita di nuove idee e tecnologie di successo, tanto da essere stato più volte definita la Silicon Valley israeliana. Un’area con un’alta concentrazione di cervelli innovativi, ma anche di società di venture capital che investono nelle startup nella fase del cosiddetto early-stage, quando cioè la neonata azienda ha bisogno di trovare finanziamenti per mettere a fuoco il core business e implementare i primi passi per espandersi. Il fondatore di Moovit, Nir Erez, ha avuto l’intuizione che gli utenti del trasporto pubblico necessitano in tutto il mondo di maggiori informazioni per rendere più confortevoli i loro spostamenti, e che la partecipazione dal basso alla condivisione in crowdsourcing delle informazioni, fosse la chiave per far decollare il progetto.

 

  1. Qual è la differenza tra Moovit e le altre app per il trasporto pubblico

 

Moovit è un vero progetto di cooperazione basato sulla condivisione, che semplifica l’utilizzo del trasporto locale. Essendo una piattaforma generata dalla comunità che la utilizza, più persone usano Moovit, più precisi sono i dati forniti in tempo reale a tutti gli utenti.

 

  1. Moovit non è la prima app del suo genere, ma è sicuramente quella che ha ottenuto più successo, grazie alle informazioni fornite dagli utenti stessi che rendono Moovit un sistema davvero unico. Qual è la procedura di verifica dei dati, ovvero in che modo Moovit si tutela dal rischio che la community carichi dati imprecisi o errati? Qual è l’iter che intercorre fra l’inserimento di un dato e la sua visibilità sul sistema finale?

 

In ogni paese, c’è un team che verifica tutti i dati forniti dalla community prima di renderli pubblici. Quando ad esempio un utente in Italia apporta una modifica ai dati, prima che diventi disponibile c’è la supervisione da parte del team operazioni a livello nazionale. Una volta che la verifica è stata fatta, e che si è verificata la correttezza del dato, può essere caricato nell’applicazione.

 

  1. In Italia l’app vanta 2 milioni di utenti e copre attualmente (novembre 2015) 38 città. Quali sono i progetti presenti o futuri per aumentare la copertura del servizio?

 

Moovit intende espandersi in Italia a tutte le città di grandi medie e piccole dimensioni. Nel mondo, ha appena cominciato l’espansione nei mercati promettenti di India e Cina: ha da poco lanciato la città di Bangalore (8 milioni di abitanti, terza città indiana per numero di abitanti) e intende lanciare entro dicembre 2015 altre tre città in India e 4 città in Cina: Pechino, Hong Kong, Shangai e Guang Zhou.

Scarica Moovit:


Stai organizzando una vacanza? Scopri come organizzarla dal cellulare in meno di 30 minuti con noi:


Qual'è la tua reazione?

Lo Adoro Lo Adoro
0
Lo Adoro
Lol Lol
0
Lol
Incredibile Incredibile
0
Incredibile
Scegli il tipo di format
Storia
Testo formattato con Incorporamenti e Contenuti Multimediali
Sondaggio
Vota per prendere decisioni o per determinare opinioni
Quiz della personalità
Una serie di domande che intende rivelare la tua personalità
Quiz Trizia
Una serie di domande con risposte corrette e non, l'intento è controllare la conoscenza su un determinato argomento
Lista Aperta
Inserisci i tuoi oggetti e vota per il miglior inserimento
Lista a Voti
Vota da un elenco preimpostato per scegliere il miglior elemento