in

9 Agosto: il golpe di Huawei

Huawei Developer Congress 2019

Come andrà a finire il caso Huawei? Non ci è dato saperlo. Dipende da ben altre vicende molto slegate dal filone comunicativo di PcGenius. La politica e le relazioni commerciali tra Cina ed America saranno l’ago della bilancia. Oggi 9 Agosto 2019 però Huawei mette a segno qualche punto colpendo dove aveva già preannunciato: al sistema operativo dei suoi dispositivi!

HarmonyOS: l’os tuttofare

Alla Huawei Developer Congress è stato ufficialmente presentato il sistema operativo ad Android.

Si tratta di HarmonyOS, un sistema operativo che farà da riserva al già utilizzato Android. L’OS diverrà di uso comune solo nel caso in cui i rapporti commerciali con Google diventino impossibili.

Harmony sarà compatibile con moltissimi Devices differenti, si parte dagli smartphone per arrivare agli smartwatch, ai tablet, a smartspeaker, sistemi di entertainment per le automobili ed anche su tutti gli smart devices.

Si legge OpenSource e si scrive Microkernel, la nuova alternativa al robottino verde di Google sembra promettente, veloce e sicuro ma le funzionalità che verranno introdotte verranno rese più avanti. In caso di novità però vi terremo assolutamente aggiornati.

HiCar: l’alternativa ad Android Auto

Oltre ad HarmonyOS, Huawei nell’ottica di presentare un proprio eco-sistema interconnesso ha presentato anche l’alternativa alle ben note Android Auto ed Apple CarPlay. La nuova soluzione prende il nome di HiCar e si basa sull’os precedentemente citato.

HiCar non ha una data di rilascio ne una lista di dispositivi compatibili, durante la conferenza però sono state annunciate delle funzionalità che fanno capire qual è il cuore del infotainment dell’automobile: lo smartphone.

EMUI 10: l’interfaccia grafica di Huawei per Android Q

Infine non sono mancate le novità gli smartphone attualmente esistenti che montano il sistema operativo Android. All’aggiornamento Q arriva l’interfaccia grafica proprietaria che arriva alla decima versione.

Oltre all’attesa DarkMode dovrebbero essere in fase d’arrivo anche un sistema di mirroring dello schermo verso un computer, il drag and drop di foto e video e molte altre funzionalità che oggi non sono state annunciate. La conferenza infatti è stata un pre-annuncio delle varie novità che qui stiamo riportando.

I presunti modelli aggiornabili ad EMUI 10 sono:

  • P30 / P30 Pro
  • Sui futuri Huawei Mate
  • su Mate 20, Mate 20 Pro, Mate 20 RS Porsche Design, Mate 20 X

ed altri dispositivi non meglio specificati.

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...