in

Evernote: il taccuino hightech

Da studente molte volte mi sono trovato assai male con i quaderni e blocchi per gli appunti, e non sono l’unico, qualche mio amico e compagno di classe riesce a far diventare il quaderno di matematica in quello di fisica, e viceversa; altri come me optano per dei quadernino ad anelli che raggruppino più materie, italiano ed inglese o chimica e biologia ad esempio, lo svantaggio? Molto, ma molto peso (parlo dei quaderni, ma anche i libri di testo non scherzano), la mia schiena fra qualche anno mi si rivolterà contro.

Lunga vita al paperless

Recentemente però ho deciso di optare per il paperless ovvero ho deciso di far diventare i pesanti quaderni degli appunti in file da leggere online, su tutti i miei dispositivi affinché li possa modificare e salvare ovunque io sia e con qualsiasi cosa io abbia a disposizione, la differenza principale è che si possono organizzare meglio, si possono eliminare, spostare, modificare e creare quanto e quando si vuole senza spendere un centesimo (ad eccezione della corrente, e qualche volta di internet), grazie ad una fantastica app chiamata Evernote.
 

Evernote, il taccuino 2.0

Notando il notevoli vantaggi di passare al paperless, ho deciso di provare un fantastico servizio chiamato Evernote, sicuramente ne avrai già sentito parlare, e forse è anche già installato sul tuo computer o tablet, o smartphone, esatto, Evernote è ovunque anche su smartphone e tablet, e per praticamente tutti i sistemi operativi attualmente in commercio, parliamo di ios, android, windows phone e blackberry, di osx, windows e anche linux, detto questo rispondiamo ad una domanda, a cosa serve Evernote?
 
Evernote, è un servizio e una suit di software sviluppata appositamente per prendere appunti, note, fare ricerche e relazioni in maniera semplice e funzionale, inoltre è anche possibile salvare, foto, documenti, usarli nelle nostre annotazioni, ed inoltre è possibile salvare biglietti da visita delle persone che incontriamo, per poi salvarle su linkedin, nel caso in cui il nostro account fosse associato con il nostro profilo del social network dei lavoratori :), davvero fantastico, non è vero? Sapevi che anche possibile prensentare le proprie note, tramite una funzione che ricorda molto le slide di powerpoint e di impress?
 
Inoltre Evernote comprende altre funzioni interessanti come “la lista delle cose da fare”, così se hai dei lavori, compiti, qualcosa da comprare o gli ingredienti necessari per preparare un invitante ricetta, basterà creare una nuova “to do list“, darle un nome e compilarla con quello che ci serve o che dobbiamo fare.
 
Evernote migliora di molto la produttività e facilità lo studio per gli studenti, e la stesura di articoli per i giornalisti, e per me che sono un studente che fa il blogger è perfetto, davvero è (quasi) miracoloso.
 

Inizia ora ad utilizzare Evernote

Se ti piace Evernote, inizia ad usarlo subito, basta seguire questi semplici passi:
  1. Iscriviti, è semplice, basta andare qui, e completare il form, inserendo un nome utente e una password ed una email valida
  2. Installa il software per il tuo pc qui, oppure vai sullo store del tuo smartphone per scaricare l’app
  3. Apri il programma o l’app e inizia a prendere appunti sul mondo che ti circonda.

Segnala

Cosa ne pensi?

0 punti

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...