in

Smartphone e Gigabyte: ecco come risparmiare

Ops, internet in esaurimento, apriamo l’app dell’operatore e accipicchia a noi, il contatore del traffico internet è quasi pieno, ma al rinnovo manca ancora molto, e allora come facciamo ad arrivare a fine mese senza sforare troppo? Semplice, con questa guida. 

Internet: una risorsa che scarseggia

Il traffico dati è sempre stato un problema, ed anche se nel corso degli anni il costo per megabyte si è di molto ridotto i problemi principali sono rimasti, rete lenta o vecchia e poca quantità di dati per tipologia di servizio offerto, e se gli operatori non concedono molte gioie su questo piano, all’utente non rimane che ottimizzare il modo in cui usa lo smartphone. Attenzione, non ridurre ma migliorare o meglio, in questo caso comprimere.

Ad ogni problema, c’è almeno una soluzione

La soluzione consiste nel ridurre i dati richiesti per compiere un determinata azione, ed anche se potrebbe sembrare strano il processo che sta dietro a questa ideologia di rete non è molto lontano da noi. Attraverso le connessioni VPN e speciali programmi da installare sul nostro smartphone è possibile filtrare i dati e ridurli sul nascere in maniera consistente.

CyberGhostVPN: l’app che fa la differenza

Operatori, non ci fate più paura

CyberGhostVPN è l’app che fa al caso nostro, disponibile per i principali smartphone essa ci consentirà di sfruttare molto di più l’offerta da noi sottoscritta con l’operatore di turno.

Risparmio, come e quanto?

Il risparmio è consiste, ma nel lungo termine, personalmente ho potuto constare un risparmio pari al 16% del mio traffico dati, CyberGhost che rende disponibile anche come il piano dati è stato usato dal nostro telefono, è riuscito a tagliare 24,17MB su 144MB totali consumati durante il test da me svolto nel corso di qualche giorno, andando avanti per settimane o mesi il peso si sarebbe fatto sentire, probabilmente in maniera molto più consistente, ma già dopo alcuni giorno ho potuto beneficiare del servizio offerto dalla applicazione.

Come funziona CyberGhostVPN?

Il funzionamento dell’applicazione una volta installato è semplice, alla prima apertura CyberGhostVPN ti guiderà nell’installazione del profilo vpn, e nell’accettazione dei termini di contratto. Dopo questi semplici passaggi non bisognerà più fare niente, e da questo momento in poi inizierai a risparmiare gigabyte sul tuo smartphone.

Come scaricare Onavo

Puoi scaricare l’app dagli store ufficiali per il tuo telefono ios, basterà andare sullo appstore e cercare “CyberGhostVPN”, l’applicazione è gratuita e non ha costi nascosti.

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

dfmmzzi3rmg bqnc67

Gli eventi più importanti del 2013 secondo Facebook

Google Chrome ymf6ku

Le pagine segrete di Google Chrome