in

Come proteggere il login di Windows

Qual’è l’errore più grande che si possa fare per proteggere Windows? Non mettere la password al nostro account, è la prima cosa che andrebbe fatta per migliorare la sicurezza del computer ma che problema c’è, chiunque può fare tentare all’infinito di indovinare la password, giusto? Da oggi no, basta seguire questa guida!

Per proteggere Windows, la cosa migliore che puoi fare dopo aver protetto il tuo account con la password, è limitare il numero di tentativi di immissione per il login, più o meno, come avviene sui nostri amati smartphone, dove però questa procedura è già abilitata di default.

Attivare la protezione del login

Per bloccare gli scocciatori, gli scrocconi e gli ospiti indesiderati che vogliono usare il tuo pc, segui questi semplici passaggi:

  1. Avvia il prompt dei comandi come amministratore
    1. Clicca sul menù start con il tasto destro
    2. Scegli prompt dei comandi (amministratore)
  2. Digita il comando “net accounts / lockoutthreshold:4 e dai invio
    1. Il 4, indica il numero dei tentativi dopo dei quali il login sarà bloccato per mezzora
    2. Ad esempio, se il numero cambia a 5, con “net accounts / lockoutthreshold:5”, il login verrà bloccato dopo 5 tentativi falliti
  3. Attendi il messaggio di conferma “Esecuzione del comando riuscita”

 

Per visualizzare le informazioni relative alla “protezione del login” basta digitare il comando “net accounts”

Disattivare la protezione del login

Per disattivare la protezione descritta qui sopra basta dare il comando “net accounts /lockoutthreshold:0”

 

 

[Immagine in evidenza da Flickr, CC BY, di Holly Victoria Norval]

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...