in ,

Come aggiornare i driver del PC su Windows

Questa guida vi tornerà utile per 2 motivi: il primo, se avete appena ripristinato il vostro computer, e vi mancano dei driver; il secondo, se notate qualche rallentamento o malfunzionamento del vostro PC. Scopriamo quindi come aggiornare i driver sui PC Windows 10.

Cosa sono i driver?

I driver sono dei piccoli programmi che permettono ai componenti hardware del vostro computer di interfacciarsi con noi e il sistema operativo. Senza i driver, una tastiera non sarebbe in grado di scrivere. Senza i driver della scheda video, non visualizzeremo le immagini sullo schermo. Questo discorso si applica a qualsiasi componente hardware del vostro computer.

Anche la CPU, in un certo senso, possiede dei “driver” per potersi interfacciare con la scheda madre. Per semplicità, possiamo pensare che questi siano contenuti nel BIOS. Il BIOS un insieme di istruzioni macchina, contenute all’interno di un chip, e sono i primi comandi eseguiti dopo aver acceso il computer. Il compito del BIOS è quello di coordinare l’accensione di tutte le memorie, all’interno delle quali si trovano tutti i driver delle varie periferiche hardware. Una volta che il BIOS ha completato tutte le sue procedure, e verificato il funzionamento di tutto l’hardware collegato al PC, il controllo passa al kernel, che ha il compito di avviare il sistema operativo e darvi la possibilità di usare le periferiche.

Infatti, noi non usiamo le periferiche direttamente attraverso i driver, ma sfruttiamo il sistema operativo, il quale a sua volta si occuperà di comunicare con i driver.

Dovete pensare che i driver sono programmi composti da semplici istruzioni macchina. Semplici, sì, ma sono migliaia. Ogni volta che spostate il mouse il sistema operativo deve richiamare i driver del mouse, che sono composti da migliaia di istruzioni semplici. Capite bene che, per noi utenti, è più semplice interfacciarci con il sistema operativo.

Perché aggiornare i driver?

Aggiornare periodicamente i driver del nostro computer è molto importante, perché i driver nuovi permettono di ottenere il massimo delle performance dai componenti hardware. Ma non solo: ne guadagneremo anche in sicurezza. Capita molte volte che il codice dei driver presenti gravi falle di sicurezza, e non è piacevole sapere che qualcuno potrebbe prendere il controllo del nostro hardware a nostra insaputa.

I driver dei computer di ultima generazione sono tutti caricati nel cloud. Installando tutti gli aggiornamenti di Windows 10, aggiornerete, in modo automatico, anche i vostri driver. Ma per i PC un po più vecchi, questo non sempre è possibile. Alle volte Windows 10 non riesce a trovare gli aggiornamenti di tutti i driver di tutti i componenti hardware. Dunque, ci servirà un software che si occupi di monitorare tutti i driver di sistema. Ne parleremo tra qualche riga.

Quando aggiornare i driver del computer

Dobbiamo fare un piccolo appunto. Raramente capita che i driver più aggiornati vi creino problemi. Però può accadere che si verifichino dei conflitti. Magari la versione più recente dei driver della scheda video, va in contrasto con i driver della scheda madre. Può capitare: quindi non serve che aggiorniate i driver ogni giorno, ma basta farlo una volta all’anno 🙂

Come controllare la presenza di tutti i driver sul vostro PC

Capita che, a seguito di un ripristino di sistema, o di una nuova installazione di Windows, Windows 10 non sia in grado di recuperare tutti i driver.

Per controllare che tutti i driver siano installati correttamente sul vostro computer, dovete recarvi nel menù start di Windows, e cercare “Gestione Dispositivi“. A questo punto vi si aprirà una schermata simile alla seguente.

Visualizzare i driver installati in Windows 10
Schermata della Gestione Dispositivi disponibile su Windows 10 ma anche in alcune versioni precedenti

Come potete osservare, in questo caso, il mio PC ha tutti i driver al loro posto. Il computer è riuscito a mettere in moto tutto l’hardware senza problemi.

Se ci sono dei problemi vedrete, accanto al dispositivo hardware con problemi, un triangolo giallo o una croce rossa. In questi casi significa che i driver sono mancanti, oppure sono obsoleti.

Non sempre grazie a questa schermata capiamo se i nostri driver sono aggiornati. Per monitorare con più precisione ed accuratezza la versione dei driver, dobbiamo installare un software che si chiama “Driver Booster“.

Cos’è Driver Booster?

Driver Booster è un programma che ci permette di mantenere aggiornati tutti i nostri driver, in pochi click. Vi basterà seguire le istruzioni che il software vi consiglierà di fare, e riuscirete ad aggiornare facilmente tutti gli aggiornamenti.

Vi sarà sufficiente la versione gratuita. Con la versione a pagamento sarete sicuri che tutti i driver verranno aggiornati, mentre con quella gratuita no. Ma rimedieremo a questo problema tra qualche riga.

Installare i driver su Windows con Driver Booster

Ricordati che…

In fase di installazione di Driver Booster togliete la spunta sugli altri “software consigliati”. In verità si tratta solo di programmi che non ci serviranno mai e che contengono tanta pubblicità.

Come installare i driver mancanti?

Se né Windows 10 e né Driver Booster sono riusciti a completare l’installazione dei driver di cui avevate bisogno, non disperatevi. Dovremo fare qualche passaggio in più, ma nulla di estremamente complicato.

Sopra, vi ho spiegato che i driver sono dei piccoli programmi. Piccoli, ma non molto diversi da tutti gli altri software che installiamo da internet. Sarà quindi sufficiente fare una ricerca su Google, per recarsi sui siti dei produttori e scaricare il programma che ci permetterà di installare tutti i driver che vogliamo.

Aprite una nuova scheda del browser, e cercate, ad esempio:

Come trovare i driver per il computer

Ovviamente voi modificate la ricerca in base a quello che vi serve. La cosa fondamentale è includere nei parametri di ricerca:

  • Marca
  • Numero di modello

del vostro computer. In questo modo troverete subito il sito del produttore, da dove potrete scaricare tutti i driver che vi servono.

Non riesco a trovare i driver per il mio vecchio PC

Hai un PC molto vecchio, e sul sito del produttore non ci sono più i driver scaricabili? Abbiamo un’altra soluzione per voi! Infatti, ci faremo aiutare da un altro piccolo programma, simile a Driver Booster, ma che è in grado di trovare i driver per hardware più vecchio. Sto parlando di 3D Chip:

Come scaricare i driver per vecchi computer e pc

Non vi preoccupate se il vostro antivirus vi dirà che è un programma poco sicuro. Io l’ho usato per anni per lavoro, e non ho mai avuto un problema.

Anch’esso, farà una rapida scansione dei driver mancanti, e vi reindirizzerà in una pagina web da dove potrete scaricare in modo sicuro i driver.

Ho aggiornato i driver, ma non funziona più nulla

Se avete installato dei driver sbagliati, o che non funzionano sul vostro sistema operativo, niente paura. Non dovete far altro che lasciare le cose come stanno, e andare alla ricerca dei driver corretti. Ci penserà il sistema operativo Windows, una volta che installerete i driver corretti e nuovi, a rimuovere le vecchie versioni che avete installato.

Se i driver scorretti vi impediscono di usare il PC, purtroppo dovrete andare alla ricerca dei driver da un altro PC funzionate, oppure usando lo smartphone e trasferendo i file scaricati via USB.

Altre domande

Non avete risolto il vostro problema? Non siate timidi, e contattateci tramite il box dei commenti qui sotto, oppure sui nostri social! Aiutateci a rendere più complete possibili queste guide, così aiuterete anche gli altri utenti, che sicuramente vi ringrazieranno a vita 🙂


Questo articolo è parte della rubrica “Come ottimizzare il computer”
pensato per gli utenti di Windows 7, 8 e 10.

  1. Computer Lento: cause e soluzioni
  2. Quando è ora di cambiare pc?
  3. Aggiornamento dei driver
  4. Ottimizzazione dell’avvio di Windows
  5. Windows e le pulizie di primavera

Se hai MacOS dovresti seguire la Rubrica “Come ottimizzare i computer MacOS

Segnala

Scritto da Michele Falcomer

"Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere". Con questa citazione di Enzo Ferrari, vivo la passione per la tecnologia, i videogiochi e il mondo dello sport, sapendo che si vive una volta sola!

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

black iPad with white stylus pen

Si può utilizzare l’iPad per fare chiamate? Si, ecco come fare!

black laptop computer turned on displaying man in black suit

Windows 10 May 2020 Update: ecco novità e dettagli