WhatsApp la mitica applicazione di messaggistica istantanea ha dei segreti nascosti, come ad esempio quello per scrivere meglio. Ecco qual’è e come funziona, segreto svelato.

Se vuoi farti capire o scrivere meglio, oltre ad abilitare la correzione automatica c’è solo una cosa da fare, formattare bene il testo.

[Tweet “Ferisce più la penna della spada, ma gli smartphone sono ancora peggio”]

La formattazione del testo

Da qualche tempo infatti WhatsApp prevede la formattazione del testo, vuol dire che finalmente potremo scrivere in grassetto, corsivo o barrare il testo.

Attenzione però per farci capire dai nostri amici, dovremo assicurarci che anche loro abbiano aggiornato WhatsApp altrimenti il trucco non funzionerà.

Procediamo, per:

  • grassetto: metti un asterisco all’inizio e alla fine del testo da mettere in grassetto
    • esempio -> ciao *come* va?
  • corsivo: metti un trattino basso all’inizio e alla fine del testo da mettere in corsivo
    • esempio -> io sto _bene_
  • barrato: metti una tilde (~) all’inizio e alla fine del testo da barrare:
    • esempio -> Tanti auguri  ~Martina~ Caterina.
Leggi anche:  Come riavere il pulsante start su windows 8

Le citazioni

Non è finita qui, se ti trovi all’interno di un gruppo, ora con la chiocciola puoi citare un utente, basta scrivere @utentedacitare, si risolveranno così problemi causati dalla mal interpretazione del messaggio.

Ecco svelato il segreto per scrivere meglio con WhatsApp, ora potrai scatenare l’inferno con i tuoi amici, ma ricorda da grandi poteri derivano grandi responsabilità.

WhatsApp Plus

Se vuoi di più non posso che consigliarti l’utilizzo di WhatsApp Plus un client alternativo al noto programma di messaggistica che ti consente di personalizzare a piacimento tutti gli aspetti della applicazione, a riguardo trovi un articolo che abbiamo scritto e che puoi trovare al seguente indirizzo, se vuoi dacci una letta e facci sapere nei commenti cosa ne pensi.