in

Videogames: le uscite di gennaio 2021

Ahhh che bello! Siamo da poche ore nel 2021 e già sentiamo una linfa nuova scorrere in noi. Una linfa piena di speranza. Forse. Speriamo. Sicuramente c’è poca linfa nuova nel mondo dei videogiochi. Gennaio non è un mese di grandi uscite. Le software house riaprono dopo le vacanze Natalizie e iniziano a pensare quale sia il giorno ideale per annunciare l’uscita di nuovi videogiochi per il futuro.

La next gen ingrana?

La next gen ingrana, con tanta grana, ma poca sostanza. Le PS5 sono ancora introvabili: assurdo. I giochi usciti non sembrano un granché. Continuo a rimanere della mia idea: consolari, aspettate prima di mandare in pensione le vostre attuali Xbox One o PlayStation 4.

Nel mondo PC va meglio? Per nulla. Non si trovano schede video. Certo: è un problema che dura da tempo. La causa di questa poca disponibilità sono i data miner, per i quali ogni occasione è buona per acquistare un nuovo lotto di schede video e minare bitcoin. Ma è dall’inizio di dicembre che non si vede l’ombra di una scheda video. Ci sono molte persone che, dopo l’uscita di PlayStation 5 e Xbox One Serie X, hanno deciso di assemblarsi un PC. Ma, per loro sfortuna, hanno scelto il periodo sbagliato: ci sono poche notizie riguardo all’arrivo delle nuove schede video nei negozi. A quanto pare i produttori di GPU sono in panne a causa della pandemia. Speriamo che la situazione si sblocchi il più presto possibile.

Passiamo ora ad analizzare le (poche) uscite di questo primo mese del 2021!

Hitman 3 – PlayStation 5, Xbox Series X/S, Xbox One, Google Stadia, PC – 20 gennaio 2021

Eh già. Dobbiamo attendere fine mese per vedere sugli scaffali un titolo davvero interessante. Hitman 3 possiamo definirlo un “videogioco d’azione stealth”. Dopo le vicende di Hitman 2 (uscito nel 2018) l’agente 47 darà la caccia ai soci fondatori di Providence, una potente società segreta che gestisce un mucchio d’affari in giro per tutto il mondo. Riguardo alla storia non si sa di più: quindi non ci resta che attenderne l’arrivo sugli scaffali. Ma è stata pubblicata una cinematica che fa da introduzione al gioco, che potete vedere comodamente qui sopra.

The Medium – PC, Xbox Series X/S – 28 gennaio 2021

La prima esclusiva Microsoft del 2021 si chiama Medium. Si tratta di un horror psicologico in terza persona. Il gameplay si basa su una realtà dualistica del personaggio protagonista: reale e spirituale. Grazie alle sue abilità dovremo risolvere diversi rompicapi al fine di portare alla luce degli angoscianti segreti. Insomma è il turno di chi ama farsi “i trip mentali” (nel senso positivo del termine ovviamente, ci mancherebbe!).

Gods Will Fall – PC, PlayStation 4, Xbox One, Google Stadia – 29 gennaio

Uno dei pochi, ed ultimi, titoli che nel 2021 vedremo uscire sulle console di vecchia generazione. Il nome molto accattivante, nasconde un videogioco fantasy rogeulike. Rogue che? Un gioco roguelike si basa essenzialmente su due fattori: generazione dinamica dei livelli/dungeon da esplorare, e more permanente. Quindi, quando morirete, morirete. Punto. Non potete ricominciare il gioco da dove lo avevate lasciato poco prima di morire. Un esperienza del genere può essere frustrante? Se siete dei casual gamer sì: vi consiglio di cercare altri giochi fantasy usciti. Gods Will Fall ci farà vivere le avventure di un gruppo di guerrieri che cercheranno di strappare l’umanità dalle grinfie degli dei! Fatemi sapere con un commento qui sotto se lo proverete 🙂

Segnala

Avatar

Scritto da Michele Falcomer

"Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere". Con questa citazione di Enzo Ferrari, vivo la passione per la tecnologia, i videogiochi e il mondo dello sport, sapendo che si vive una volta sola!