in

Uno sfondo che può bloccare uno smartphone Android

Dopo i caratteri che facevano inchiodare iPhone, arrivano gli sfondi che fanno inchiodare Android. Com’è possibile? Scopriamolo subito!

Quale sfondo blocca Android

Tutto è cominciato da questo Tweet

La classica fake news del giorno, voi direte. Il telefono ancora funziona, e sto leggendo questo articolo. E invece, no! Questa volta l’utente in questione ha ragione: ha scoperto uno sfondo che fa bloccare diversi telefoni Android!

Non fate l’esperimento di impostare questo sfondo sul vostro smartphone! Fidatevi di quello che vi stiamo per raccontare!

Come uno sfondo può bloccare un telefono Android

Si tratta di un problema di color gamut, cioè la gamma di colori che Android è in grado di riprodurre sul vostro bellissimo display.

Questa immagine contiene una gamma di colori che il sistema operativo di Android non supporta! Dunque, se impostate l’immagine originale come sfondo, scaricandola da Twitter, rischierete di mandare in crash il sistema. Questo perché, Android, non sa come gestire la riproduzione di quei colori sul vostro display. Insomma, è colpa di Android: non dipende dal tipo di display montato sul vostro telefono.

Questo sfondo non blocca tutti i telefoni Android

Come si legge dai Tweet di risposta, non tutti gli smartphone Android si bloccano. Questo perché? Perché dipende dalla versione di Android installata: questo bug è stato risolto già qualche mese fa da Google. In che modo? Includendo, nel sistema operativo, delle righe di codice in grado di convertire i colori non supportati.

Capite perché è importante aggiornare SEMPRE i vostri telefoni quando escono le patch mensili che risolvono “solo” problemi di sicurezza !?

Il problema può essere aggirato

Il problema si verifica soltanto se scaricate l’immagine originale da Twitter, e la impostate come sfondo. In tutti gli altri casi il problema non si presenta. Perché sul display, quando viene visualizzata un immagine, questa non è mai riprodotta nel formato originale, ma viene compressa dalle varie app (Facebook, Twitter, Instagram, o chicchessia). Nel momento in cui voi effettuate il download dell’immagine, invece, questa verrà scaricata nel suo formato originale. Per questo motivo se voi visualizzate e basta l’immagine, non vi accade nulla. Non accadrà nulla neanche se visualizzate l’immagine dall’app di Twitter, fate uno screenshot, e la impostate come sfondo: anche in questo modo non entrate in possesso dell’immagine originale!

Il problema si può ripresentare

Se avete alcune versioni di Android 10 un po datate, o versioni più vecchie (come 8, oppure 9), quasi sicuramente avrete questo problema. È tutta colpa del fatto che Android supporta l’sRGB, mentre questa immagine è RGB pura!

Se il problema non si verifica è perché il produttore del vostro smartphone si è accorto prima di Google del bug, e l’ha già sistemato 🙂

Nel momento in cui questa notizia è stata pubblicata, gli smartphone più colpiti sembrano i Samsung e i Google Pixel, ma la stessa cosa capiterà con qualsiasi altra immagine che ha la gamma colori RGB!

Segnala

Scritto da Michele Falcomer

"Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere". Con questa citazione di Enzo Ferrari, vivo la passione per la tecnologia, i videogiochi e il mondo dello sport, sapendo che si vive una volta sola!

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

closeup of white Sony PS4 controller

Videogames: le uscite di giugno 2020

black laptop computer turned on displaying man in black suit

Menù contestuale di Windows 10 lento: come velocizzarlo in pochi click