in

Sense: lo smartwatch di Fitbit fa il suo debutto e toglie il medico di torno

É ovviamente un titolo ironico ma che fa pensare. Si basa tutto sui nuovi sensori che il nuovo FitBit Sense ha con sé in dotazione standard. Il nuovo smartwatch della compagnia sarà disponibile dal 25 Settembre a 329€. I preordini sono già partiti, per aggiudicarsene uno basta andare sul sito della compagnia e andare su prenota!

Il medico, metaforicamente parlando sia chiaro, sparisce per i numerosi sensori presenti. Sense monta i sensori EDA, ECG, SpO2 e rilevamento temperatura cutanea. Può cioè, misurare praticamente tutto, dalla temperatura corporea al sonno, dalle calorie bruciate all’ossigenazione del sangue ed aiutarci quindi anche a predire la positività da Covid-19 (qui la correlazione da SpO2 e Covid).

Tramite l’app Fitbit potremo avere accesso ai nostri dati e dato che l’applicazione è disponibile per Android e per iOS non dovrebbero peccare neanche le integrazioni con le soluzioni di Salute pensate dai due sistemi.

Interessanti le funzioni di rilassamento, di monitoraggio del sonno e del rilevamento della defibrillazione artriale. Sense, secondo Fitbit, inoltre è il primo smartwatch al mondo a integrare l’ossigenazione del sangue e tutti gli altri sensori precedentemente citati contemporaneamente. Bello anche il supporto agli assistenti Google ed Alexa.

sense carbon graphite 23 4dcba58f0dbad9712d41c8dfcbe5c6c3

Lo schermo è AMOLED, la batteria è previsto che duri 6 giorni. Nella confezione troveremo oltre all’olorologio e al cavetto di ricarica anche due cinturini per i polsi S ed L. La memoria dello smartwatch è sufficiente a salvare i dati minuto per minuto dell’ultima settimana e giorno per giorno dell’ultimo mese. E se vi allenate in piscina o al mare nessun problema, è certificato per operare fino a 5 Atmosfere e quindi fino a 5 metri di profondità. Probabilmente le immersioni con l’orologio al polso però saranno sempre sconsigliate dal produttore, per saperlo vi invitiamo a leggere il manuale sulla garanzia e la sicurezza.

Di seguito trovate le informazioni sulle funzioni e sulle specifiche pubblicate da Fitbit, potete cliccare sull’immagine così da aprirla più in grande 😉

Funzioni
Specifiche

Altri aggiornamenti da Fitbit

Fitbit ha fatto anche sapere di aver aggiornato Versa 3 e che lo smartwatch è disponibile su Amazon a 229€ circa. L’altro dispositivo a ricevere gli aggiornamenti più recenti è Inspire 2 è un tracker – simile alla Mi Band 5 – che costa 99,99 euro. Gli aggiornamenti hanno introdotto il supporto a Google Assistant ed Alexa su tutti i dispositivi citati.

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

81a4ae CED18515 1EC2 4302 ABEB 24DDF97C6D84

Xiaomi Mi Band 5 ed iPhone: un connubio da non sottovalutare

asus7pro

Zenfone 7 e Zenfone 7 Pro: il ritorno della fotocamera rotante