in

Quali sono i migliori accessori per iPad?

Dopo aver comprato un iPad, la cosa migliore che puoi fare è metterti alla ricerca dei migliori accessori per sfruttare le potenzialità del tuo nuovo tablet.

Cosa stai cercando?
PencilTastiereCavi e Adattatori

Prima di iniziare, vorrei fare qualche dovuta piccola classificazione per farti capire come dividerò l’articolo d’ora in avanti.

- Annuncio Sponsorizzato -

Cliccando sui testi sottolineati all’interno del box nero, la pagina si sposterà per farti vedere il paragrafo corrispondente a quanto cliccato.

Il paragrafo ti mostrerà l’azienda che ritengo essere la migliore, un’alternativa ed un consiglio inerente all’acquisto da farsi.

Un’ultima cosa:

Modelli di iPad e relative caratteristiche:
iPad Pro 2018: borderless, Apple Pencil 2th, porta di ricarica Type-C
iPad Pro Pre 2018: supporto ad Apple Pencil e Smart Keyboard
iPad 6th: primo iPad non pro a supportare l’Apple Pencil, low cost
iPad Mini: il più piccolo schermo di iPad mai realizzato

Pencil

Apple Pencil 1st: AppleAmazon
Apple Pencil 2nd: AppleAmazon
Logitech Crayon: AppleAmazon

Migliore: Apple
Alternativa: Logitech
Consigli: Non c’è niente di meglio della Apple Pencil, ma se cerchi un’alternativa low-cost, puoi puntare sulla Logitech Crayon, non uno stilo, ma un pennino digitale con le stesse – identiche – caratteristiche offerte da Apple, solo con materiali meno pregiati o una reattività meno performante. Attenzione alla Pencil di Apple. Ci sono due versioni: la prima generazione va bene su tutti gli iPad compatibili, meno i Pro 2018, gli unici in grado di supportare la Pencil di seconda generazione (con ricarica ad induzione magnetica).

Penso che gli iPad siano alcuni tra i migliori tablet in circolazione, se non i migliori in assoluto. Sono quasi dei best buy. Tra le caratteristiche più importanti di alcuni di loro c’è l’Apple Pencil, che gli schermi degli iPad compatibili sono in grado di rilevare ben distinguendola dal tocco del palmo delle mani che la reggono. Inoltre, la si può gestire mediante differenti intensità di pressione ed inclinazioni in modo unico ed eccezionale. L’autonomia non è da meno: il pennino garantisce un’autonomia di 10 ore ed è in grado di ricaricarsi – ameno per la prima generazione – con il connettore Lightning dell’iPad.

Con i nuovi iPad Pro introdotti nel 2018, arriva Apple Pencil di seconda generazione. Il pennino acquisisce la funzione tap to change, che permette un rapido cambio dello strumento in uso, ad esempio sarà possibile cambiare la matita in una gomma semplicemente toccando due volte la Pencil. Cambia anche il metodo di ricarica: basterà avvicinare il pennino al bordo del nuovo iPad per attivare la ricarica wireless ad induzione magnetica.

Non vuoi spendere più di cento euro per il pennino made by Apple? C’è un’alternativa meno costosa, la Logitech Crayon. Il costo è di circa 70€ contro i 119 di Apple Pencil di seconda generazione, 99€ per la prima generazione a prezzo pieno ed 89€ per il costo riservato agli studenti.

125,00€
135,00
disponibile
1 nuovo da 125,00€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
54,00€
71,99
disponibile
35 nuovo da 54,00€
3 usato da 51,34€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
126,65€
149,00
disponibile
2 nuovo da 126,65€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 12/09/2019 03:23

Tastiere

Smart Keyboard: AppleAmazon
Magic Keyboard: AppleAmazon
Magic Keyboard con Tastierino: AppleAmazon
Logitech k780: UniEuroAmazon

Migliore: Apple
Alternativa: Logitech
Consigli: Gli iPad Pro sono gli unici ad avere i connettori in grado di renderli compatibili con le Tastiere Cover disegnate e sviluppate direttamente da Apple, le Smart Keyboard. Tutti gli altri iPad – mini, Air e di sesta generazione – possono funzionare solo con le tastiere bluetooth. Il consiglio è di cercare tastiere con layout italiano con Bluetooth di quinta ed ultima generazione.

Le tastiere per iPad si dividono principalmente in Smart Keyboard, Tastiere Bluetooth integrate nelle cover e tastiere Bluetooth esterne. Mentre l’ultima è compatibile con tutti gli iPad, visto il Bluetooth come unico requisito, le cover tastiere Bluetooth dipendono dal modello per il quale sono state disegnate, così come le Smart Keyboard, che però sono in generale disponibili solo ed esclusivamente per iPad Pro.

I miei suggerimenti di acquisto sono la Smart Keyboard, se sei dotato di iPad Pro, e le tastiere Bluetooth esterne, per tutti gli altri iPad.

Se cerchi una tastiera “made in Apple” potresti trovare come risposta la tastiera Magic Keyboard, con o senza tastierino disponibile per iMac, ma compatibile anche con iPad ed iPhone.

L’altra tastiera Bluetooth è la Logitech K780, compatibile con il Bluetooth, che supporta il passaggio rapido a tre dispositivi, in cui è presente il layout italiano e si ricarica con due pile semplici AAA. Il tutto disponibile a poco più di 60€ su Amazon o a 74€ da Unieuro.

58,79€
103,99
disponibile
29 nuovo da 52,25€
3 usato da 51,70€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
39,99€
disponibile
1 nuovo da 39,99€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 12/09/2019 03:23

Cavi ed Adattori

Per quanto riguarda gli adattatori Type-c per i nuovi iPad Pro:

Migliore: HooToo
Alternativa: Vava
Consigli: I dongle type-c vanno bene solo sui nuovi iPad ed ovviamente su tutti i dispositivi dotati di porte Type-C come Macbook e Notebook compatibili.

Cavi Lightning che potrebbero farti comodo:
– Lightning <-> JackApple – Amazon
– Lightning <-> HDMIApple – Amazon
– Lightning <-> USB Type A (standard)Apple – Amazon
– Lightning <-> USB Type C (per Macbook e simili)solo Apple
– Lightning <-> EthernetApple – Amazon

Adattatori Type-C
TypeC <-> Jack: Apple – Amazon
TypeC <-> HDMI: Apple – Amazon
TypeC <-> USB: Apple – Amazon
TypeC <-> Ethernet: Apple – Amazon

Non c’è molto da dire su cavi ed adattatori. Ma c’è qualcosina, molto poco in realtà, da dire sui dongle. L’iPad Pro è in grado di gestire: monitor, archiviazione, la ricarica di dispositivi, tramite adattatore anche tastiere con cavo, connessioni cablate ethernet, cavi jack, video VGA/HDMI e microfoni. L’hub è solo un modo per evitare l’acquisto dei singoli componenti pagando apparentemente di più (da circa 50€ in su), contro i 25€ per singolo cavo se acquistato da Store Apple. Controlla che il dongle abbia la ricarica pass-throught abilitando la ricarica dell’iPad tramite connettore e che la presa ethernet sia 10/100/1000 abilitando così l’iPad alla fibra ottica.

Per il mio Macbook ho acquistato questo dispositivo HooToo, purtroppo manca la presa sd / microsd, ma in ogni caso va più che bene, in alternativa ti propongo questo dispositivo VaVa.

Extra: HomeKit

Apple TV ed iPad sono due hub per gli accessori Homekit, che permettono alla tua casa di diventare supertecnologica tramite la demotica. Alcuni dei migliori accessori per iPad potrebbero essere proprio di questa categoria qui. Cerca i dispositivi HomeKit e gestiscili direttamente dall’app Casa di iPad.

Rubrica Apple:

iPhone:
Guida all’acquisto iPhone Serie X
Guida all’acquisto iPhone precedenti
I migliori accessori per iPhone

iPad:
Guida all’acquisto iPad
I migliori accessori per iPad

Macbook:
Mac o Windows
Guida acquisto Macbook
Una settimana con MacBook Pro
I migliori accessori per Macbook

- Annuncio Sponsorizzato -

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...