in

Pokémon: Let’s Go, Pikachu e Eevee! – Provati in anteprima per voi!

Grazie a mamma Nintendo abbiamo avuto l’opportunità di portarvi in anteprima un piccolo gameplay dei nuovi Pokémon Let’s Go Pickachu e Let’s Go Evee! 

Il video lo troverete nella nostra pagina Instagram! Precisamente grazie a InstagramTV! Basta che cercate @pcgeniusit

Il tutto è stato possibile grazie alla Milan Games Week, nel simpatico stand di Nintendo. Ringraziamo Nintendo stessa per l’opportunità dataci, e un grosso grazie allo Staff dello stand, che ci ha accompagnato, e illustrato, le principali novità!

Lo stand era costituito da un pullman, all’interno del quale c’erano 5 postazioni di gioco, per creare un atmosfera molto particolare. Altre postazioni c’erano anche all’esterno: altrimenti credo che ancor oggi la gente sarebbe in fila per provarlo!

POKEBALL PLUS!

Indubbiamente siamo stati stupiti fino dal momento in cui abbiamo impugnato il nuovo controller a forma di Pokeball. Un accessorio che non potrà mancarvi per godere a pieno del titolo. Vi consiglio quindi di non risparmiare, e comprarvi il bundle che contiene anche questo simpatico controller. Esso ci permetterà anche di ascoltare i versi dei Pokemon appena catturati, in 8 bit, avvicinando la parte anteriore al nostro orecchio. La demo provata non è recentissima: probabilmente la stessa che Nintendo ha portato all’E3 di Los Angeles qualche mese fa, ma sappiamo che la grande N cerca di tenere sempre al sicuro i suoi progetti, per poi stupirci al lancio vero e proprio (NB: ma non si può dire la stessa cosa di GameFreak). Il gioco sembra molto fluido, nonostante la complessa grafica che Nintendo Switch deve elaborare per farlo girare. Non sono previste demo a pochi giorni dall’uscita, come accade solitamente con molti giochi. Un gran peccato.

Alcune chicche…

I Pokemon ora non sono nascosti nell’erba selvatica, ma, sbucano fuori, e si avvicinano noi per iniziare il combattimento! Insomma, è come se prendessero vita! Il Bosco Smeraldo era ricco di dettagli, e cose nascoste, che probabilmente non abbiamo neanche notato! La sensazione che si ha nell’esplorazione è: liberà! Libertà trasmessa con il muoversi di tutti gli elementi sulla schermata! Non sarà più solo l’allenatore il solo protagonista, ma potremo scegliere anche un Pokemon che stia sempre al nostro fianco. La funzione “Play with Pikachu/Evee” ci permetterà anche di coccolare, e instaurare un vero rapporto con il nostro compagno d’avventura preferito!

A chi è rivolto questo nuovo Pokemon?

Quello che questo Pokemon vuole fare è cercare nuovi fan: il tutto è iniziato con il progetto Pokemon Go, che ai più giovani è piaciuto un sacco. Infatti, Pokemon Go si integrerà con questi nuovi giochi, permettendo, ad esempio, il trasferimento di alcuni Pokemon. I giocatori di vecchia data li ho visti meno entusiasti. Io mi ritengo appartenente alla categoria di mezzo: non sono ne un fan di vecchia data, ne un novellino; e devo dire che il mio entusiasmo è veramente alle stelle! Non mi spaventa il fatto che il gioco “sia stato semplificato” rispetto al passato, con meno statistiche a cui fare attenzione. Ne gioverà il divertimento dei più piccini, e a risvegliare il bambino che è in noi. D’altronde è anche questo il bello di essere videogiocatori, no?

In fiera, le persone che lo stavano provando assieme a noi, erano ancora più emozionate! Credo sarà un altro valido motivo per spingere gli scettici a comprare Nintendo Switch. Spingermi a giudizi più approfonditi, mi porterebbe alla possibilità di dire cose non vere. Però l’averlo provato mi ha davvero convinto a tal punto da spingermi a prenotarlo. Magari, solo allora, dopo averlo provato svariate ore, potrò portarvi una recensione completa! Che ne dite?

E voi cosa comprerete? Let’s Go Pikachu o Let’s Go Evee? Lo avete provato anche voi alla Games Week? Che ne dite? Vi aspettiamo qua sotto nei commenti, e su tutti i nostri social, dove potete anche rivedere tutti i post dell’esperienza che io e Massimiliano abbiamo potuto vivere grazie anche a VOI! Alla prossima 🙂

Segnala

Cosa ne pensi?

0 punti

Scritto da Michele Falcomer

"Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere". Con questa citazione di Enzo Ferrari, vivo la passione per la tecnologia, i videogiochi e il mondo dello sport, sapendo che si vive una volta sola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...