in

La memoria RAM, cos’è e perché è così importante

Tutti sappiamo cos’è la RAM, ma forse non tutti sanno perché è un componente così fondamentale per un computer … Forse ancora più fondamentale del processore!

Che cos’è la RAM?

blank

La memoria RAM è un tipo di memoria volatile (cioè quando si spegne il computer, i dati al suo interno vengono persi) in cui il tempo di accesso ad ogni singolo dato è indipendente dalla sua posizione o dalla quantità di dati immagazzinati. Il suo acronimo appunto è Random Access Memory
Si contrappone alle altre memoria, come Hard Disk, SSD o CD/DVD per la posizione privilegiata all’interno della scheda madre. Infatti, sono studiate per dialogare direttamente con il processore, e per farlo, devono essere molto reattive

Proviamo a costruire un computer

blank

Proviamo, con l’immaginazione, a costruire un computer. Per prima cosa avremmo bisogno di un processore, il componente fondamentale che permette di effettuare tutte le operazioni e gestire i processi. Per poterlo usare però, avremmo anche bisogno di una serie di dispositivi di ingresso (tastiera, mouse, monitor touch screen, …) e dei dispositivi di uscita (monitor, stampante, …). In questo modo abbiamo tutto il necessario per lavorare, ma si porrebbe un problema. Dove salvo il lavoro che sto svolgendo? A questo punto, aggiungiamo anche una memoria di massa (Hard Disk o HDD) dove è possibile leggere e scrivere in modo permanente i dati. Ora tutto funziona, ma non benissimo. Il computer risulterebbe sbilanciato, con un processore che elabora miliardi di informazioni al secondo, ma che deve attendere i tempi biblici della memoria di massa per l’immagazzinamento dei dati. Come risolvere il problema? Aggiungendo un ulteriore componente: la memoria RAM, che è molto più veloce rispetto alla memoria di massa. Così facendo, possiamo far dialogare il processore con questa tipologia di memoria che, a sua volta, quando deve salvare i dati in modo permanente, comunica con la memoria di massa

- Annuncio Sponsorizzato -

Quanta RAM occorre installare

Verrebbe da dire che più RAM ha il computer, meglio è. E in effetti è vero! Ma come sempre, non bisogna guardare sempre e solo alla quantità, ma anche alla qualità

Latenza

Questo parametro riveste un ruolo importante nel valutare le prestazioni della memoria RAM e può essere definito come il ritardo tra l’istante in cui viene richiesta la lettura di un dato e il momento in cui il dato è disponibile per essere trasferito. Minore è la latenza, più la memoria è prestazionale. Normalmente questo valore viene riportato nelle confezioni con un numero preceduto dalla sigla CL (ad esempio CL14)

DDR

Lo standard attualmente più diffuso per le memorie RAM sono le DDR (Double Data Rate) nelle quali i dati vengono trasmessi sia sul fronte di salita che sul fronte di discesa del segnale di clock, e questo porta ad un effettivo raddoppio della velocità della memoria. Ad oggi, le memorie più performanti sono le DDR4, che lavorano ad una frequenza compresa fra i 1.600 e 3.200 MHz, con una banda variabile tra 12,8 Gb/s (single channel) e 60 Gb/s
Nel corso del 2020, potrebbero uscire le prime memorie DDR5, che dovrebbero offrire una maggiore densità e velocità di trasferimento dati con un ridotto consumo energetico

Consiglio per gli acquisti

blank

Le memorie RAM, proprio per le loro prestazioni, sono molto costose. Al momento dell’acquisto di un computer, non bisogna però sottovalutare l’importanza di tale componente, soprattutto se vogliamo che il computer sia performante anche dopo 3 o 4 anni dall’acquisto

  • Per un uso domestico, 8 GB di RAM sono sufficienti se abbinati ad un processore della serie i3 o i5
  • Per processori della serie i7 o i9, è consigliabile montare maggiore RAM, diciamo 16 GB sono l’ideale
  • Per un uso professionale, in particolare chi utilizza programmi CAD o di video editing, ci si può spingere anche a 32 o 64 GB

iMac Pro

blank

Se vi siete chiesti quanta memoria si può installare in un computer, vi basti sapere che l’iMac Pro, il top di gamma all-in-one di casa Apple viene fornito in configurazione base con 32GB di memoria ECC (Error Correcting Code) DDR4 a 2.666MHz e un processore Intel Xeon W 8-core a 3,2GHz. Già questa è una configurazione top, ma che ci crediate o no, ci sono anche ulteriori upgrade!

32GB di memoria ECC DDR4 a 2.666MHzconfigurazione base
64GB di memoria ECC DDR4 a 2.666MHz+ 480 €
128GB di memoria ECC DDR4 a 2.666MHz+ 2.400 €
256GB di memoria ECC DDR4 a 2.666MHz+ 6.240 €

- Annuncio Sponsorizzato -

Segnala

Scritto da Luca Bottosso

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...