in

IO, l’app che rivoluziona la PA è pronta al download

Pronti alla rivoluzione? IO è qui e farà proprio questo, cambiare le nostre vite, in meglio. Grazie a questa semplice applicazione, ora in beta, la Pubblica Amministrazione rinasce online al fianco di ogni cittadino.

IO è un progetto molto importante: vuole digitalizzare del tutto i rapporti tra cittadino e Pubblica Amministrazione rendendo le file in posta o allo sportello un semplice ricordo. Attualmente IO è nella fase di test generale, quella che viene detta Open Beta. L’applicazione per IOS e Android si può già scaricare e provare.

Il principio di IO è quello di spostare l’attenzione dalla Pubblica Amministrazione al Cittadino focalizzando su quest’ultimo le funzionalità dell’app.

Questo significa che:

  • ci sarà un’applicazione unica per fare tutto
  • chi non ha uno smartphone può usare il portale web (ora in sviluppo)
  • chi non vuole usare l’app o il sito può continuare come già sta facendo oggi
  • il login è veloce, sicuro ed affidabile
  • è la Pubblica Amministrazione ad andare dal cittadino, non il contrario
io paradigma
Il cambio di paradigma: ora è l’utente ad essere il centro di tutto

IO si usa con SPID, il sistema pubblico per l’identità digitale o con la carta nazionale dei servizi e consente il pagamento di tasse, multe o tributi verso la Pubblica Amministrazione tramite la scannerizzazione del QR presente sull’avviso di pagamento PagoPA.


Leggi anche:
IO: tutto quello che c’è da sapere
Cos’è PagoPA e a cosa serve
SPID: come riceverne uno, cosa fa e come si usa


In futuro e con il tempo saranno disponibili altre funzionalità: tra le molte in cantiere troviamo la ricezione di certificati e atti o la possibilità di conservare una copia digitale e legale dei nostri documenti fisici nonché l’arrivo di tutti quei servizi anche locali che nei prossimi mesi verranno integrati in questo nuovo sistema

io architettura
Come funzionano le API di IO: lo scherma permette di interfacciare i sistemi della PA all’app

L’app si completerà nel tempo. Secondo il piano di sviluppo dell’infrastruttura entro il 2022 non dovrebbe mancare nulla. Le integrazioni dei principali sistemi arriveranno già a partire dai prossimi mesi.

Per scaricare l’app basta cliccare in uno dei due pulsanti che trovate di seguito:

‎IO
Price: Free

Per dubbi, domande o semplici approfondimenti ecco il nostro articolo con tutte le informazioni complete su IO. Per tutto il resto c’è il sito ufficiale io.italia.it.

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

oppo cop

Il 5G economico di Oppo

letter wood stamp lot

Come installare font su Windows 10 e MacOS