in , , ,

Il miglior antivirus per il 2019: Kaspersky è per tutti

Da quando possedete il vostro nuovo e fiammante PC, vi sarete sicuramente chiesti, almeno una volta: “Ma come posso proteggere al meglio i miei dati? Quali software devo utilizzare? Quali si adattano alle mie caratteristiche?” Beh! Oggi ci occuperemo di rispondere assieme a tutte queste domande!

LINK UTILI:
Cosa fare dopo aver preso un virus10 errori da non commettere col pc

Cos’è un antivirus ?

Un antivirus è un software come gli altri. Quest’ultimo sarà sempre in esecuzione, mentre userete il vostro PC, ma in background, cioè voi non vedrete sempre in modo preciso cosa sta facendo: ma, lui, in verità, di qualcosa sempre si starà occupando; ad esempio potrebbe essere in corso una scansione dei file presenti sul vostro HDD, oppure un controllo della vostra connessione ad internet! Questo significa che, per funzionare, necessita di risorse: occuperà spazio sulla memoria, e terrà impegnato anche alcune parti del processore. Fondamentale è avere una macchina con discrete prestazioni per farlo lavorare, in modo da evitare rallentamenti del sistema!

Il miglior antivirus che ho sempre utilizzato, nella mia esperienza professionale, ma sopratutto, personale, è il Kaspersky Antivirus. Un software completo nel suo genere, e con un database aggiornato in ogni momento della giornata, per proteggervi al meglio dalle minacce che ogni minuto (ma chi dico minuto… SECONDO!) nascono in rete!

Ferma, ferma, ferma! Non ci sto capendo più nulla… Database?? Ma cosa stai dicendo, Michele?

Spiegami meglio come funziona questo Antivirus !

Dovete sapere che il cuore pulsante di un software antivirus è una grande banca dati, sempre aggiornatissima, che si occupa di “spiegare al programma installato sul vostro PC” come proteggerci dalle minacce! Diventa quindi fondamentale come questa banca dati viene gestita dai vari produttori di programmi per la protezione, ma da questo punto di vista, al giorno d’oggi, sono tutti su ottimi livelli!

Perchè Kaspersky ?

Ciò in cui Kaspersky mi ha sempre stupito è che non devo preoccuparmi di nulla. Una volta installato e configurato, ci pensa lui a fare tutto. Si aggiorna costantemente, rimedia agli errori di navigazione, ci manda notifiche quando rileva attività anormali nei siti in cui stiamo navigando, ecc. Insomma, voi dovrete soltanto preoccuparvi di rinnovare, annualmente, o periodicamente (in base all’abbonamento che sceglierete) la licenza.

Il costo della licenza non è malvagio. Ha un buon rapporto qualità/prezzo, per tutte le funzionalità che, periodicamente, ci vedremo aggiunte! Sul sito troverete diverse licenze, che offrono diverse funzionalità. Inoltre è presente anche un tool che vi aiuterà a scegliere il prodotto adatto al vostro caso, sia che voi siate un azienda, oppure un privato. Quella da me consigliata è: “Kaspersky Anti Virus”, con un prezzo variabile tra le poche decine di euro, in base anche a quanti PC sceglierete di voler proteggere. Essa offre tutto quello di cui hanno bisogno i normali utenti che usano il PC per navigare in rete, scaricare e condividere file. Per i rinnovi successivi Kaspersky vi proporrà poi sempre un prezzo scontato, per premiare la vostra fedeltà.

Gli antivirus gratuiti

“Ma in rete ci sono un sacco di antivirus gratuiti! Per noi semplici utenti, che usano il PC giusto quelle poche ore al giorno per consultare le mail e leggere i giornali, ci basta!”… NO! PER NULLA AFFATTO! Oggi le minacce per i vostri dati si aggirano anche in mezzo alle vostre mail, o in mezzo a qualche pubblicità che notate sul sito del vostro quotidiano preferito! Gli antivirus che vi offrono piani e servizi troppo vantaggiosi, non fanno al caso vostro. Spesso si rivelano una truffa, e guadagnano raccogliendo informazioni su quello che fate voi su Internet! Ecco perchè non si fanno pagare!

Per gli utenti Windows 7 e Windows 8

Agli utenti Windows, che proprio non vogliono sborsare un centesimo per proteggere i propri dati (scelta secondo me sbagliatissima… ma è solo una mia opinione), esiste la suite Windows Essentials, scaricabile comodamente dal sito Microsoft, ed installabile semolicemente in pochi click. Questo è “l’antivirus ufficiale di Microsoft” che promette un buon livello di protezione, in collaborazione con Windows Defender, già preinstallato su tutte le macchine Windows.

Per gli utenti Windows 10 e MAC OS

Per chi usa Windows 10, non è necessario scaricare il software di cui ho appena parlato, o simili (gratuiti), in quanto è presente, di default, una versione di Windows Defender più avanzata, e con molte più features disponibili

Agli utenti Mac OS, poco interessa avere un antivirus. Essendo un ecosistema chiuso e rigidamente controllato da Apple, le minacce sono molte meno rispetto alla concorrenza.

Ma per entrambi gli utenti di questa categoria, consiglio di utilizzate Malwarebytes. Questo permette di rilevare potenziali minacce facendo una scansione totale del vostro PC o Mac: sia a livello di disco fisso, sia a livello di rete. Nella versione gratuita ha già tutte le funzionalità di cui avete bisogno. Sono poche, e meno sviluppate di quelle di Kaspersky, ma meglio di nulla.

Riassumendo

A voi la scelta 🙂 ! Proteggere i propri dati è una cosa fondamentale al giorno d’oggi. Con il PC facciamo di tutto: questo implica la presenza di dati sensibili ovunque, che sono esposti a un gran numero di rischi, ogni giorno! Un antivirus non è una soluzione che vi garantisce una sicurezza dei vostri dati pari al 100%, ma di certo ci aiuta ad avvicinarci a questa percentuale! Se vogliamo arrivare a questa percentuale mettiamoci sempre la testa in quello che facciamo, e non facciamoci troppo ingolosire dalle pubblicità 🙂

Sulla pubblicità ci sono diversi studi che vengono condotti, anche a livello psicologico: si studia come far colpo sulle persone! Ma non possiamo mai sapere cosa si nasconde dietro certi link 🙂 … ma questa è un altra storia! Se volete sentirla raccontata nelle nostre pagine, vi basta lasciarci un commento qui sotto! Buona continuazione!

PS: su pcgenius siete al sicuro 🙂

Segnala

Cosa ne pensi?

Newbie

Scritto da Michele Falcomer

"Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere". Con questa citazione di Enzo Ferrari, vivo la passione per la tecnologia, i videogiochi e il mondo dello sport, sapendo che si vive una volta sola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

Suggerimenti del Mese: Gennaio 2019

Resi e Rimborsi con Amazon: soddisfatto o rimborsato (ma c’è da stare attenti)