Come vi abbiamo annunciato nella giornata di ieri (26 Marzo ndr), nell’ultimo articolo, quest’oggi si è tenuto un evento molto insolito, quanto inaspettato, per Apple. La casa di Cupertino ha infatti presentato i suoi nuovi IPad non nel suo quartier generale, ma in una scuola vera e propria. Il perché? Lo capirete nelle prossime righe!

Studiare con iPad: ora è possibile

Oggi alle 17:00 Italiane, Apple, alla Lane Tech High School di Chicago, ha presentato il nuovo iPad da 9.7 pollici, con supporto ad Apple Pencil. Questo prodotto è rivolto principalmente al settore scolastico, sia ad alunni che professori. Il design non cambia, rimane allineato a quello dei modelli precedenti. Le novità stanno sotto la scocca: troviamo infatti il “nuovo” processore Apple A10 Fusion.

Il prezzo partirà dai €359 per la versione da 32 giga, ma per gli studenti da €329.

L’ecosistema si apre alle terze parti? Pian piano…

Si è parlato poi delle moltissime applicazioni che l’ecosistema Apple può vantare rispetto alla concorrenza. Alle scuole verranno anche offerti 200 giga di spzio su iCloud per ogni studente. Confermato anche il supporto ad accessori di terze parti: in particolare Logitech rilascerà, a parte un nuovo strumento per il disegno, una custodia rugged munita di tastiera.

L’evento è comunque stato di breve durata, ed oltre a ciò segnalo che c’è stata una rimodulazione dei prezzi di iPad, ma per questo vi rimando direttamente al sito Apple. Credo sia una scelta vincente quella di venire in contro alle esigenze degli studenti, e nel migliorare gli enormi strumenti che nel 2018 possono essere usati per l’apprendimento. Il prezzo rimane ancora altino, ma sicuramente più abbordabile per tutti. Ottima mossa Apple 🙂 

La concorrenza che anticipa…

AH! QUASI DIMENTICAVO! A proposito di concorrenza: Google ha annunciato nelle prime ore del pomeriggio il nuovo Acer Chromebook Tab 10! Proprio per marcare stretto Apple, a Mountain View hanno pensato di sfornare, per il mese di maggio, un tablet con all’interno Chrome OS, pensato anche questo per le scuole! Poche quindi le differenze rispetto ad Apple: schermo sempre da 10 pollici, e supporto ad un pennino che però sarà comodamente estraibile dal corpo macchina del tablet stesso.

Chi avrà la meglio, in quella che sembra una vera e propria partita che Apple e Google hanno voluto iniziare in contemporanea? Lo scoprirete soltanto continuando a seguirci nei prossimi articoli! Buona serata!


Like it? Share with your friends!

3 condivisioni

Cosa ne pensi?

Lol Lol
0
Lol
Incredibile Incredibile
0
Incredibile
Lo Adoro Lo Adoro
0
Lo Adoro
Michele Falcomer

Ciao a tutti, sono Michele, alias Falco9807. Da nerd incallito, sono anche un grande appassionato di tecnologia, sono felice di avere l'opportunità per collaborare con pcgenius.org. Se avete domande e consigli di qualsiasi genere non esitate a scrivermi qui o nei miei social! Buona partita a tutti!

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Scegli come contribuire
Articolo
Testo formattato con aggiunte visive ed embeed di altri siti
Lista a Classifica
"Mi piace" o "Non mi piace" per decidere il miglior elemento
Liste Aperte
Inserisci i tuoi elementi e vota per il miglior inserimento
Quiz della personalità
Crea una serie di domande per svelare la personalità di qualcuno
Sondaggio
Apri una votazione per scoprire il parere delle persone su qualcosa
Quiz Trivia
Crea una serie di domande con risposte giuste o errate per verificare le conoscenze di qualcuno