in

Discovery Plus, il servizio streaming di Documentari è arrivato

Giunge ufficialmente anche in Italia il nuovo servizio streaming di Discovery che permetterà da 4€ al mese di guardare tutta i documentari del noto gruppo televisivo insieme a produzioni originali come “Matrimonio a Prima Vista”, “Naked Attraction” e “Elettra e il resto scompare”.

Nasce Discovery++

L’obbiettivo di Discovery è svincolarsi dai clienti della tv tradizionale senza perderli, lo streaming infatti consente di servire un bacino d’utenza decisamente più vasto. In Italia il lancio verrà supportato subito da Tim tramite TimBox e TimVision e da Vodafone tramite l’offerta Vodafone TV. Dato l’accordo per l’applicazione su Sky Q nel Regno Unito dovremo aspettarci l’app per i decoder italiani nei prossimi mesi insieme a quella per Disney Plus che dovrebbe arrivare a Marzo.

Con discovery+ offriremo una nuova esperienza di streaming portando su tutti i device la più completa offerta di intrattenimento, lifestyle, true crime, avventura e sport disponibile al mondo, capace di soddisfare le passioni di tutti. Inoltre, gli esclusivi discovery+ originals saranno dedicati ai generi di racconto più amati, agli esperimenti sociali più innovativi, alla selezione dei migliori format internazionali che appassionano, divertono e fanno discutere. Continueremo a essere contemporanei e sorprendenti proponendo il nostro ‘spettacolo del reale’ con storie nuove e personaggi straordinari

Laura Carafoli, SVP Chief Content Officer Discovery Italia

Novità e Prezzi

Una delle novità più interessanti di Discovery Plus è la possibilità di aggiungere al pacchetto tradizionale anche la visione di Eurosport che permetterà anche di guardare le Olimpiadi che se tutto andrà bene, si terranno questa estate dal 23 Luglio all’8 Agosto a Tokyo in Giappone.

I pacchetti disponibili sono due a cadenza mensile o scontata annuale prepagata:

  • Discovery+ 3,99€/mese o 39,90€/anno (2 mesi di risparmio nel pacchetto annuale)
  • Discovery+ più Eurosport 7,99€/mese oppure 69,90€/anno (risparmio di 25.98€).

Collaborazioni

Tim

Sarà possibile guardare Discovery+ tramite il decoder con Android TV Tim Box sottoscrivendo un’offerta combo Discovery+ e Tim Vision Plus ad un prezzo agevolato che però non è ancora stato ufficializzato. Se sarà simile a quanto già visto con Netflix e Disney Plus si tratterà di un’offerta senza vincoli di permanenza e ad attivazione gratuita.

Vodafone

L’accordo permetterà a Discovery l’accesso a circa 100m di abbonati a Vodafone TV, banda larga fissa e mobile in tutta Europa, a cui discovery+ sarà reso disponibile per un periodo promozionale che varierà a seconda del mercato. I lanci saranno supportati da campagne di marketing che comprenderanno un’ampia gamma di attività promozionali “always on” per i clienti sia su piattaforme di proprietà di Vodafone che di Discovery. Il lancio in 12 mercati è previsto nel corso del 2021 e del 2022. I canali lineari di Discovery continueranno a essere disponibili per i clienti Vodafone in TV in Germania, Italia, Spagna, Romania, Portogallo, Grecia, Repubblica Ceca, Ungheria, Irlanda e Islanda.

Comunicato Stampa – Discovery Plus

Questo significa che i clienti Vodafone TV avranno accesso ad un periodo promozionale che dovrebbe consentir loro di guardare il palinsesto OnDemand ed in Streaming in tempo reale senza costi aggiunti o con un’offerta a prezzo agevolato.

Il lancio coinvolge anche i clienti Vodafone Europe di Germania, Spagna, Romania, Portogallo, Grecia, Repubblica Ceca, Ungheria, Irlanda e Islanda..

Sky

Su Sky è in fase di arrivo l’app di Disney Plus che è attesa per Marzo 2021. In quel periodo potrebbe arrivare anche Discovery Plus dopo che nelle scorse settimane si è aggiunta Amazon Prime Video senza però un’offerta promozionale come invece avvenne per Netflix.

L’arrivo dell’app è pressoché certo dato che l’accordo per lo sbarco di Discovery Plus è già stato siglato per il Regno Unito dove Sky opera come mercato principale.

Tutti gli accordi fatti in tal senso sono partito dall’UK per poi arrivare nei vari mercati secondari: potremmo pensare ai Sky Q e “alla fibra di Sky” per poi arrivare a supporre il pontenziale arrivo di Sky Mobile come già annunciarono dei rumors nel mercato italiano nel 2019 e nel 2020.


Qui potete guardare il video di presentazione di Discovery+ completo, invece, per chi volesse è disponibile il Comunicato Stampa scritto che è leggibile attraverso questo link.

Segnala

Massimiliano Formentin

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.