in

Come scegliere un nuovo PC

Mi sono reso conto, leggendo diversi articoli online, che consigliare un PC al giorno d’oggi è come consigliare un paio di scarpe, o un abito. Domani esce già il nuovo modello, con taglie diverse, e quello vecchio non sarà più disponibile in negozio. Non si può pensare di decidere oggi: domani comprerò quel PC. Questo perché domani ci sarà qualcosa di più nuovo, più performante e più conveniente in commercio.

La tecnologia viaggia alla velocità della luce

Quando dobbiamo acquistare un qualsiasi nuovo prodotto tecnologico andiamo tutti nel panico. Io compreso: nonostante la mia passione per la tecnologia mi spinga ad aggiornarmi quotidianamente. Fare una scelta azzeccata, al giorno d’oggi, è estremamente difficile.

L’obiettivo che mi sono posto, nella stesura di questo articolo, è quello di fornivi delle linee guida “basiche”. Grazie ad esse, sarete in grado di scegliere il PC più adatto alle vostre esigenze. Dunque, io non vi indicherò in modo preciso qual’è il computer giusto per voi. Online trovate già decine e decine di articoli che vi dicono: “Compra questo, compra quello“, ma senza darvi una reale spiegazione al “perché dovrei comprare questo piuttosto che quello“.

Fatta questa breve premessa, passiamo alla pratica.

Devo comprare un nuovo PC: da dove inizio?

Devi sfruttare Internet. Come sei arrivato alla lettura di questo articolo, arriverai a capire qual’é il PC giusto che fa per te! Come? Analizzando quali sono le tue esigenze. Cercando di capire a cosa ci serve un computer. Non bisogna sempre comprare il computer che costa di meno.

Solo con l’esperienza, nel tempo, capirai meglio il tutto. Come ti ho già spiegato, il mondo della tecnologia cambia alla velocità della luce. Quello che oggi è nuovo, domani è già vecchio. Una cosa simile accade anche nel mondo della moda, se ci pensiamo bene.

Comunque, procediamo passo passo, e valutiamo assieme qual’è il PC che fa al caso tuo.

Quali sono i siti e i negozi più affidabili per comprare un nuovo PC?

I negozi più affidabili per acquistare un nuovo PC sono: Unieuro e Mediaworld. Mentre, i siti più affidabili per acquistare un nuovo PC sono: Unieuro.it e Amazon.it.

Affrontiamo più nel dettaglio questa risposta. Sei su Google. Benissimo. A questo punto dobbiamo fare una distinzione tra:

  • Siti di e-commerce (come Amazon)
  • Siti dei produttori (ne prendo uno a caso, asustore.it)

Per avere una buona panoramica di quali sono i computer attualmente disponibili sul mercato, dobbiamo fare affidamento al catalogo di un sito e-commerce. Un vasto catalogo di PC lo si può trovare su:

  • amazon.it
  • unieuro.it
  • mediworld.it

Amazon ha il catalogo più vasto in assoluto. Dopodiché, seguono i siti delle varie catene che vendono tecnologia, come Unieuro e Mediaworld per capirci.

Dopodiché ci aspetta il passo più difficile.

scegliere un nuovo PC non è facile

Individuare quali sono le proprie esigenze

Abbiamo aperto un paio di siti e-commerce nel nostro browser web. E adesso? Adesso, oltre a guardare le offerte, dobbiamo pensare: a cosa mi serve il PC? A questo punto, prendete un pezzo di carta e, iniziate a scrivere qualcosa del genere:

Mi serve un nuovo PC per l’università, per gestire i miei siti web, per fare editing foto e video (ma solo ogni tanto) e voglio avere uno schermo non eccessivamente grande.

Lo fate di solito? Se non siete abituati a fare una cosa simile, fatelo. Perché:

Dovete acquistare un PC, non farvelo vendere da qualcun altro

Acquistare un PC fisso o PC portatile?

La cosa fondamentale è non acquistare PC fissi preassemblati. Sono uno spreco di soldi.

Allo stesso prezzo potete assemblarvi un PC dalle prestazioni superiori, o, addirittura, trovare portatili che costano meno e hanno pari performance. I computer fissi che vedete esposti nei negozi sono il male assoluto. Oggi ci concentreremo quindi sui computer portatili. Ma se volete aiuto per i computer fissi vi rimando ad un articolo dove consiglio come assemblarsi un computer fisso economico. Piuttosto che comprare un PC fisso preassemblato, rivolgetevi ad un amico che sa assemblare PC.

Acquistare un PC in un negozio fisico oppure online?

Ripeto. Non dovete farvi vendere un PC. Dovete voi decidere cosa comprare. Andare in un negozio e seguire esclusivamente i consigli di un commesso è la peggior cosa che si possa fare. Un commesso (nel 95% dei casi) non è un tecnico, e non sa nulla di tecnologia: è messo lì solo perché è bravo a farvi uscire dal negozio con qualcosa tra le mani. Internet è un posto bellissimo se sfruttato a dovere: cercate, informatevi, documentatevi, sempre, su qualsiasi cosa. Non fermatevi alla sola lettura di questo articolo. Andate a leggere anche l’opinione di qualcun’altro. Abbiate pazienza e valutate più alternative possibili: funziona come quando si deve acquistare una nuova automobile! Di certo non andate a comprare la prima che vi viene proposta.

Quali sono i pregi e difetti dell’acquisto online?

Un pregio: sicuramente la garanzia. Tutti i siti offrono la possibilità di effettuare il reso se non si è soddisfatti del proprio acquisto, o se si acquista un computer con dei difetti. Difficile che un negozio faccia un reso, restituendoci tutti i soldi, nei casi in cui non siamo soddisfatti del prodotto acquistato. Un difetto: non possiamo toccare con mano e vedere con i nostri occhi ciò che acquistiamo; dobbiamo affidarci alle immagini pubblicate sul sito.

Inoltre, Amazon, al momento dell’acquisto, vi propone anche dei piani di garanzia contro furto, danni accidentali, o per estendere la durata della garanzia anche oltre i 2 anni. Ma informatevi bene: le politiche di garanzia cambiano da prodotto a prodotto. Un’ultimo consiglio: cercate di acquistare prodotti venduti e spediti da Amazon, come indicato in figura:

PC venduto e spedito da Amazon

Quali sono i pregi e difetti dell’acquisto in negozio?

Un pregio: poter toccare con mano ciò che si acquista. Un difetto: assistenza post vendita e garanzia non eccellenti, e prezzi più cari.

Se non avete idea di quale computer acquistare, potete recarvi in un negozio per farvi solo un’idea, ed avere una base per partire alla ricerca del computer ideale online.

Saper scegliere le caratteristiche tecniche

Sappiamo quali sono le nostre esigenze. Sappiamo quali sono i negozi più affidabili. Non ci resta che capire quali sono le specifiche tecniche che il nostro PC deve avere. Per aiutarvi nella scelta, vi farò qualche esempio, componente per componente.

Scegliere il processore – CPU

“Intel Core” … “AMD Ry…” Chi? Cosa? Non vi preoccupate. La questione è molto semplice. I processori Intel si dividono in 4 fasce:

  • Intel Core i3 = processore adatto a chi deve fare un uso basico del PC, ovvero: gestione documenti, navigazione web e guardare contenuti multimediali (su Netflix, Youtube, ecc).
  • Intel Core i5 = processore adatto a chi si vuole spingere oltre, perché ha bisogno di fare video editing e foto ritocco a livello base, oppure deve usare tante applicazioni contemporaneamente mentre lavora al PC.
  • Intel core i7 = processore adatto ai professionisti, a chi col computer ci lavora circa 8 ore al giorno e deve utilizzare tanti programmi pesanti allo stesso momento. Ad esempio, tenere aperte tante pagine del browser e fare editing video, mentre contemporaneamente si va a gestire le mail e mentre si partecipa a videocall di lavoro.
  • Intel core i9 = processore adatto ai professionisti del settore dell’informatica. Lasciate perdere: non vi serve a nulla così tanta potenza.

Allo stesso modo, potete applicare questo ragionamento per i processori Ryzen che sono:

  • Ryzen 3
  • Ryzen 5
  • Ryzen 7
  • Ryzen 9

Non acquistate PC con processori più economici o cono nomenclatura diversa da quella appena vista.

Scegliere la scheda video – GPU

Per la scelta della scheda grafica, possiamo dividere gli utenti in 3 categorie:

  • Utenti normali = parlo di coloro che si limitano a vedere contenuti multimediali tramite il browser web, oppure tramite le app di Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc, e occasionalmente si occupano di video editing e fotoritocco
    • A questi è sufficiente la scheda video integrata nel processore. Non dovete cercare un PC con una scheda video dedicata.
  • Utenti semi-professionali = coloro che regolarmente, per passione o per lavoro, fanno del fotoritocco o del video editing al massimo in Full HD (non 4K)
    • A questi è sufficiente una scheda video dedicata di base. Per capirsi: una qualsiasi GPU con 2 GB di memoria video.
  • Videogiocatori e utenti professionali = coloro che vogliono un computer per giocare e fare video editing anche in 4K
    • A questi serve una scheda video particolarmente potente (che non è facile da trovare sui PC portatili) che abbia almeno 4 GB di memoria video.

Scegliere le memorie – RAM ed SSD

Il PC, al suo interno, è composto da una memoria RAM e di una memoria di massa (SSD). Senza scendere troppo nei tecnicismi, cerchiamo di avere un’idea chiara:

  • Memoria RAM: vi servirà tanta memoria RAM se pensate di essere un utente che usa tanti programmi contemporaneamente (tanti programmi = più di 3). Dunque:
    • Se pensate di usare al massimo 3 o meno programmi contemporaneamente: vi bastano 8 GB di RAM
    • Se pensate di usare più di 3 programmi contemporaneamente: vi servono 16 GB di RAM o più
  • Memoria di massa = dovete acquistare un PC con una memoria SSD (non Hard Disk). Gli SSD sono le memorie di nuove generazione per i PC, e vi faranno avere un computer molto più veloce.
    • La capienza dell’SSD dipende sempre dal vostro utilizzo. 500 GB sono più che sufficienti.

ATTENZIONE!

Abituatevi a salvare tutte le vostre foto, i vostri video, i vostri documenti, su un Hard Disk esterno. Lasciate la memoria SSD libera dai file. Imparate ad avere sul PC solo i file essenziali su cui dovete lavorare e i programmi. Tutto ciò che non usate quotidianamente, archiviatelo in una memoria esterna. Questo per evitare di perdere tutto il vostro archivio di file se il computer dovesse rompersi 🙂

Scegliere lo schermo – Dimensione del monitor

Le dimensioni dello schermo potete sceglierle a vostro piacimento. Se viaggiate spesso, vi conviene prendere un PC con uno schermo dalle dimensioni ridotte, per farlo stare comodamente nello zaino o in borsa, e al massimo potete acquistare un monitor esterno più grande per quando lavorate a casa.

Assicuratevi che la risoluzione dello schermo sia almeno FULL HD (1080p). No comprate PC con risoluzioni dello schermo inferiori, altrimenti rischiate che qualche programma non riesca a funzionare bene. Dopodiché, se vi interessa avere anche un display bello per guardare film e serie TV, vi consiglio un pannello di tipo IPS. Se non viene specificato il tipo di pannello, solitamente questo è di tipo TN. Qual’è la differenza tra i 2? L’IPS ha dei colori migliori rispetto al pannello TN. Stop.

Fate attenzione ai caricabatteria!

Un’ultimo dettaglio a cui fare attenzione, se volete fare l’acquisto perfetto, è il caricabatteria: esistono molti PC che hanno lo stesso ingresso del caricatore degli smartphone, ovvero l’ingresso USB Type-C! Grazie a questo connettore potete evitare di avere 800 cavi diversi che girano per casa, e sfruttare quelli che già avete comprato per il vostro smartphone. Abbiate comunque cura di caricare il PC con il caricatore del PC e lo smartphone con il caricatore dello smartphone per evitare di danneggiare le batterie.

Infine: assicuratevi che il PC non abbia un caricatore enorme da portarsi dietro :).

Quali sono le marche di PC più affidabili?

Ci sono marche più affidabili delle altre, ma subentrano anche i gusti e le esperienze personali. Io mi sono sempre trovato bene con i PC ASUS: alte prestazioni e super affidabili nel tempo. Con HP invece ho avuto un pessimo rapporto: tanti PC che si rompevano per niente. Gli MSI ritengo siano i migliori PC portatili per rapporto qualità prezzo per chi vuole un pc portatile da gaming.

Bene! Ora siamo pronti ad acquistare un nuovo PC!

Ho cercato di darvi quelli che sono gli elementi essenziali per scegliere in autonomia quale sarà il vostro PC. Non prendete mai per verità assoluta quello che si dice in rete. Abbiate la cura di confrontare più fonti. Acquistare il computer perfetto per se stessi non è semplice. Prima di capire quale fosse il mio PC ideale ho acquistato almeno altri 2 PC che non mi hanno soddisfatto al 100%. Come in tutti i campi della vita: sbagliando si impara.

Spero di non aver dimenticato nulla! Vi aspetto nei commenti per parlare dei PC che acquisterete, dei dubbi, e delle imprecisioni di questo articolo! Se l’articolo vi ha aiutato, condividetelo con i vostri amici, e rimanete sintonizzati su pcgenius.org!

Segnala

Scritto da Michele Falcomer

"Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere". Con questa citazione di Enzo Ferrari, vivo la passione per la tecnologia, i videogiochi e il mondo dello sport, sapendo che si vive una volta sola!

Cosa ne pensi?

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
closeup photo of baubles on christmas tree

Suggerimenti del mese: Dicembre 2020

ec92vyoywc4

Babbo Natale sta arrivando: seguilo su Google Maps