in

Come controllare un computer in remoto

Se dovete connettervi in remoto al vostro computer, questa è la guida che fai per voi. Andiamo ad analizzare come controllare un computer in remoto.

Per controllare un computer in remoto possiamo affidarci a dei programmi oppure a dei servizi integrati in windows. Entrambi i metodi sono veloci e sicuri, ma mentre il primo permette di accedere al computer ovunque ci si trovi, senza troppe complicazioni, il secondo consente di accedere in modo intuitivo e facile, che consente di accedere a tutte le funzionalità di windows. I programmi in questione sono Teamviewer e Desktop remoto.

- Annuncio Sponsorizzato -

Per il primo metodo (Teamviewer):

  1. Recati sulla pagina del download di teamviewer, che è disponibile qui, e scarica la versione più adatta a te.
  2. La versione a uso personale è gratuita, ma quella a scopi commerciale necessita di una licenza.
  3. Porta a termine l’installazione del programma.
  4. Configura il programma, in modo che si adegui alle tue esigenze, (ti consiglio di configurare un computer come “server” ed un altro come client, quindi 2 installazioni distinte).
  5. Una volta avviato il programma, di default, questo sarà impostato per avviarsi in automatico all’avvio di windows.
  6. Sul “client” basterà inserire codice utente e password, oppure se hai impostato un account e l’accesso automatico, basterà selezionarlo dalla sidebar a comparsa a lato.
  7. Ora puoi connetterti, e controllare in remoto il computer. Se usi la licenza free, verrà mostrato un popup promozionale di teamviewer sul sistema controllato.

Per il secondo metodo (Desktop Remoto):

  1. Abilita l’accesso remoto sul computer da controllare: recati su Computer —> Proprietà —> Impostazioni di sistema avanzate (Proprietà di sistema) —> Connessione remota
  2. Su desktop remoto cliccare su “Consentire connessioni remote al pc” –> Se ci mostra un avviso premi ok —> Applica e chiudi.
  3. Cerca il programma: “Desktop remoto” sul pc che useremo per il controllo e avvia il programma.
  4. La connessione funzionerà solo se ci si trova nella stessa rete wifi o rete interna, senza aprire le porte del modem, altrimenti la cosa si complica 🙂
  5. Sul computer remoto, apri la console e scrivi il comando “ipconfig” e cerca l’ip interno del computer (es. 192.168.0.5)
  6. Sul computer principale, scrivi l’ip trovato in precedenza
  7. Avviare la connessione.

 

- Annuncio Sponsorizzato -

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...