in

Beats One: la radio secondo Apple

Da qualche giorno è Apple ha rilasciato l’aggiornamento del suo ultimo ios stabile, vale a dire Ios 8.4 che va a colmare vari bugfix e introduce Apple Music, che segna l’entrata di Apple nello streaming musicale. Apple Music non è l’unica novità, infatti nasce anche Beats One, la radio online di Apple.

Beats One

Beats One è il nuovo ritrovato di Apple, dopo l’acquisizione della creatura del dr.Dre si è iniziato a parlare di una possibile integrazione del servizio streaming di Beats, chiamato Beats Music, che poi è stato trasformato in Apple Music, contenente anche Beats One, un emittente gratuito disponibile gratuitamente in tutto il mondo.

B1 è una radio online, è completamente gratuita, è disponibile in più di 100 paesi in tutto il mondo, trasmette musica di tutti i generi, compresi hiphop, rap, rock, pop, dovrebbero mancare solo i cantanti locali che cantano nella propria lingua. La radio viene trasmessa da più località, fra cui sono presenti Las Vegas e  New York.

Come per le radio tradizionali si potranno fare le proprie richieste musicali, basterà chiamare il numero di telefono nazionale che possiamo trovare qui.

L’emittente è attualmente in sola lingua inglese.


Visita il minisito di Beats1 creato appositamente da Apple. [Link]


B1: apple si fa social

Per la prima volta Apple sbarca sui social network, troviamo le pagine di Apple Music su Facebook e Twitter, ma anche un account tumblr per B1.

Sul profilo tumblr dell’azienda troviamo anche un palinsesto completo dell’emittente, tutti gli eventi in programma e tutte le celebrità che prenderanno parte alla trasmissione.

Inoltre su Instagram si ha accesso a decine e decine di foto costantemente aggiornate sulla radio ed il prodotti “music” di Apple.


Ecco i vari servizi per ascoltare la musica online. [Link]


Compatibilità

Per ascoltare la radio non devi far altro che aggiornare itunes alle versione 12.2, avere un dispositivo ios aggiornato alla versione 8.4 o superiori (o ios9 beta 3 se sei sviluppatore), se hai un dispositivo con il robottino verde non preoccuparti, Apple Music con B1 arriverà nel Google Store ad autunno, ma al momento puoi goderti uno streaming funzionante, andando semplicemente qui.

Prime impressioni:

Beats One è una creatura davvero impressionante che mi ha piacevolmente sorpreso, prima di provarla ero dubbioso sulla sua efficacia, mi ripetevo se aveva senso che Apple si buttasse a capofitto in un nuovo mercato come quello dello streaming musicale, dominato da colossi come Deezer, Spotify e Rdio, mi sono ricreduto.

L’audio è cristallino, la pubblicità è praticamente inesistente come anche gli interventi fra una canzone e l’altra, l’unica pecca è che è solo in inglese, magari Apple potrebbe introdurre emittente locali, sarebbe carino avere una B1 Italy, vero? In ogni caso Beats One è nata da poco e scommetto che in poco si evolverà e colmerà tutti i possibili bug e integrerà tutto l’occorrente e probabilmente anche di più.

E voi cosa ne pensate? Fatemelo sapere nei commenti che sono curioso! 🙂

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...