in ,

Nintendo Switch Lite: tutto quello che devi sapere

La nuova console di Nintendo è ormai sul mercato. Si tratta di una nuova versione della Nintendo Switch, uscita ormai un paio di anni fa. Ma, quindi, quali sono le novità? A chi si rivolge? La devo acquistare? La devo sostituire con la mia Nintendo Switch? Facciamo chiarezza su questa nuova revisione della console, e qualche piccola riflessione, assieme!

Perchè una versione Lite?

Perchè Nintendo ha deciso di immettere sul mercato una nuova versione della Nintendo Switch? Nintendo Switch non è una console casalinga: è una console che si può usare sia in casa, che fuori casa. Non c’è più la separazione tra console casalinga (com’era la Wii) e portatile (com’erano 3DS e 2DS). Ora tutto gira attorno a Nintendo Switch. Far uscire questa versione portatile è servito per non abbandonare quella grandissima fetta di utenti che, Nintendo, ha sempre avuto: quella dei videogiocatori che preferiscono le console portatili.

Nintendo Switch classica funziona benissimo come console casalinga. Ma non è una console studiata appositamente per l’uso fuori casa, tanto che ha evidenziato grossi limiti: la scarsa durata della batteria, il display integrato non di altissima qualità, i joycon che devono essere continuamente ricaricati… Insomma, Nintendo probabilmente voleva unire i 2 mondi, ma ha fatto dei piccoli errori. Errori, dettagli, che andrà a sistemare con questa versione Lite.

- Annuncio Sponsorizzato -

Perchè avrà successo?

In tanti dicono che sarà un flop. Dai miei amici videogiocatori, ai siti del settore più famosi.

Secondo me venderà almeno quanto Nintendo Switch normale. Perchè, la barriera principale che separa i videogiocatori e Nintendo Switch, è il prezzo. PS4 e Xbox One con il tempo sono crollate di prezzo. Nintendo invece difficilmente attua tagli di prezzo. Switch si trova infatti ancora 300€ (ma solo quando va in offerta). La nuova versione costerà poco più di 200€. Il prezzo giusto che sono disposti a spendere tutti i videogiocatori che provengono dal mondo Nintendo DS. Un risparmio che aiuterà sopratutto i più giovani a convincere i propri genitori all’acquisto!

Costa di meno ed offre di meno. Ok. Ma questa console farà gola anche a chi non possiede Nintendo Switch. Perchè, acquistando la nuova versione, più economica, potrà godersi tutti i grandi titoli di mamma Nintendo, su cui, fino ad oggi, non poteva metterci mano.

Una mossa di mercato che Nintendo dovrà saper gestire. Non è una console inutile, ma l’azienda dovrà essere brava a far percepire, al mondo intero, il giusto motivo della sua esistenza.

Cosa è cambiato a livello hardware?

Nintendo ha specificato ci sarà una maggior durata della batteria. Ma com’è possibile visto che la console è più piccola? Innanzitutto le dimensioni del display sono state ridotte. Nintendo Switch Lite avrà un display da soli 5.5 pollici. Uno schermo più piccolo, consuma meno energia. Dopodichè, ci sono i joycon. Con il fatto che questi ultimi non possono più essere staccati dalla console, c’è stata un ottimizzazione a livello ingegneristico sui consumi.

blank

Ma questo non basta per un consistente aumento dell’autonomia, infatti …

Il processo produttivo del processore

C’è una revisione del processore TEGRA, di Nvidia, montato su Nintendo Switch. L’attuale versione del processore grafico conserva un processo produttivo di 20 nanometri: vecchio e costoso. Questo processo produttivo è stato ridotto. Ma cosa significa?

Facciamo un esempio: prendiamo 2 processori. Uno a 20 nanometri, come quello di Nintendo Switch, e uno a 7 nanometri. Questo significa che a parità di spazio a disposizione, in quello a 7 nanometri ci saranno più transisor! Perchè il numero “7” sta ad indicare la dimensione dei transistor! Avere a disposizione più transistor, significa avere più unità di calcolo disponibili!

Poi c’è un vantaggio sui consumi: più piccoli sono i transistor, meno corrente serve per farli funzionare! Meno energia consumata, significa meno calore prodotto dalla CPU! Ecco spiegata anche la dimensione ridotta delle feritoie rispetto al modello normale di Nintendo Switch!

La produzione di meno calore significa, inoltre, avere la possibilità di aumentare la frequenza di clock! Ed avere ancora più potenza a disposizione!

Semplice, no? Eppure fantastico se ci pensate! Alle volte basta una piccola miglioria per fare la differenza. Ma quando si parla di nanometri, capite bene da soli che anche la più piccola delle piccole migliorie, può fare la differenza!

A quanto pare, questa nuova versione del chip, verrà montata anche sulla Nintendo Switch normale in modo silenzioso. Gira in rete un comunicato dove Nintendo richiede la modifica di alcuni componenti hardware della console (in particolare processore e memoria NAND) in maniera “silenziosa”: ovvero in modo da evitare un gigante iter, al fine di farsi approvare il nuovo hardware.

Cos’è cambiato a livello software?

Nulla.

I giochi saranno tutti quelli esistenti su Nintendo Switch, fatta eccezione per rari casi. Dietro alle confezioni, ora, ci sarà un nuovo logo che indica la compatibilità anche con Nintendo Switch Lite.

Non credo usciranno mai dei giochi in esclusiva per Nintendo Switch Lite. Il motivo è semplice: tutti i giochi pensati per una console portatile, possono essere portati anche su grande schermo, ma il contrario, spesso, non è possibile!

Devo comprare Nintendo Switch Lite?

Se possiedi già una Nintendo Switch: NO!

Se non possiedi una Nintendo Switch, ora hai un motivo in più per entrare in questo magico mondo! Hai una versione della console che costa meno, ma che ti potrai portare sempre con te, dove potrai giocare tutti i grandi giochi di mamma Nintendo!

E voi cosa ne pensate? Voglio sapere nei commenti se ne avete già una Nintendo Switch, se acquisterete Nintendo Switch Lite, oppure se aspetterete Babbo Natale! Alla prossima 🙂

- Annuncio Sponsorizzato -

Segnala

Scritto da Michele Falcomer

"Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere". Con questa citazione di Enzo Ferrari, vivo la passione per la tecnologia, i videogiochi e il mondo dello sport, sapendo che si vive una volta sola!

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...