in

Apple ha presentato uno smartphone Economico: ecco iPhone SE 2020

Molti rumors giravano nell’aria già da qualche mese e tra i sospetti di tutti Apple l’ha fatto veramente: oggi, 15 Aprile 2020, tramite un comunicato stampa ufficiale e senza evento di lancio, è stato presentato il nuovo iPhone SE.

É esattamente come dicevano i rumors: quel iPhone 9 che doveva esserci ora esiste ed oltre ad essere molto bello ed elegante è anche economico. Almeno nel gergo di Apple.

Proprio quello che vuoi.
A meno di quello che pensi

Apple e Low-cost nella stessa frase

L’iPhone SE di seconda generazione viene introdotto con la promessa di essere proprio ciò che ci serve ad un prezzo contenuto. Costa effettivamente poco?

Il listino ora è composto da iPhone 11 Pro, iPhone 11, iPhone SE e iPhone XR. Gli ultimi due modelli andrebbero invertiti se cerchiamo elencare gli smartphone in base al costo. Se invece guardiamo le performance è giusta l’indicazione che viene riportata sul sito.

Preordinabile dal 24 Aprile, iPhone SE potrebbe essere veramente ricordato come Super Economy: almeno per chi è abituato ad Apple potrebbe proprio essere così.

Chi non può o non vuole dare il proprio iPhone in permuta i costi sono i seguenti:

  • iPhone SE (2020) 64gb: 499€
  • iPhone SE (2020) 128gb: 549€
  • iPhone SE (2020) 256gb: 669€

Si può pagare anche a rate. Apple Care costa 99€.

Il primo iPhone SE fu un grande successo fra i clienti, che apprezzavano la sua combinazione di design compatto, prestazioni di alto livello e prezzo conveniente; il nuovo iPhone SE di seconda generazione riprende la stessa idea e la migliora ulteriormente, per esempio aggiungendo il nostro migliore sistema a singola fotocamera per fare foto e video bellissimi, pur mantenendo un prezzo molto interessante

Phil Schiller, Senior Vice President of Worldwide Marketing di Apple

A tutti gli effetti è l’iPhone 9 che mancava

iPhoneSE2020 white

SE o 9? Che importa, ormai è qui ed è esattamente quello che mancava. Questo smartphone usa il vecchio design introdotto dall’iPhone 6 e sostituito dall’ormai “vecchio” iPhone X riportando in vita il tanto adorato Touch ID.

Il corpo del dispositivo è in alluminio rinforzato, le colorazione sono tre: Bianco, Nero e Product Red che ricordo si tratta di un iPhone Rosso benefico dove parte dei proventi viene devoluto nel Global Founds contro l’AIDS.

Il Display è un classico Retina HD LCD da 4.7“, la risoluzione è 1334×750 pixel a 326 ppi, il contrasto tipo è 1400:1 e la luminosità è pari a 625 nit. Troviamo anche il supporto alla gamma cromatica P3 e all’immancabile True Tone per l’ottimizzazione dinamica del punto di bianco.

Il vero punta di forza è un’altro: in questo docile agnellino c’è il cuore di un guerriero.
Dentro il cofano c’è A13 Bionic, lo stesso processore di iPhone 11 Pro con lo stesso co-processore Neural Engine.

La fotocamera è singola, un grandangolo da 12MP con un diaframma d’apertura f/1.8, lo zoom è solo digitale vista l’assenza del teleobiettivo ed arriva a x5. Nell’app fotocamera troviamo le modalità ritratto con effetto bokeh avanzato e gestione dinamica della profondità, manca però la modalità notte che rimane un’esclusiva dei modelli più avanzati.

iPhone SE è impermeabile, la certificazione dichiarata è la IP67, ovvero può resistere ad una profondità massima di 1 metro fino ad un massimo di 30 minuti.

La figata? Il ritorno del tasto home, rimpiato da molti ed odiato da tanti altri. Con il tasto home torna anche il sistema di riconoscimento ad impronte digitali, il Touch ID.

Dal futuro, il nuovo iPhone, trova anche il supporto a Wifi 6 (802.11 AX), al Dual SIM (sim fisica + e-sim), alla ricarica rapida e a quella wireless tramite standard QI.

iPhoneSE foto3
iPhoneSE foto1
iPhoneSE foto2

Specifica tecniche in breve

iPhone SE 2020
ColorazioneBianco, Nero, Product (RED)
Scocca
Dimensioni / Peso
Alluminio, Vetro
138,4×67,3×7,3 mm / 148g
DisplayRetina LCD, 4.7″ con gamma P3 e Ture Tone
1334×750 pixel a 326 ppi, contrasto 1400:1
luminosità: 625 nit
ProcessoreA13 Bionic + NeuralEngine
Autonomia
Ricarica Rapida?
come iPhone 8, 13 ore di riproduzione video
si, con alimentatore a 18W. Supporta la ricarica Wireless
Capacità64 / 128 / 256 gb, non espandibile
Resistenza
Impermeabilità
Rating IP67
profondità massima di 1m, max. 30 minuti.
Connettività Mobile
Wifi / Bluetooth
fino a LTE Gigabit con supporto MIMO 2×2 e LAA
Wifi 6 con MIMO 2×2, Bluetooth 5.0
AutenticazioneTouch ID
Prezzo499€ / 549€ / 650€

Per chi è pensato?

iPhoneSE2020 game

Su Facebook nei gruppi dei Fan di Apple mi è già capitato di vedere, a pochi minuti dal rilascio, chi ha affermato che iPhone 11 Pro fosse migliore di questo SE “2”.

La risposta è che ovviamente hanno ragione, ma non è stato capito il significato di questo telefono, essere economico.

iPhone SE 2020, chiamiamolo così per non confonderlo col suo “predecessore”, nasce per essere la soluzione entry-level per chi vuole un iPhone, per chi non è pronto a rinunciare al Touch ID in favore del nuovo Face ID e per chi dalla fotocamera pretende solo di catturare semplice foto e non opere fotografiche.

Il Display non sarà un Liquid Retina e non sarà un OLED ma va bene così, oltre alla fotocamera è l’unica vera rinuncia che farà chi avrà, dal prossimo 27 Aprile, questo iPhone tra le mani o in tasca. Forse Apple non è pronta per il 5G, forse introdurrà un modello con questa connettività solo in seguito, forse costava troppo inserirlo, quello che probabilmente è certo è che sarà un’esclusiva dei modelli premium.

La vera domanda è un’altra: ha veramente senso comprare l’XR? Questo smarphone ora ha un fratellino in più ma ha perso quello più vecchio, l’iPhone 8. XR è il primo modello ad avere le dimensioni dello schermo più ampie e col design nuovo ad essere ancora in commercio sullo Store Ufficiale. Certo è che nell’afterplace, ovvero nell’usato o nel ricondizionato troviamo ancora dei validi iPhone 8, X ed XS ma ormai non ha più senso acquistarne uno. Non con il prezzo dell’SE e dell’XR.

Prendi subito il tuo iPhone

iPhone SE, come tutti gli altri modelli è disponibile all’acquisto direttamente su Amazon. Forse già saprai che Apple ha stipulato con il gigante dell’e-commerce una partnership che le consente di vendere – direttamente – gli smartphone tramite una vetrina dedicata. Il venditore quindi è Apple o Amazon e c’è la garanzia dalla A alla Z della stessa Amazon (oltre ad ovviamente il primo anno del produttore).

iPhone SE è disponibile già da oggi, qui sotto trovi i pulsanti per comprare la colorazione nera del prodotto da 64, 128 o 256 gb, dentro il sito puoi cambiare colorazione, aggiungere accessori e così via.

439,12€
499,00
disponibile
1 nuovo da 499,00€
3 usato da 439,12€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
468,15€
549,00
disponibile
1 nuovo da 531,99€
2 usato da 468,15€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
630,71€
669,00
disponibile
1 nuovo da 650,86€
1 usato da 630,71€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 4 Luglio 2020 19:16

Fonte: Apple PressRoom

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

oneplus8Pro

OnePlus 8 Pro e 8: due nuovi smartphone da acquistare subito

woman in black jacket covering her face with white ceramic mug

Ecco come la tecnologia può aiutarci a sconfiggere Covid-19