in

Huawei presenta Mate XS 5G, Matebook e MatePad Pro

Il coronavirus ha fermato il MWC di quest’anno, ma le aziende devono pur continuare secondo le loro tabelle di marcia. Huawei ha così presentato 3 nuovi prodotti che analizziamo rapidamente.

Mate XS 5G

Huawei non cambia il concept dei dispositivi pieghevoli, e porta avanti l’idea del vecchio Fold di Samsung. Probabilmente per Huawei questo tipo di device avranno senso di esistere. C’è però una differenza non da poco: il display è all’esterno del telefono, e non al suo interno. Il contrario di quello che era Galaxy Fold, dove il display enorme si trovava all’interno (e c’era un display esterno agiuntivo). Personalmente non ci vedo ancora un utilizzo preciso nemmeno in questa alternativa proposta da Huawei, ma quando lo troveranno, sicuramente, vedrà un numero discreto di vendite: altrimenti non avevano neanche motivo di invetarselo così.

Come Huawei ha rimediato l’assenza dei servizi Google?

Troveremo preinstallata l’applicazione TrovaAPP (graficamente orribile, ma ok) che, come si può facilmente intuire dal nome, vi aiuta a trovare le classiche app come Facebook e Instagram, ma anche app alternative per vedere YouTube! Poi troveremo preinstallati anche i Huawei Mobile Services, che mirano a voler sostituire i Google Play Services.

Caratteristiche Tecniche Mate XS 5G

  • Schermo OLED:
    • chiuso: 6,6″ principale + 6,38″ secondario
    • da aperto: 8″ pollici totali
  • Processore: Huawei Kirin 990 5G octa-core (con 5G)
  • Memoria interna: 512 GB
  • Memoria RAM: 8 GB
  • Fotocamera anteriore/posteriore: SuperSensing quad-camera Leica – 40 megapixel + grandangolare 16 megapixel + teleobiettivo 8 megapixel OIS + sensore ToF
  • Batteria: 4.500 mAh con ricarica rapida

MatePad Pro

Un tablet di fascia alta, che monta Android 10, con personalizzazione EMUI 10 e i Huawei Mobile Services installati. Sono interessanti alcune applicazioni sviluppate ad-hoc per questo dispositivo, come MyScript Calculator, in grado di risolvere equazioni matematiche, e un altra app dedicata alle note. Il display è da 10,8 pollici, con una risoluzione QHD 2560 x 1600 pixel, e le dimensioni sono di 24 x 16 x 7.2 mm.

Prezzo? Ben 529€ per solo il tablet! Se volete anche la penna dovete aggiungere altri 99€, e per la tastiera altri 129€. Prezzi che trovo assurdi per un tablet del genere nel 2020.

Caratteristiche Tecniche MatePad Pro

  • Schermo: 10,8″ IPS LCD QHD+
  • Processore: HiSilicon Kirin 990
  • RAM: 6 / 8 GB  
  • Memoria interna: 128 / 256 GB espandibili
  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel
  • Fotocamera anteriore: 8 megapixel
  • Ha la connettività 4G
  • Batteria: 7.250 mAh
  • SO: EMUI 10 basata su Android 10
  • Dimensioni: 159 x 246 x 7,2  mm
  • Peso: 460 grammi
Huawei MatePad Pro

Nuovi MateBook

Dal punto di vista del design non cambia nulla, sono i soliti computer portatili Huawei. Vengono semplicemente aggiornati con le nuove CPU. Sono dei PC portatili ottimi, consigliatissimi, sopratutto per il loro rapporto qualità/prezzo. Sono assemblati con dei bei materiali, e hanno dei buonissimi display! Insomma, li consiglierei a tutti quelli che voglio investire in un bel PC, anche solo per operazioni basilari come navigare in internet, guardare film, leggere mail e gestire documenti Office ed Excel!

Segnala

Scritto da Michele Falcomer

"Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere". Con questa citazione di Enzo Ferrari, vivo la passione per la tecnologia, i videogiochi e il mondo dello sport, sapendo che si vive una volta sola!

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

1xt5yz2am0m fe2b6x

Coronavirus: i siti da seguire per le notizie

Honor0xpro g45cwk

Nuovi Smartphone Sony e Honor per il 2020