in

Ecco i nuovi Huawei P40, P40 Pro, P40 Pro+, P40 Lite

Non è uno. Non sono 2. Ma sono ben 3 i dispositivi top gamma proposti da Huawei per l’annata 2020. Telefoni Android senza i servizi Google, ma che per il resto sembrano ottimi device! Scopriamoli assieme!

Caratteristiche tecniche Huawei P40

  • Schermo: 6,1” OLED
  • Processore: Kirin 990 5G
  • RAM: 8 GB
  • Memoria interna: 128 GB espandibile
  • Fotocamera posteriore:
    • Principale: 50 megapixel, f/1.9
    • Grandangolare: 16 megapixel, f/2.2
    • Zoom ottico 3x: 8 megapixel, f/2.4
  • Fotocamera frontale: 32 megapixel con sensore aggiuntivo per profondità
  • Batteria: 3.800 mAh
  • Prezzo: 799,90€

Niente altoparlanti! Il suono esce tramite le vibrazioni dello schermo. Sottolineo che lui è l’unico a non avere la certificazione di impermeabilità contro acqua e polvere. Però, rispetto agli altri, vince sicuramente per manegevolezza: è l’unico a non avere un display immenso!

Caratteristiche tecniche Huawei P40 Pro

  • Schermo: 6,58” OLED QHD
  • Processore: Kirin 990 5G
  • RAM: 8 GB
  • Memoria interna: 256 GB UFS espandibile
  • Fotocamera posteriore:
    • Principale: 50 megapixel, f/1.9
    • Grandangolare: 40 megapixel, f/1.8
    • Zoom ottico 5x: 12 megapixel, f/3.4
    • Sensore ToF per la profondità
  • Fotocamera frontale: 32 megapixel con sensore aggiuntivo per profondità
  • Batteria: 4.200 mAh con ricarica wireless
  • Prezzo: 1049,90€

Vanta un comparto fotografico migliore, la ricarica rapida, e la certificazione IP68. Viene conservata la tecnologia del sensore RYYB (che è diversa dei sensori RGB). Da acquistare se si cerca un buon compromesso tra prezzo e prestazioni, ma l’acquisto sarà il modello che vi presento ora.

Caratteristiche Huawei P40 Pro+

  • Schermo: 6,58” OLED QHD+
  • Processore: Kirin 990 5G
  • RAM: 8 GB
  • Memoria interna: 256 GB UFS espandibile
  • Fotocamera posteriore:
    • Principale: 50 megapixel, f/1.9
    • Grandangolo: 40 megapixel, f/1.8
    • Zoom ottico 10x: 8 megapixel, f/3.4
    • Zoom ottico 3x: 12 megapixel, f/3.4
    • Sensore ToF per la profondità
  • Fotocamera frontale: 32 megapixel con sensore aggiuntivo per profondità
  • Batteria: 4.200 mAh con ricarica wireless
  • Prezzo: 1399,90€

Non è che abbia molto in più, ma si sa: il modello top, è sempre il modello top. Sarà dotato di pregiata una scocca in ceramica, e la ricarica wirelss rapida fino a 40W (contro i 27W dei suoi fratelli “minori”).

Caratteristiche tecniche Huawei P40 Lite

  • Schermo: 6,4″ IPS full HD+
  • Processore: Kirin 810
  • RAM: 6 GB 
  • Memoria interna: 128 GB espandibile
  • Fotocamera posteriore:
    • Principale: 48 megapixel, f/1.8
    • Grandangolare: 8 megapixel, f/2.4
    • Sensore per le Macro: 2 megapixel, f/2.4
    • Sensore di profondità: 2 megapixel, f/2.4
  • Fotocamera frontale: 16 megapixel, f/2.0
  • Batteria: 4.200 mAh
  • Prezzo: 299,90€

Lui, in verità, è stato presentato con qualche giorno d’anticipo per alzare il livello di hype, in attesa dei fratelli maggiori. Bello, anche lui ma… Mi riservo un breve discorso finale.

Mancano i servizi Google

Comprare un device Huawei significa non poter usare i servizi Google. Attenzione: ho detto servizi, e non applicazioni! Questo significa che non funzioneranno le app Google che richiedono la sincronizzazione al vostro account Google per funzionare: in sostanza tutte. È questo il vero motivo per cui non funzionano le app Google. Come ha rimediato Huawei? Beh, inventandosi un proprio store denominato “app gallery” e mettendo a disposizione, ad esempio, il suo client per le email. Questo è un grosso limite. Un grosso limite che mi spinge a sconsigliarvi l’acquisto di un qualsiasi device Huawei. Non si può vivere con un cellulare Android che non supporta i servizi Google. Mi dispiace dirlo, ma Huawei si vedrà pian piano soppiantare dagli altri produttori. Ma spero di sbagliarmi, e che l’azienda possa rimediare, prima o poi, a questa situazione.

Segnala

Avatar

Scritto da Michele Falcomer

"Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere". Con questa citazione di Enzo Ferrari, vivo la passione per la tecnologia, i videogiochi e il mondo dello sport, sapendo che si vive una volta sola!