in

Creare un cinema a casa con 130€

Oggi vi parlo di un piccolo regalo che mi sono fatto in questo periodo. Si tratta di un proiettore economico, per realizzare un progetto che avevo in mente da diverso tempo. Voglio Mostrarvi come, anche voi, con un centinaio di euro, potete costruire il vostro cinema casalingo per godervi film e serie TV.

Non potremo andare al cinema per un po di tempo, quando ci torneremo sicuramente dovremo rispettare riverse regole e non avremo più voglia di andarci. Quale migliore occasione per fare un piccolo investimento e ricreare l’atmosfera del cinema a casa propria?

TV enorme vs proiettore?

La mia scelta è stata quella di acquistare un proiettore, per provare qualcosa di diverso. La qualità dell’immagine di un pannello TV sarà sempre superiore a quella di un videoproiettore, ma sarete sempre limitati nelle dimensioni.

Con soli 130€ potete ricreare, sulle mura di casa vostra, uno schermo da un centinaio di pollici almeno. Questo acquisto vi cambierà la vita.

Il prodotto di cui vi parlerò quest’oggi è il videoproiettore Vamvo L4200 che potete acquistare al miglior prezzo dal link qui sotto.

109,99€
129,99
disponibile
2 nuovo da 109,99€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 10 Agosto 2020 11:04

Questo proiettore ha il miglior rapporto qualità-prezzo che possiate trovare attualmente in circolazione. Il brand Vamvo sicuramente non vi suonerà famigliare, ma questo piccolino mi ha davvero stupito. Ora vi racconto il perché.

Caratteristiche che deve avere un buon proiettore

Voglio raccontarvi tutta la mia esperienza, per cui parto raccontandovi cosa ho fatto appena mi è venuta in mente l’idea di acquistare un proiettore.

Innanzitutto mi sono studiato bene cosa significasse comprare un proiettore. Quali parametri avrei dovuto tenere in particolare considerazione? Ve li elencherò in ordine di importanza.

Risoluzione

Anche i proiettori, come le TV, sono in grado di visualizzare l’immagine ad una certa risoluzione. Mentre nei TV la risoluzione è vincolata al pannello che montano, la risoluzione di un proiettore è legata alla lente. Una risoluzione alta significa avere una lampada in grado di proiettare immagini nitide e ben definite.

Qui c’è da fare un discorso che nessuno fa in rete. La risoluzione minima consigliata, ovviamente, è l’HD (o 720p, o 1280×720). Ma dipende cosa dovete fare. Mi spiego meglio. Se volete proiettare i film su una parete di 5 metri, è chiaro che avete bisogno di un proiettore in grado di ricoprire un ampia superficie, e quindi questo andrà posizionato lontano dalla parete affinché possa ricoprire tutta la superficie.

Prendete in mano lo smartphone e accendete la torcia/flash. Se puntate la luce verso un muro da una distanza ravvicinata, vedrete tanta luce concentrata in un unico punto. Se invece vi allontanate, vedrete meno luce, ma questa sarà distribuita su una superficie più ampia. Facciamo un paragone. Se siete vicini al muro, possiamo dire, che la luce “è in alta risoluzione”, ma su una piccola superficie. Se vi allontanate dal muro, la luce “è in bassa risoluzione”, ma su tutto il muro. Quindi: se volete proiettare l’immagine su un muro non eccessivamente grande (quindi avere un immagine di massimo 2 metri di lunghezza x 1,50 metri di altezza) vi sarà sufficiente un proiettore in risoluzione HD. Se volete esagerare, dovete guardare ai proiettori FULL HD. Se non fate questa considerazione, vi pentirete subito del vostro acquisto.

Potreste pensare che dovendo proiettare l’immagine su un ampia superficie, il minimo sia il 4K. La risposta è: dipende. Perchè dovete ricordarvi che un proiettore non è fatto per farvi osservare un immagine da vicino, come accade sui monitor, ma dovete stare ad una certa distanza. Stando ad una certa distanza, l’occhio percepisce meno dettagli, quindi anche se la risuluzione è “solo HD” vedrete comunque l’immagine nitida.

Immaginate di dividere una porzione di muro in una scacchiera molto densa. Se guardate da lontano una scacchiera molto densa, farete fatica a contare le singole caselle. Mentre se vi avvicinate, li conterete senza problemi. Ed è proprio questo quello che accade guardando “i pixel che il proiettore genera sul muro”.

Risoluzione Nativa vs Risoluzione massima supportata

State attenti a questa differenza. Ogni proiettore ha una risoluzione nativa e una risoluzione massima supportata.

Il VAMVO L4200 ha una risoluzione nativa di 720p (quindi HD) e una risoluzione massima supportata di 1080p (quindi FULL HD). Questo significa che l’immagine proiettata è in risoluzione HD, ma supporta la riproduzione dei contenuti in FULL HD. Ma questo non significa che sul muro vedremo immagini in FULL HD. Quello che vedremo sono delle immagini FULL HD riadattate alla risoluzione HD. Il video potrà sembrarci più definito quando è in FULL HD, ma il proiettore starà sempre proiettando in risoluzione HD.

State attenti quindi a questa differenza. Quando vedete un proiettore in FULL HD allo stesso prezzo di uno HD, è perché dovete stare attenti a quale di queste 2 caratteristiche viene usata per fare pubblicità!

In sintesi: tenete conto della risoluzione nativa

La luminosità

La luminosità è molto importante da valutare quando si vuole acquistare un videoproiettore, ed è quello che differenzia tra di loro i proiettori con la stessa risoluzione nativa.

Avere un proiettore con una buona luminosità significa avere una buona qualità dell’immagine anche in presenza di fonti luminose. Se pensiamo di acquistare un proiettore da usare in soggiorno, che è un ambiente tradizionalmente illuminato, dobbiamo prendere un proiettore che abbia un buon numero di ANSI Lumen.

Gli ANSI Lumen sono l’unità di misura dell’intensità luminosa che il proiettore può emettere. Un proiettore adatto ad ambienti illuminati deve avere almeno 3000 ANSI Lumen.

Consiglio di non scendere sotto questo valore, anche se state pensando di acquistare un proiettore per un ambiente meno illuminato, come, una camera da letto. Questo per il semplice fatto che un proiettore dalla buona luminosità vi regalerà, alla vista, una miglior nitidezza dell’immagine.

Il Vamvo L4200 ha 4000 ANSI Lumen. Più che sufficienti per essere montato nella mia cameretta.

Il contrasto

Il contrasto è un valore che descrive la distanza che c’è tra la luminosità del nero e del bianco.

In parole semplici: questo parametro descrive quanto il proiettore è capace di differenziare bene tra i colori scuri e i colori chiari. Un contrasto 2000:1 significa che il punto più luminoso è 2000 volte più chiaro rispetto al punto più scuro. Questo rapporto 2000:1 è il minimo sindacabile. Non è un parametro importante quanto la luminosità, ma non va trascurato. Verificatelo sempre.

Il Vamvo L4200 ha proprio un contrasto di 2000:1. Sufficiente.

Idea e utilizzi

Come vi anticipavo, la mia idea originale è stata quella di comprare un proiettore per guardarmi film su Netflix, Amazon Prime Video e Disney Plus, dove la risoluzione dei contenuti è per la maggior parte 1080p.

La mia idea si è poi espensa: poter collegare la mia Nintendo Switch e tuffarmi nel mondo di Zelda Breath of The Wild con anima e corpo. Anche questo è l’utilizzo a cui è adatto il Vamvo L4200.

Se, invece, la vostra idea è quella di acquistare un proiettore, da collegare a una PS4 Pro, che supporta il 4K, ovvio che non dovete acquistare questo proiettore! La Nintendo Switch ha un uscita video FULL HD 1080p, infatti è risaputo che per godere appieno della grafica Nintendo non servono alta risoluzioni! Quindi se volete giocare al nuovo The Last Of Us 2, su PS4 Pro, che avrà un dettaglio grafico incredibile, dovete comprare almeno un proiettore FULL HD nativo! Il Vamvo L4200 non fa per voi!

Per godere appieno dei contenuti vi consiglio di posizionarlo in un ambiente poco luminoso.

C’è un motivo se anche al cinema, dove dispongono di proiettori che costano anche 20000€, spengono sempre qualsiasi luce!

Quindi, se dovete soltanto visualizzare un power point durante una presentazione di lavoro, questo proiettore va molto bene. Per godervi la visione di un film, invece, dovrete oscurare la vostra camera, per poter ricreare il clima del cinema!

Qualità costruttiva e audio

La qualità costruttiva è molto buona. In confezione trovate diversi accessori, tra cui una simpatica borsa da viaggio, bella solida, per poter portare il proiettore a casa di amici. Vi lascio un video unboxing dove ve lo mostro più da vicino, senza dilungarmi troppo, perché sto iniziando a diventare noioso!

Video Unboxing del proiettore

Come potete vedere, non è enorme. Non serve che gli troviate una posizione fissa in casa. Potete utilizzarlo in modo molto flessibile. Io lo uso in camera, poggiato sopra la scrivania, e quando non lo utilizzo lo ripongo dentro la sua comoda custodia.

Non vi ho parlato dell’audio. Perché? Perché nel 90% dei casi, la qualità audio dei proiettori fa schifo. Date per scontato che dovrete acquistare almeno una cassa Bluetooth su Amazon per avere una qualità audio dignitosa. MA non è questo il caso! Questo Vamvo L4200 è tra il 10% dei proiettori che hanno una buona qualità audio! Abbinandolo ad una soundbar potete fare di meglio, ma vi basterà andare nelle impostazioni e selsizonare “audio sorround”. Otterrete così la qualità audio di un normale televisore. Un valore aggiuntivo che lo rende veramente un best-buy!

Conclusioni

Non dovete spendere centinaia di euro per costruirvi un piccolo cinema casalingo, da godervi in compagnia di amici e parenti (o congiunti, o stabili legami affettivi, come direbbe Conte). Inoltre potrete sfruttarlo per collegare le vostre console, e dire addio alla vostra vita sociale. Scherzo, però un’acquisto del genere potrebbe creare dipendenza 🙂

Un bel regalo per passare le brutte giornate estive, ma sopratutto le fredde giornate invernali! Ora vi mancano solo chili di pop corn, e litri della vostra bevanda preferita 🙂


109,99€
129,99
disponibile
2 nuovo da 109,99€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 10 Agosto 2020 11:04

Segnala

Scritto da Michele Falcomer

"Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere". Con questa citazione di Enzo Ferrari, vivo la passione per la tecnologia, i videogiochi e il mondo dello sport, sapendo che si vive una volta sola!

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

po20 slide new 2

ParoleOstili, l’evento che promuovere il potere delle parole, si rinnova online

porcofone

Pocofone F2 Pro: tutte le caratteristiche