in

Come essere degli eroi

Dopo avervi dato qualche idea su cosa compare ad amici e parenti per Natale e dopo aver pubblicato il nostro personale “Year in a Post 2019” ora è arrivato il momento di guardarci intorno e vedere come i big del web stanno per salutare l’anno che se ne va.

Abbiamo chiesto a Google come essere degli Eroi

Ci siamo lasciati ispirare

Ispirati da grandi personaggi e da grandi eventi, abbiamo chiesto come fare ad essere degli eroi, ad avere i superpoteri a comportarci come se li avessimo e come se nulla potesse fermarci per rendere il mondo un posto migliore per tutti.

Abbiamo chiesto a Google informazioni su Nadia Toffa, la conduttrice delle Iene passata a miglior vita il 13 Agosto 2019 a causa di un tumore. Nadia è stata definita un eroina per aver combattuto il cancro senza temerlo e per aver fatto capire che non c’è nulla di cui vergognarsi nel indossare una parrucca e nel seguire la radioterapia e la chemioterapia che i medici le avevano consigliato.

Abbiamo cercato informazioni sull’incendio del 15 Aprile a Notre Dame de Paris. Il mondo si è fermato e riunito in solidarietà al popolo francese mettendo a disposizione 1 miliardo di euro per favorire la ricostruzione della cattedrale parigina dopo solo una settimana dal disastro.

Abbiamo chiesto il perché…

Ci siamo informati sulle elezioni europee che coinvolgono direttamente l’intero vecchio continente ed il nostro bel paese. Ci siamo chiesti cosa fosse meglio per tutti noi, ognuno con il suo personale parere e con la propria idea di futuro. Ci siamo recati alle urne e abbiamo esercitato un (super)potere non indifferente. Il potere di cambiare le cose da quel giorno in avanti.

Ci siamo soffermati a chiederci il perché della caduta del nostro governo, i motivi che hanno fatto nascere il movimento delle sardine, della guerra in atto tra il popolo turco e quello curdo, sul perché non siamo più tornati sulla Luna, sulla guerra in Siria e molti altri avvenimenti che sono accaduti quest’anno.

Abbiamo cercato come fare…

Abbiamo cercato informazioni per diventare Navigator e istruzioni su come fare un bel modo alla cravatta, come risolvere il cubo di rubik, come creare belle acconciature quali lo Chignon ed i Boccoli. Magari per sentirci più preparati e presentabili ad un colloquio di lavoro che abbiamo proposto per qualcuno o che noi stessi dobbiamo fare. C’è chi sogna di trovare un lavoro riponendo le proprie speranze all’interno di un aeroplanino di carta, anch’esso molto cercato come termine di ricerca su Google.

Abbiamo cercato di realizzare cose nuove…

Concludo questo capitolone su Google ricordando anche le query più spensierate, come quelle relative a chi si dedica, magari in compagnia al Fai da Te. Ci siamo ingegnati su come realizzare gli gnomi da giardino, i costumi di Halloween, i segnalibri, le candele e addirittura il condizionatore (voi sapete come farlo in casa, scrivetemelo nei commenti).

Il 2019 in musica

Spotify ed Apple Music hanno preparato le loro classifiche ufficiali per ricordare il 2019.

Spotify…

nella sua playlist relativa agli autori 2019, mette al primo posto Ultimo, Salmo e Sfera Ebbasta rispettivamente con i brani Rondini al Guinzaglio, 90MIN e Mademoiselle. Ci sono anche tantissime altre playlist che possiamo ascoltare per rivivere l’anno che se ne va.

ci ricorda che possiamo rivivere il nostro personale anno in musica con Spotify Wrapped: per generare la tua playlist devi recarti qui, loggarti ed il gioco è fatto.

Apple Music…

esattamente come Spotify anche Apple Music ha reso disponibili alcune playlist per commemorare l’anno che se ne va.

…nella “Top Brani del 2019: Italia” vediamo al primo posto Salmo con IL CIELO NELLA STANZA, Fred De Palma con Una volta Ancora e Mahmoud con Soldi.

…per rivivere i nostri personali brani preferiti possiamo usare la PlayList “Replay 2019” accessibile visitando l’omonima pagina sul sito del servizio musicale.

YouTube Rewind 2019

Su YouTube, prima di parlare del Rewind vi mostriamo alcuni dei video più popolari di quest’anno, al primo posto troviamo “Carote” di XFactor Italia, la parodia di Soldi realizzata dai iPantellas e la prima puntata de IlCollegio “I ragazzi arrivano al collegio – Prima Puntata”.

Ora veniamo al momento clue. Rewind 2019 è stato pubblicato.
Quest’anno prende il nome di For The Record, lo potete vedere qua sotto:

I cinguettii del 2019: Twitter

Gli hashtag più usati nel 2019 per lo sport e la musica sono rispettivamente #juventus e #amici18. I post più ritwittati con commento sono di Laura Pausini, Greta Thumberg e del profilo “Word Record Egg”

Facebook: Year in Review

Facebook, sulla sua omonima funzione e pagina rende disponibile un piccolo video ricordo del nostro anno sul social riproponendo le nuove amicizie fatte, i post realizzati con più reazioni, le foto più apprezzate e così via. Per fare il tuo Year in Review devi solo loggarti sul social e cliccare qui.

Instagram: Top Nine

Instagram, non è molto presente ma è comunque famoso per le foto dei cosiddetti Top Nine o Best Nine. Si tratta di post dove si usa la funziona griglia 3×3 per far apparire le 9 foto più apprezzate del 2019. Puoi ricavare il tuo cercando i post a mano oppure basandoti su alcuni siti dedicati come topnine.com .

Netflix: le serie più guardate

Concludo questo lunghissimo articolo con Netflix. Il noto servizio di streaming video ha pubblicato l’elenco delle serie più viste (è stato guardato almeno il 70% degli episodi):

Al primo posto troviamo la serie spagnola Elite, al secondo posto Fyre e sul gradino più basso del podio troviamo When They See Us.

E voi? Cosa ricorderete del 2019?

Scriveteci nei commenti quale sarà il ricordo che più vi rimarrà impresso del 2019.

Segnala

Scritto da Massimiliano Formentin

Sono sempre stato un appassionato di tecnologia, il mio scopo con PcGenius è condividere questa mia curiosità con il mondo intero. Nella vita faccio anche altro: suono il pianoforte e mi occupo di web.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

blank

Suggerimenti del Mese: Dicembre 2019

blank

App per migliorare le prestazioni di tablet e cellulari Android