in

Il giusto ambiente di lavoro per un pc in estate

Quando si lavora davanti a un terminale, sia a casa che in ufficio, la priorità resta sempre quella di garantire il massimo del comfort. Trascorrere troppo tempo di fronte ad un computer può essere dannoso e non soltanto per la vista e la spina dorsale. Mantenere la giusta distanza dal monitor e acquistare una poltrona ergonomica sono solo alcune soluzioni per migliorare il nostro benessere quando utilizziamo un desk computer.


Passare ore ed ore allo schermo comporta l’affaticamento del fisico dell’utente anche a causa di tanti fattori, spesso derivati da altri elementi presenti nella stanza.
Soprattutto in estate, quando le temperature in un ambiente si fanno più elevate e si cercano rimedi per difendersi dal caldo, diventa prioritaria la presenza di climatizzatori che possano alleviarci dall’afa e migliorare la nostra capacità di resistenza. Sappiamo bene come caldo da un lato e sudorazione corporea dall’altro, rappresentano 2 delle principali cause dei cali di attenzione e della minore capacità di concentrazione che manifestano i lavoratori durante il periodo estivo. Lo sanno bene gli studenti che, proprio in coincidenza con le prime ondate di calore di Maggio, mostrano sintomi di affaticamento, con ovvie ripercussioni negative anche sul piano delle prestazioni scolastiche. Un qualcosa di simile accade anche anche per tutti coloro i quali lavorano in ufficio o in locali commerciali ed hanno la necessità di rimanere svariate ore consecutive di fronte allo schermo di un personal computer. Questa categoria di persone infatti sembrerebbe percepire maggiormente la stanchezza e il peso del lavoro quando arriva l’estate e quindi essere incapace di raggiungere quei livelli di produttività, che raggiungono solitamente nei mesi più freddi.

[Tweet “La tecnologia fa del bene, solo se viene usata bene”]

- Annuncio Sponsorizzato -

I traumi più frequenti

Anche se potrebbe sembrare insolito, al punto da lasciare spesso interdetti, ma la frequenza con cui si verificano i raffreddori in estate è sconcertante. Eppure è facile diagnosticare che all’origine di questi malanni vi sia l’essere esposti per un periodo di tempo così reiterato al getto dei condizionatori d’aria. Indipendentemente dal numero di bru dell’unità utilizzata, la presenza di un fonte di ventilazione così ravvicinata e concentrata in un unico punto, non può che rivelarsi estremamente dannosa nel lungo periodo.
I disturbi più diffusi tra chi lavora in ufficio o utilizza un pc o notebook ed è solito mantenere acceso il condizionatore split per tempi prolungati sono:

• mal di testa
• colpi di freddo
• dolori intestinali
• raffreddore

Non potendo né abbandonare il lavoro estivo e sollazzarsi nell’acqua del mare più vicino, né tanto meno arrendersi alle temperature bollenti di fine Giugno, Luglio e Agosto, è opportuno difendersi, mediante alcune piccole accortezze.

Condizionatore mobile

La possibilità di usufruire di un condizionatore portatile per ufficio rende possibile allontanare quella fonte di freddo, spesso gelato, modificandone la posizione nella stanza. Riuscire a spostare a piacimento un climatizzatore ed avere l’opportunità di cambiare la parte esposta al suo soffio, può ridurre i rischi di traumi da aria condizionata estivi, senza limitare il comfort dell’utente. Delle pratiche rotelle, poste alla base di questi climatizzatori mobili, renderà agevole lo spostamento da una camera ad un altra, consentendo di soddisfare con un’unica macchina inverter più utenti. Una soluzione facile ed economica quindi, decisamente più semplice di creare un server !

Direzionare meglio l’aria

Mediante dei prodotti in plexiglass leggeri ed eleganti allo stesso tempo, è possibile deviare il getto di aria proveniente dai condizionatori, distribuendoli in maniera più omogenea nell’ambiente. I vantaggi di installare deflettori per condizionatori sono tanti e sembrerebbero migliorare il benessere di chi ne fa uso. In alcuni forum di climatizzazione hanno parlato di queste mensole anche in termini di rimedi per la calvizia. Sulla garanzia di questa informazione certo non garantiamo, ma dei grandissimi benefici che possono generare dal montaggio di questi deflettori ci sarebbe da mettere la mano sul fuoco. Il prezzo poi di questi deflettori d’aria è talmente esiguo, da renderne l’acquisto quasi obbligatorio per limitare i malanni in estate.

- Annuncio Sponsorizzato -

Segnala

Scritto da PcGenius Guest

Questo articolo è stato scritto da un guestblogger che ha deciso di non apparire come autore. Per scrivere un articolo su PcGenius puoi iscriverti e preparne uno tuo o inviarci il tuo scritto pre-formattato in pdf o formato compatibile Word. Sei una azienda? Scrivi a [email protected] per sapere come pubblicare un post sponsorizzato.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...