in ,

3 consigli per rendere più reattivo Windows 10

Continua la nostra serie di articoli, sempre aggiornata, su come ottimizzare al meglio il proprio PC. Oggi parliamo di 3 accortezze che si possono fare per velocizzare il proprio PC con Windows 10!

Disattivare la ricerca web nel menu Start di Windows 10

Il menù Start di Windows 10 (dopo quello terribile in Windows 8) è ritornato ad imitare quello di Windows 7, per la gioia di tutti gli utenti. Sono state aggiunte però molte feature che potrebbero rallentarne l’uso. Dovete sapere che, quando sfruttate il nuovo menù Start, per fare delle ricerche, essa non sarà eseguita solo in locale, ma anche sfruttando Bing, il motore di ricerca online ufficiale di Windows 10 (se così si può dire). Questa cosa, a parer mio inutile, oltre a farvi perdere tempo, rimane sempre attiva in background consumando risorse del vostro PC. Trovo quindi che sia cosa buona e giusta disabilitare questa feature. Ma come si fa?

Aprite il prompt dei comandi, come amministratori, e digitate i seguenti comandi in sequenza:

reg add HKCU\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Search /v BingSearchEnabled /t REG_DWORD /d 0 /f 
reg add HKCU\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Search /v CortanaConsent /t REG_DWORD /d 0 /f

Ora fate attenzione al prossimo comando, perchè eseguiremo il riavvio del processo explorer, che non vi permetterà più di interagire con le finestre. Per cui i prossimi 2 comandi da eseguire imparateli a memoria, poi tornate qui

 taskkill /im explorer.exe /f 
explorer.exe 

Ok, se siete riusciti ad arrivare fino a questo punto il gioco è fatto 🙂

Nulla di complicato! Visto? Come avrete intuito, leggendo i comandi, abbiamo messo fuori gioco anche Cortana, dato che anche lui/lei rallentano le operazioni di ricerca!

Se, in seguito, vorrete ripristinare tutto, vi basterà eseguire quest’altra sequenza di comandi

reg add HKCU\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Search /v BingSearchEnabled /t REG_DWORD /d 1 /f 
reg add HKCU\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Search /v CortanaConsent /t REG_DWORD /d 1 /f 
taskkill /im explorer.exe /f 
explorer.exe 

Limitare la distribuzione degli aggiornamenti Windows 10 alla sola rete locale

Dovete sapere che gli aggiornamenti di Windows 10 vengono diffusi in un modo diverso, rispetto alle vecchie versioni. Per raggiungere più rapidamente tutti i milioni di computer con Windows a bordo, Microsoft ha introdotto una specie di di diffusione degli aggiornamenti peer-to-peer. Cosa significa questo? Praticamente, il vostro computer, una volta scaricato dai server l’aggiornamento di Windows, si trasforma a sua volta in un server host da cui altri utenti in rete potranno scaricare l’aggiornamento. Quindi sfruttano il vostro PC, che ha già scaricato l’update, per recuperare i file di aggiornamento, senza dover prenderli dai server Microsoft!

Potete facilmente capire che un processo del genere va a rallentare il vostro povero computer, ed inoltre andrà ad occupare banda internet (in upload sopratutto), facendovi navigare ad una velocità inferiore.

Come facciamo a disattivare tutto ciò? Semplice!

  • andate nel menù Impostazioni
  • fate click su Aggiornamento e Sicurezza
  • ora alla vostra sinistra vedrete la voce Ottimizzazione Recapito

Da Qui potete decidere se disattivare del tutto questa funzionalità, o limitarla solo ai PC che si trovano nella rete locale. Se scegliete quest’ultima opzione è perchè volete che la condivisione degli aggiornamenti venga comunque fatta a tutti i vostri PC che si trovano nella stessa rete locale casalinga!

Disattivare gli effetti visuali

Disattivare le animazioni inutili di Windows ci permetterà di alleggerire il carico di lavoro sulla scheda video, e rendere il sistema più veloce e reattivo.

  • andate sul Pannello di Controllo
  • alla voce Accessibilità vedrete l’opzione direttamente raggiungibile che si chiama Ottimizza visualizzazione
  • a questo punto scorrete fino all’opzione Disattiva tutte le animazioni non necessarie (se possibile) dove vi basterà cliccare, per far apparire la spunta, e il gioco è fatto!

All’inizio potrebbe essere un po strano non vedere più molte animazioni, ma, fidatevi, che dopo qualche giorno ci farete l’abitudine, e vi sembrerà di avere un PC più reattivo! Una piccola rinuncia estetica che ha lo scopo però di rendere il PC più funzionale 🙂

Segnala

Scritto da Michele Falcomer

"Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere". Con questa citazione di Enzo Ferrari, vivo la passione per la tecnologia, i videogiochi e il mondo dello sport, sapendo che si vive una volta sola!

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...